A Star is born, Oscar 2019/ Battuto Bodyguard di Whitney Houston sarà miglior film?

- Matteo Fantozzi

A Star is Born è tra i candidati per vincere il premio di miglior film agli Oscar 2019. Concorrerà con Black Panther, BlacKkKlansman, Bohemian Rhapsody, Green Book, La Favorita, Roma e Vice

a star is born 2019 film
A Star is born, Oscar 2019

A Star is Born

è tra i candidati per vincere il premio di miglior film agli Oscar 2019. Concorrerà insieme a Black Panther, BlacKkKlansman, Bohemian Rhapsody, Green Book, La Favorita, Roma e Vice – L’uomo nell’ombra. Al primo tentativo Bradley Cooper rischia di fare centro nonostante non abbia raggiunto la nomination per la migliore regia. L’artista è riuscito a impressionare con un film che tocca l’anima grazie alla storia di Jackson Maine, interpretato dallo stesso Bradley Cooper, e della sua discesa nell’alcol anche per un problema che lo tormenta da quando era piccolo l’acufene. Riuscirà a valorizzare il talento di Ally, interpretata da Lady Gaga, che diventerà la sua compagna di vita. Un rapporto tormentato per raccontare la vita di un artista e tutte le sue difficoltà affrontate su e fuori dal palcoscenico. Un film che tocca le corde dell’emozione e strappa applausi, riuscirà a vincere?

Clicca qui per il trailer

A Star is born, Oscar 2019: le candidature

Non ci sarà solo il premio come miglior film a vedere protagonista A Star is Born nella notte degli Oscar 2019. Il film di Bradley Cooper e con Lady Gaga infatti è stato nominato anche le categorie miglior attore protagonista e miglior attrice protagonista per i due interpreti. Inoltre Sam Elliott ha ricevuto la nomination per migliore attore non protagonista e ci sono nomination per Migliore sceneggiatura non originale, fotografia e migliore canzone. C’è dunque davvero la possibilità di riuscire a tornare a casa con le tasche piene e difficilmente si può pensare che sia una serata da concludere a mani vuote. Sono diversi i premi che si possono vincere e anche se sicuramente sarà molto complicato arrivare alla statuetta per il miglior film sono concrete quelle per le altre candidature. Vedremo cosa racconterà una serata che sicuramente è attesa con grande ansia soprattutto da Bradley Cooper.

L’accoglienza

Qual è stata l’accoglienza per A Star is Born che è già uscito nelle sale in Italia? La proiezione alla 75ma Mostra internazionale dell’arte cinematografica di Venezia si è conclusa con otto minuti di standing ovation. Questo è stato solo l’inizio di commenti veramente entusiastici da parte di tantissimi critici e anche dal pubblico. Su Imdb il film ha raccolto una media di 7.9 su 10 grazie a quasi 190mila votazioni. Nel weekend di uscita ha incassato solo negli Stati Uniti ben 42.6 milioni di dollari, arrivando ai 100 al giorno numero 12 nelle sale. In Italia ha incassato 1.7 milioni nel primo fine settimana. A livello mondiale i numeri parlano di ben 420 milioni di dollari di incasso fino ad oggi. Questo ha permesso di diventare ad A Star is Born il film con protagonista una cantante ad aver incassato di più nella storia del cinema, superando il record precedente di Whitney Houston con Bodyguard – Guardia del corpo.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA