Michelle Hunziker/ “Sto male, non vengo!” allude alla Pausini: poi arriva e abbraccia Bisio (Sanremo 2019)

Michelle Hunziker torna sul palco del Festival di Sanremo in qualità di ospite dopo aver condotto la kermesse del 2018.

06.02.2019, agg. il 07.02.2019 alle 18:14 - Fabiola Iuliano
Michelle Hunziker, Pierfrancesco Favino e claudio Baglioni a Sanremo

Michelle Hunziker “imita” Laura Pausini e si finge influenzata. Nella scorsa edizione del Festival di Sanremo, infatti, la grande star romagnola avrebbe dovuto prendere parte alle prime puntate come ospite, invece fu costretta a rimandare il suo intervento per un’influenza. La Hunziker, ovviamente, sta benissimo. E improvvisamente si presenta sul palco per duettare con il suo caro amico Claudio Bisio. Poco prima nel finto collegamento telefonico il co-conduttore le chiedeva: “Cosa indossi stasera? Sei a casa col pigiamone?”. Michelle si presenta all’Ariston con un abito stretto blu scuro e tacchi alti. Quindi l’abbraccio con l’amico Bisio, che le chiede: “Non eri così malata allora…?”. Lei ha il fiatone dopo lo sketch ballato, ma la pubblicità la salva. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Ospite attesa

Michelle Hunziker, grande protagonista dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, questa sera si prepara a tornare sul palco della kermesse in qualità di super ospite. In una recente intervista concessa a La Stampa, la conduttrice ha rivelato di non aver ancora dimenticato le emozioni che le ha trasmesso il suo percorso sul palco dell’Ariston; per questo motivo, tornare oggi a Sanremo è per lei motivo di grande eccitazione. “Ho ancora le farfalle nello stomaco – conferma l’ex conduttrice nell’intervista concessa a Tiziana Leone – tornare su quel palco dove l’anno scorso abbiamo vissuto emozioni stupende, è meraviglioso. C’era un tale senso di aggregazione che per l’intero mese successivo abbiamo avuto nostalgia”.

“Passerò solo a salutare”

Quello che l’ha vista protagonista come conduttrice, conferma Michelle Hunziker, è stato un Festival di Sanremo “benedetto”, nato da una sinergia tra conduttori senza precedenti. “È come se improvvisamente ci fosse stata data la possibilità di esprimere tutto ciò che avevamo voglia di esprimere”, ha confermato l’ex padrona di casa della kermesse, che di quei giorni ricorda con piacere soprattutto l’esibizione che l’ha vista duettare con Claudio Baglioni sulle note di Mina, mentre Pierfrancesco Favino era ai suoi piedi. “Noi siamo partiti con il basso profilo, nessuno capiva cosa poteva venire fuori da quell’inedito trio. E poi è nata una chimica incredibile”, si legge nell’intervista concessa a un passo dalla sua presenza in qualità di ospite nella kermesse sanremese. Proprio per questo motivo, conferma la conduttrice, a distanza di un anno tornerà con piacere sul palco della kermesse, anche se, assicura, passerà “solo a salutare”.

“Claudio Baglioni? Pensavo di essere una precisetta, ma…”

La presenza del suo ex, Eros Ramazzotti, sul palco del Festival di Sanremo 2019 ha rievocato in Michelle Hunziker ricordi affettuosi della loro vita insieme. Per quanto riguarda invece i cantanti in gara ha preferito non sbilanciarsi, anche se non ha nascosto il suo interesse nei confronti della canzone presentata da Simone Cristicchi, vincitore del primo Festival che l’ha vista alla conduzione. Felice di poter condividere ancora una volta il palco con Claudio Bisio, anche se per pochi minuti, nell’intervista concessa a La stampa non manca però un piccolo ricordo alla sua fortunata collaborazione con Claudio Baglioni, del quale rivela: “Pensavo di essere una precisetta essendo cresciuta in un Paese dove ti insegnano la perfezione, ma Claudio è maniacale nelle sue prove, da diventarci matto. Ma è una virtù, più che un difetto”. Di seguito l’esibizione della conduttrice a Sanremo sulle note di “E se domani”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA