MAHMOOD, “SOLDI”/ Video Sanremo 2019: la figura di un padre assente ed egoista

Mahmood, dopo “Sanremo Giovani” gareggia coi Big di Sanremo 2019: il suo brano “Soldi” non è molto sanremese e infatti la classifica dopo la prima serata non lo ha premiato

07.02.2019, agg. alle 21:11 - Valentina Gambino
Mahmood

La terza puntata del Festival di Sanremo 2019 si apre con la performance artistica di Mahmood. E’ lui il primo concorrente ad esibirsi sul palco dell’Ariston. Dopo una breve introduzione firmata dal trio di conduttori, Claudio Baglioni, Bisio e Virginia Raffaele, viene presentato il giovane cantante in gara: “Quello che stiamo per ascoltare è un testo duro e ironico, con una figura paterna protagonista concentrata molto sui soldi e poco sull’affetto. Signore e signori ecco a voi Mahmood con il brano Soldi!”. Ottima prova canora da parte del giovane Mahmood, vedremo se sarà riuscito a convincere anche la giuria, oltre al suo ampio seguito di fan che sui social tifano per lui.

Finalmente tra i grandi

Mahmood, dopo “Sanremo Giovani” e la vittoria al fianco di Einar, è entrato di diritto nella categoria Big della 69esima edizione del Festival di Sanremo 2019. Il suo vero nome è Alessandro Mahmood, ed è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano. La sua carriera musicale ha avuto ufficialmente inizio con la partecipazione alla sesta edizione di X Factor, nel 2012, venendo eliminato alla terza puntata. Nel 2017 ha collaborato al fianco di Fabri Fibra al singolo “Luna”. Nel 2018 invece, è stato tra gli autori di “Sobrio” e di “Nero Bali”, due canzoni di Elodie e dal rapper Guè Pequeno. Mahmood, ha sempre provato a sfondare nella musica ed infatti, sul palcoscenico dell’Ariston era già arrivato nel 2016 con il brano dal titolo “Dimentica”. Questa volta, ci riprova e porta in scena “Soldi”, non classificabile all’interno di un genere ben preciso. Anche lui, come quasi tutti i giovani e le nuove scoperte dell’edizione, è finito nella zona rossa della classifica, dopo la votazione da parte (esclusivamente) della giuria demoscopica.

Mahmood a Sanremo 2019 con “Soldi”: “Andrà come deve andare”

Mahmood, nonostante faccia un genere musicale poco “classificabile”, strizza l’occhio al mondo del pop e del rap. In un’intervista rilasciata a Rolling Stone ha anche confidato i suoi artisti di riferimento, citando: Beyoncé, Travis Scott e Frank Ocean. Nonostante questo, il giovane artista ha anche confidato di ascoltare la musica italiana. Inizialmente, la sua carriera era iniziata solo da interprete, poi ha deciso anche di buttare giù, la stesura di testi: “Nella vita e nella musica bisogna imparare a non avere fretta, a non buttarsi via, così mi sono messo a studiare”, ha raccontato a Sorrisi.com. “Soldi”, brano del Festival di Sanremo 2019, parla di sentimenti ed anche di interessi puramente economici. “La canzone è nata durante una serata con amici, ma era un puzzle da mettere in ordine, un po’ come me!”, confida. Consapevole che il suo non sia un brano sanremese, confida che andrà come deve andare: “il mio atteggiamento è vivere senza avere troppe aspettative”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA