Annalisa Minetti a Vieni da me/ “Non avrei dovuto avere figli perché…”

- Stella Dibenedetto

Annalisa Minetti risponde alle critiche dai microfoni di Vieni da me: “chi dice che non avrei dovuto avere figli ha ragione perché…”.

annalisa minetti
Annalisa Minetti a Vieni da me

Annalisa Minetti si toglie qualche sassolino dalle scarpe dallo studio di Vieni da me. Dopo le domande al buio di Simona Izzo, la cantante replica alle critiche che riceve non solo dai colleghi, ma anche dai fans sui social. Durante la sua partecipazione a Ora o mai più, la Minetti è stata criticata da Fausto Leali che l’ha spesso criticata esortandola a gestire meglio la voce evitando di urlare. “Io quando canto non ho una scuola alle spalle. Ho sempre vissuto la musica come un mezzo personale per reagire e spesso ho usato la voce per urlare che c’era bisogno di fare qualcosa, ma non è mai un grido”, risponde Annalisa Minetti. Proprio ad Ora o mai più ha ritrovato Toto Cutugno con cui ha un rapporto davvero speciale. Nel corso delle puntate, Toto Cutugno si è anche commosso nel parlare della persona di Annalisa svelando le sue fragilità.  “Io ho delle spalle larghissime, ma con una grandissima fragilità. Però, so recitare il ruolo della combattiva, ma nascondo la mia emotività. Toto mi conosce e sa quando ho bisogno dell’aspetto paterno e con Ora o mai più ho capito che, forse, esasperare la mia forza, non è la strada giusta, ma io voglio essere me stessa e, sicuramente, ricadrò nello stesso errore”, spiega la Minetti che, ancora una volta, dimostra di essere una forza della natura.

ANNALISA MINETTI: “IO SONO DIVERSA E VOGLIO ESSERE DIVERSA”

Annalisa Minetti difende la propria diversità spiegando a Caterina Balivo di voler essere diversa.”Io sono diversa e voglio essere diversa perchè nella diversità c’è la ricchezza del mondo e c’è la capacità di un confronto. Le persone diversamente abili sono diverse, ma ciò non vuol dire che non siano abili nelle cose che fanno” – spiega la cantante che poi ne approfitta per salutare e ringraziare il personale medico del Bambin Gesù di Roma. Caterina Balivo, preoccupata, chiede se vada tutto bene e la Minetti rassicura subito la conduttrice di Vieni da me – “Elena sta molto bene, però, ho vissuto da vicino l’emergenza di una mia amica e ho toccato con mano l’amore con cui i dottori e gli infermieri si occupano dei bambini, sono padri e madri ed è tutto molto bello”. Per la Minetti, poi, arriva il videomessaggio di Silvia Salemi, collega, ma soprattutto amica: “Oggi voglio parlare della donna, voglio dire chi sei veramente. Hai una forza che non è umana che nasce dal tuo animo buono, coraggioso e combattente e ti auguro di essere sempre così”, dice la Salemi. La Minetti, poi, replica a chi le ha detto che, da non vedente, non avrebbe dovuto avere figli: “a volte bisogna riprendere in mano il senso dell’amore e riconsiderare il suo significato. Dovete tornare ad essere credenti nell’amore e diffondere l’amore. Io perdono queste persone e credo che in parte abbiano ragione perchè non vedere i progressi e la crescita dei propri figli fa male, ma la maternità è l’avventura più bella che io stia vivendo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA