CHE BELLA GIORNATA, CANALE 5/ Streaming video del film con Checco Zalone (12 marzo)

- Matteo Fantozzi

Che bella giornata va in onda oggi, 12 marzo 2019, su Canale 5. Si tratta di una pellicola italiana prodotta nel 2011 con Checco Zalone protagonista.

che bella giornata 2019 film
Che bella giornata

La critica ha promosso il film “Che bella giornata” con Checco Zalone: “II comico cade sempre dalle nubi, fa la guardia alla Madonnina a Milano, ironizza sul terrorismo: ben scritto, ben diretto, recitato con sapienza. Si ride moltissimo, mai a sproposito e Rocco Papaleo è valore aggiunto in una delle due scene cult: la cena di cozze e il furto d’Estasi”, ha scritto Maurizio Porro, sul Corriere della Sera. E ancora: “Checco Zalone è un genio ruvido, di quelli che rompe gli schemi, anche grammaticali, delle nostre convenzioni e convinzioni. Che si dipinge omofobo, razzista ed egoista solo per mostrarci l’italiano (del dito) medio. La cui unica volgarità è rappresentata dall’avvilente ma veritiero ritratto che fa del nostro presente”, ha commentato Boris Sollazzo, su Liberazione. Per Anna Maria Pasetti, sul Fatto Quotidiano, nel film “Si ride di gusto dall’inizio alla fine, le espressioni stralunate unite alle ‘geste’ goffe ed autoironiche di Checco trovano ritmo perfetto con i dialoghi (spesso reinventati sul set) e le performance degli altri attori, tutti centrati”. Il film “Che bella giornata” andrà in onda su Canale 5 a partire dalle 21.20 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer

Curiosità sul film

Che bella giornata va in onda oggi, 12 marzo 2019, su Canale 5. Si tratta di una pellicola italiana prodotta nel 2011 dalla casa cinematografica Medusa Film in collaborazione con Taodue per la regia di Gennaro Nunziante il quale peraltro insieme al principale protagonista Checco Zalone ha anche scritto il soggetto e sviluppato la sceneggiatura. Le musiche della colonna sonora sono state composte dallo stesso Checco Zalone mentre il montaggio è stato eseguito da Pietro Morana. Tra gli altri protagonisti della pellicola figurano Tullio Solenghi a cui è stato affidato il ruolo del Cardinale Rosselli, Rocco Papaleo nelle vesti di Nicola, Herbert Ballerina, il cantante Caparezza, Ivano Marescotti e Nabiha Akkari che è di fatto la principale protagonista al femminile.

Che bella giornata, la trama del film

Andiamo a vedere la trama di Che bella giornata. Checco è un giovane pugliese che si è trasferito al nord insieme alla propria famiglia con la speranza di riuscire a trovare un posto di lavoro che possa soddisfare le proprie esigenze. In particolare sin da quando era un tenero ragazzino ha sempre sognato di lavorare all’interno di un’agenzia di sicurezza magari per persone importanti del mondo dello spettacolo. Tuttavia le sue aspettative sono per il momento non corrisposte in quanto l’unico posto che è riuscito a reperire lo vede come buttafuori all’interno di una discoteca. Perennemente alla ricerca di un miglioramento in ambito professionale, partecipa a numerosi concorsi per entrare all’interno del corpo di Polizia oppure dei Carabinieri ma puntualmente le cose non vanno come avrebbe desiderato e immaginato. A questo punto Checco si rivolge al proprio zio carabiniere il quale riesce a dargli una raccomandazione per entrare nel Corpo di sicurezza del Duomo di Milano grazie all’intercessione di un cardinale vecchio amico di famiglia. Dopo aver incontrato il cardinale ed aver ricevuto tante raccomandazioni nell’eseguire in maniera ineccepibile proprio lavoro, Checco inizia ad operare all’interno di alcune zone del Duomo tuttavia con risultati poco soddisfacenti in quanto si ritrova commettere grossolani errori. Il capo della sicurezza non volendo dare un dispiacere al cardinale ma allo stesso tempo cercando di preservare la qualità del servizio decide di destinare Checco al controllo della zona alta del Duomo ossia In prossimità de La Madunina. Questo suo nuovo compito lo farà entrare nel mirino di una coppia di fratello e sorella di origini arabe i quali stanno progettando un attentato per far scoppiare una bomba proprio nel Duomo in maniera tale da vendicarsi della morte dei loro genitori che è avvenuta per mano di alcuni soldati occidentali. La sorella per ottenere libero accesso alla zona alta del Duomo inizia a frequentare Checco ma a questo punto inizierà tra loro un bellissimo rapporto di amicizia e di amore che avrà delle ripercussioni sulle effettive volontà della donna di portare a termine il tentativo di vendetta. Tra mille vicissitudini e divertenti situazioni Alla fine lei deciderà di soprassedere alla tanto desiderata vendetta facendo ritorno nel proprio paese d’origine.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA