Laura Pausini in lacrime/ Video: “Dopo la morte di Matteo avrei voluto mollare…”

- Hedda Hopper

Laura Pausini ospite a I Lunatici su Radio2 è torna a parlare dell’incidente di Reggio Calabria in cui ha perso la vita il giovane Matteo: “Sono rimasta sconvolta e ho pensato di lasciare”

laura pausini
Laura Pausini
Pubblicità

Ci sono certe cose che non si dimenticano mai anche se ti chiami Laura Pausini e giri il mondo vivendo di musica. Oggi ospite a I Lunatici insieme a Biagio Antonacci su Radio2, la cantante è tornata ad un momento buio della sua carriera ma non in termini di numeri, di dischi non riusciti o di flop, ma al lontano 2012 quando perse la vita uno dei suoi collaboratori, Matteo. L’incidente a cui Laura Pausini si riferisce riguarda proprio la morte del giovane ragazzo che stava lavorando a Reggio Calabria per montare il palco e le impalcature che sarebbero servite proprio durante il concerto calabrese. Fu allora che il ragazzo ebbe un brutto incidente rimanendo mortalmente ferito. Laura Pausini si è commossa ricordando il tragico incidente e ai microfoni di Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio ha ammesso che in quel momento avrebbe voluto mollare tutto.

Pubblicità

LAURA PAUSINI E IL SUO MOMENTO TRAGICO

In particolare, Laura Pausini ha dichiarato che il momento più difficile della sua carriera è stato nel 2012: “Purtroppo c’è stato un incidente sul palcoscenico a Reggio Calabria ed è scomparso un ragazzo, Matteo, che lavorava con noi. Per me è stato scioccante, avevo deciso che non avrei più voluto fare questo mestiere“. Il dolore e la paura hanno poi lasciato posto alla carica di sempre ma solo dopo un lungo “intervento” visto che la stessa cantante racconta: “Sono andata a parlare con delle persone che mi hanno aiutato nel corso dei mesi a riprendere. Non l’ho mai detto. E’ stato molto difficile. Mi mancano i calabresi, da quel giorno non sono più tornata, ma per me è stato molto scioccante vivere quella situazione“. Le rivelazioni hanno colpito dritti al cuore i suoi fan calabresi pronta ad accoglierla a braccia aperte proprio in memoria del giovane Matteo. Tornerà? Ecco il video del momento:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità