UN POSTO AL SOLE/ Ascolti sotto i 2 milioni. Anticipazioni: Greta affronta Roberto

- La Redazione

Ascolti in lieve calo per Un posto al sole nella puntata di ieri. Intanto vediamo con le anticipazioni che cosa accadrà questa sera nella soap in onda su Rai Tre

unpostoalsole_marinaR425
Un posto al sole

Com’era prevedibile, il campionato di calcio ha avuto ripercussioni sugli ascolti della soap di Rai Tre. Ieri sera infatti sono stati meno di due milioni (anche se di poco) i telespettatori che hanno seguito Un posto al sole, quando normalmente questa soglia viene facilmente superata. In calo anche lo share, attestatosi al 7,2%, mentre di solito staziona sopra l’8%. La puntata di questa sera, di cui trovate le anticipazioni nella pagina successiva, ci farà capire se si è trattato solo di un “incidente di percorso”.

A Un posto al sole la fuga notturna di Sandro è terminata a casa Marina e rischia di creare una forte tensione tra Roberto e Giorgio. Prima di scoprire come si risolverà la situazione del giovane Ferri, rivediamo quanto successo ieri sera, mercoledì 25 settembre. Sandro dopo l’ennesimo litigio con il padre Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) scappa di casa nonostante l’ora tarda, ritrovandosi tra i vicoletti di Napoli in una zona poco raccomandabile dove solitamente i malviventi, sfruttando l’isolamento, riescono a mettere a segno diversi furti. Questo è anche quello che succede a Sandro che viene aggredito e derubato dei soldi che aveva addosso e del cellulare che aveva da poco acquistato. Roberto nel frattempo è sempre più preoccupato, anche perché il figlio non è praticamente mai uscito da solo così tardi e più il tempo passa e più aumenta la preoccupazione. Per questa ragione, Roberto incomincia a fare un giro di telefonate, visto che il cellulare del figlio pare essere spento, per scoprire se il ragazzo se sia recato presso un conoscente dove passare la notte. Roberto chiama prima Teresa (Carmen Scivitarro), poi Filippo (Michelangelo Tommaso) e quindi Marina (Nina Sodano). Proprio Marina sembra preoccuparsi in modo particolare del fatto che Roberto l’abbia contattato per avere possibili notizie su Sandro, in quanto questo è indice che la situazione non sia per niente sotto controllo. Giorgio (Stefano Davanzati) cerca di tranquillizzare la propria compagna, facendole presente come lui in passato ha dovuto sopportare i tanti tentativo di Tommaso (Michele Cesari) di scappare di casa e come tutte le volte si sia reso conto dello sbaglio che stava commettendo e nel giro di poche ore è tornato a casa.

Marina decide di andare a letto con l’intenzione di chiamarlo subito la mattina successiva per sincerarsi che tutto sia a posto. Tuttavia, una volta a letto, propone a Giorgio di uscire in cerca di Sandro. Mentre i due parlano sentono dei rumori arrivare dalla cucina. Il primo pensiero è che dei ladri si siano intrufolati in casa, ma Giorgio andando a controllare scopre che Sandro è entrato in casa alla ricerca di qualcosa da mangiare e con il naso sanguinante. Marina e Giorgio dopo aver ascoltato la storia di quanto accaduto, si prendono cura del ragazzo, dicendogli che sarebbe stato sufficiente bussare e sarebbe stato accolto a braccia aperte. Marina avverte Roberto per tranquillizzarlo. Quest’ultimo che si precipita immediatamente sul luogo e non appena vede il ragazzo comincia ad inveire in malo modo, tanto che Giorgio si vede costretto ad intervenire per calmarlo. Tuttavia, Roberto si rivolge con rabbia anche nei confronti di Giorgio, invitandolo a non immischiarsi in qualcosa che non lo riguarda. Sembra proprio che tra i due possa nascere da un momento all’altro una possibile rissa. 

A casa di Angela (Claudia Ruffo) quest’ultima insieme alla madre Giulia (Marina Tagliaferri) ed il marito Franco (Beppe Zarbo), parlano della situazione giuridica di Genny che, da quanto si è capito, sembra essere piuttosto pericolosa. Infatti, la testimonianza che il ragazzo ha rilasciato per scagionare Franco, ha informato i giudici di come lui partecipasse a degli incontri clandestini di boxe e questo, sommato ad un pestaggio di cui lui è accusato, rischia di farlo finire in prigione.

Sia Angela che Giulia, sperano che la giustizia tenga conto delle attenuanti e gli possa evitare la galera. Durante la notte, gli incubi continuano a tormentare Franco che si vede costretto ad alzarsi per andare in cucina dove trova Giulia che gli offre un po’ della tisana rilassante che ha preparato. Franco le parla di come, da quanto è accaduta la morte di Vanni Caruso, lui non riesca più a dormire. Giulia allora lo invita a prendere in considerazione la possibilità di cambiare aria per un po’ di tempo. Tornato a letto, Franco parla ad Angela della possibilità di andare in Sicilia da Nunzio, e lei ben sapendo di come questo gli possa fare bene, accetta questa iidea. Continuano le discussione tra Ornella (Marina Giulia Cavalli) e Raffaele (Patrizio Rispo), con la donna sempre più gelosa delle lezioni di cucina che lui da all’avvenente Ramona e soprattutto il fatto che adesso lui le faccia da valletto. Come se non bastasse, Ramona manda un paio di messaggi a Raffaele mentre questi è a  letto con Ornella, la quale si accorge benissimo della situazione.

Trama puntata 26 settembre 2013 – Mentre crescono le tensioni tra Roberto e Sandro, Greta, preoccupata, si deciderà ad affrontare l’uomo. Intanto Giorgio e Marina sembrano decisi a chiudere definitivamente con Roberto. La decisione di Franco di andare in vacanza non sembra convincere troppo Andrea. Intanto anche per Genny la situazione sembra improvvisamente “complicarsi”. Continua la gelosia di Ornella per Raffaele e Ramona. La dottoressa Bruni scenderà in campo per difendere il suo uomo mostrando il suo lato più “mediterraneo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori