ASCOLTI TV/ Braccialetti Rossi supera i 6 milioni di telespettatori. 9 febbraio 2014

- La Redazione

Domenica 9 febbrioa 2014 in prima serata su Rai Uno la terza puntata della fiction “Braccialetti Rossi” ha conquistato 6.020.000 di telespettatori pari al 22.35% di share

Braccialetti_Rossi_ValeLeoCrisR439
Braccialetti Rossi 3

I telespettatori che ieri sera si sono regalati una tranquilla serata seduti davanti alla tv, si sono divisi principalmente tra la fiction di Rai Uno, “Braccialetti rossi”, e la soap opera di Canale 5, “Il segreto”, decretando il vincitore di una sfida che, ormai da molti anni, vede queste due reti come protagoniste quasi assolute. “Braccialetti rossi”, serie televisiva diretta da Giacomo Campiotti che racconta le vicende di sei ragazzi costretti a vivere in un ospedale per curare le diverse malattie da cui sono affetti, ha commosso 6.020.000 spettatori, ottenendo uno share del 22,35%. La fiction di Rai Uno ha distanziato nettamente la rete avversaria, ottenendo quasi il doppio degli ascolti rispetto alla soap spagnola. “Il segreto”, infatti, che ha portato a casa un record d’ascolti in Spagna, ieri sera, in Italia, è stato seguito da 3.935.000 telespettatori, ottenendo uno share del 15,33%. Il terzo posto, sul podio della televisione italiana, è stato occupato dalla frizzante coppia Fabio Fazio-Luciana Littizzetto, affiancata da una bellissima Filippa Lagerback, con il loro “Che tempo che fa”. Il programma di Rai Tre, che nella puntata di ieri sera ha visto Matt Damon e George Clooney come ospiti, ha ottenuto un ascolto netto di 3.690.000 telespettatori, registrando uno share del 12,62%. In particolare, lo show è stato seguito da 1.998.000 di telespettatori, per uno share del 7,51% durante l’anteprima e da 2.000.000 di telespettatori, per uno share del 7,28% nel segmento finale La buonanotte.Il circuito delle reti Rai si chiude con Rai Due, che trasmettendo prima “NCIS”, la serie televisiva di genere poliziesco creata dalla mente di Donald P. Bellisario, e poi “Hawaii Five-0”, remake del telefilm omonimo trasmesso tra il 1968 e il 1980, si è aggiudicata il quarto posto nella classifica dei dati auditel. “NCIS”, infatti, ha portato a casa uno share del 7,73%, essendo stata seguita da 2.321.000 appassionati della serie, mentre “Hawaii Five-0” ha registrato un ascolto netto di 2.120.000 spettatori, riportando uno share del 7.29%.

Sul fronte Mediaset Italia 1 ha proposto un’altra puntata del programma televisivo “Lucignolo 2.0”, condotto da Enrico Ruggeri e Marco Berry alle prese con scottanti temi di attualità e di cronaca che interessano quotidianamente il nostro paese. “Lucignolo” è stato seguito da 1.022.000 telespettatori, ottenendo uno share del 3,38% durante la presentazione e ha riportato un ascolto di 1.370.000 telespettatori per uno share del 6,21% durante il programma vero e proprio. Rete 4, invece, ha giocato la carta del film in classico stile Bud Spencer-Terence Hill. La pellicola “Più forte ragazzi!”, in cui la coppia interpreta un duo di piloti di aereo che si trovano, nel bel mezzo della giungla, a dover lottare per il monopolio su giacimenti di minerali preziosi, ha ottenuto uno share del 6,13%, essendo stato scelto da 1.717.000 telespettatori. La7, invece, con la miniserie in otto puntate “Mondo senza fine”, tratta dall’omonimo romanzo di Ken Follet e sequel della serie del 2010 I pilastri della terra, riferita sempre a un libro dello stesso autore, ha portato a casa dei dati di ascolto pari 632.000 spettatori, per uno share 2.19%.

Il medagliere della seconda serata si è tinto di azzurro, rosso e verde, i colori delle tre reti Rai che hanno dominato le ore più tarde di ieri sera. Rai Due, infatti, con il suo ormai storico programma di impronta sportiva, “La Domenica Sportiva”, appunto, ha registrato uno share del 9,19%, essendo stato seguito da 1.442.000 sportivi. Medaglia d’argento, invece, per Rai Uno e il suo speciale del Tg dedicato alla vita e alla carriera professionale della cantante italiana amata nel mondo Laura Pausini. Per lei 1.095.000 telespettatori, per uno share del 9,05%. Terzo posto per Rai Tre che, dopo il seguitissimo “Che tempo che fa – La Buonanotte”, ha riportato dei dati di ascolto pari a 1.376.000 telespettatori, per uno share del 6,04% con “Ulisse – Speciale Bronzi di Riace”, il programma documentaristico ideato da Piero e Alberto Angela e condotto da quest’ultimo. Un po’ più bassi i dati relativi alle reti Mediaset. Canale 5, che in tarda serata ha proposto ai suoi telespettatori il programma di attualità “Matrix”, con Luca Talese, ha portato a casa un ascolto netto di 858.000 telespettatori, registrando uno share dell’11,26%. Su Italia 1 è andato in onda, invece, il film “Leggenda mortale”, seguito del precedente So cosa hai fatto. La pellicola diretto da Sylvain White è stato seguito da 343.000 telespettatori, per uno share del 7,09%. Rete 4, infine, ha proposto ai telespettatori il film “Panic room”, con Jodi Foster e ha ottenuto uno share del 4,03% per 456.000 telespettatori. La seconda serata di La7 ha previsto la miniserie “Elisabeth I”, con Helen Mirren, e ha registrato un ascolto di 195.000 telespettatori, per uno share del 1,52%.

L’access prime time di ieri sera ha visto fronteggiarsi ancora una volta Rai Uno e Canale 5 con i due programmi storici che, ormai da molto tempo, introducono gli spettatori alla programmazione della prima serata. La vittoria è stata impugnata nuovamente da Rai Uno, con il suo “Affari Tuoi”, condotto da Flavio Insinna, che ha riportato un ascolto di 6.288.000 telespettatori per uno share del 21,42%. Segue a ruota “Paperissima Sprint”, con Juliana Moreira, che ha fatto registrare a Canale 5 uno share del 4,92%. L’appuntamento con il programma satirico “Blob”, su Rai Tre, ha raccolto 1.592.000 telespettatori, registrando uno share del 6,19%. Rete 4, infine, ha proposto, come di consueto, ai suoi telespettatori, la soap opera tedesca “Tempesta d’amore”, che ha registrato uno share del 4,92%, avendo tenuto incollato agli schermi televisivi un pubblico di 1.422.000 appassionati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori