CIRO E AZZURRA, FIGLI DI SANDRA MILO/ “Mia figlia era morta ma una suora l’ha riportata in vita”

- Jacopo D'Antuono

Ciro e Azzurra sono i figli di Sandra Milo e Ottavio de Lollis. L’aneddoto dell’attrice: “Quando nacque lei ero disperata perché…”

sandra milo 2021 rai 636x300
Sandra Milo (Domenica In)

La nuova puntata di Verissimo – Le storie continua con l’intervista di Silvia Toffanin a Sandra Milo. L’attrice, affiancata da sua figlia Azzurra, ha raccontato il suo miracoloso ‘ritorno’ in vita: “Azzurra è nata di sette mesi, è nata che era viva ma subito dopo è morta. Hanno fatto di tutto per rianimarla, purtroppo lei non respirava più, allora l’hanno avvolta in un lenzuolo di lana. Io piangevo, ero impazzita e urlavo.”

Tutto cambiò quando: “Suor Costantina entrò e chiese di per prendere questa bambina. L’ha portata con se nella nursery e ha iniziato a pregare e a farle il massaggio respiratorio. Ad un certo punto la bambina ha fatto un singulto ed è tornata a respirare”. Solo tre mesi dopo Sandrà riuscì a portarla a casa con se. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Ciro e Azzurra, i figli di Sandra Milo e Ottavio de Lollis

Ciro e Azzurra sono i figli della famosa attrice Sandra Milo. Entrambi sono nati dalla storia d’amore con Ottavio de Lollis, con cui la showgirl non è rimasta in buoni rapporti e di cui a quanto pare ha perso le tracce. Il figlio Ciro è nato nel 1968 e stando a quanto trapela non condividerebbe lo stile di vita della madre, amante dei riflettori e dei salotti televisivi. L’uomo è sposato con Vanessa Ceccarini, con la quale ha messo al mondo un figlio, Flavio Milo De Lollis, chiamato così in onore di nonna Sandra. “Mi hanno fatto questo gradito omaggio a mia insaputa inserendo anche il mio cognome. Mi hanno detto che lo reputano un portafortuna e per me è stata un’ulteriore felicità“, ha raccontato orgogliosa l’attrice nel corso dei una intervista rilasciata nel 2019 a proposito della nipotina.

Sandra Milo sulla figlia Azzurra: “Quando nacque ero disperata”

L’altra figlia di Sandra Mila e Ottavio de Lollis, invece, si chiama Azzurra. Curioso il fatto che, appena nata, sia stata protagonista di un processo di canonizzazione: infatti, in seguito, ad travaglio prematuro la piccola nacque cianotica e completamente priva di attività cardiaca e muscolare. “Ero disperata, quando la fedelissima suor Costantina prese la bimba, l’avvolse nella copertina bianca che avevo portato con me e fuggì via. Si recò a pregare Madre Maria Pia Mastena, fondatrice dell’ordine, e dopo poco la bimba fece il suo primo vagito. La Chiesa ha avviato il processo di canonizzazione per la Madre”, ha ricordato con trasporto l’attrice a proposito di quell’esperienza traumatica.





© RIPRODUZIONE RISERVATA