Clarissa Selassié “Manuel condizionato da altri su Lulù”/ “Katia, bugia di Basciano…”

- Silvana Palazzo

Clarissa Selassié contro Katia Ricciarelli: “Andava squalificata dal Gf Vip”. Sull’amore tra Manuel Bortuzzi e Lulù: “Lui condizionato da altri”. E la bugia di Alessandro Basciano…

Clarissa Selassi 640x300
Clarissa Selassiè -GF vip (Foto: web)

Clarissa Selassié non ha ancora digerito la decisione del Grande Fratello Vip 2021 di “graziare” Katia Ricciarelli dopo le frasi rivolte a Lulù. «Per me purtroppo è razzismo e non posso fare finta che non lo sia perché l’ho subito e lo subisco ancora», ha detto la principessa eliminata dal reality nelle scorse settimane. Ne ha parlato a Radio Radio durante la trasmissione “Non succederà più” condotta da Giada Di Miceli, ripercorrendo le ultime vicende e le offese rivolte dalla cantante lirica alla sorella. «Il razzismo avviene in tante forme, far capire con battute offensive che una persona proviene da un’altra paese è razzismo e per me Katia è stata razzista».

Clarissa Selassié, dunque, non ha nascosto la delusione per il comportamento di Katia Ricciarelli. «Da una donna come lei non mi aspettavo un comportamento del genere e si meritava di essere squalificata, non è stato giusto mettere sullo stesso piano le sue parole con delle parolacce». La giovane principessa ha rimarcato il fatto che Katia Ricciarelli «non ha fatto solo commenti razzisti ma anche omofobi». Quindi, ancora non comprende quali siano i livelli di valutazione in questa edizione.

“SE VOLEVI NOMINARE KATIA RICCIARELLI…”

Clarissa Selassié a Radio Radio ha parlato di «imperatori e imperatrici» nella Casa del Grande Fratello Vip 2021 che «appena litighi ti fanno una scenata». Ha citato il caso della nomination contro Manila Nazzaro con altri concorrenti: «Ci ė stato detto che non avevamo motivi validi per nominarla e che era stato programmato. Invece noi avevamo dei motivi validi perché per me Manila ė falsa e vuole fare molto buon viso e cattivo gioco. E se decidevi di nominare Katia passavi come folle».

La nota lieta è rappresentata dalla storia tra sua sorella Lulù Selassié e Manuel Bortuzzo: «A me lui ė sempre piaciuto come ragazzo, per la storia che ha e per il vissuto. Sono molto felice che in questo momento lui e Lulù si stiano lasciando andare. Ora dovrebbe uscire e per la sua salute ha preso una decisione giusta visto che è dimagrito molto». All’inizio però le cose non andavano affatto bene tra loro: «Penso che Manu fosse sempre stato innamorato di Lulù anche all’inizio intendo, ma non si voleva lasciare andare. Era come se prima lui avesse la pulce nell’orecchio da altri concorrenti, facevano far star male due ragazzi innamorati».

LA BUGIA DI ALESSANDRO BASCIANO

Clarissa Selassié si è sbilanciata anche sulla storia tra Alessandro Basciano e Sophie Codegoni all’interno della Casa del Grande Fratello Vip 2021. «Lo stimo come papà, l’unica cosa non mi è piaciuto che abbia portato scompiglio in un’amicizia importante come quella di Sophie e Jessica». Ma ha smentito di essersi sentita con l’ex corteggiatore di Uomini e Donne: «Mi ha fatto ridere che abbia detto che io e lui ci siamo scritti, ma non è vero». Non ha dubbi, invece, sul fatto che Sophie piaccia davvero ad Alessandro: «Ma si diverte pure. Sicuramente è preso». Invece sull’interesse che la sorella Jessica aveva palesato per lui: «Credo che non ci sia rimasta male per lui, ma perché lei è una ragazza molto romantica. Magari si è un pochino illusa che questo ragazzo potesse farla sentire donna».







© RIPRODUZIONE RISERVATA