CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Capocannoniere Immobile: il sogno Scarpa d’Oro

- Claudio Franceschini

Classifica marcatori Serie A: il capocannoniere Ciro Immobile entra nella 21^ giornata del torneo con 23 gol e un vantaggio consistente sugli inseguitori Cristiano Ronaldo e Romelu Lukaku.

Ciro Immobile Lazio gol Udinese lapresse 2019
Lazio, Ciro Immobile (Foto LaPresse)

Ciro Immobile, lo abbiamo visto, è in testa alla classifica marcatori di Serie A e può vincere il titolo di capocannoniere: il bomber della Lazio punta anche la vittoria della Scarpa d’Oro, che premia il miglior marcatore in Europa. Al momento Immobile non conosce rivali: prendendo in considerazione i principali campionati europei, in Premier League il capocannoniere è Jamie Vardy che ha garantito 17 gol al Leicester ed è inseguito da Sergio Aguero (15), in Bundesliga Timo Werner e Robert Lewandowski sono appaiati a quota 20 con enorme vantaggio su Rouwen Hennings (11), sorpresa del Fortuna Dusseldorf. In Ligue 1 comanda Wissam Ben Yedder che però ha “solo” 14 gol, in Eredivisie il capocannoniere è Cyriel Dessers dell’Heracles con 12 marcature e nella Primera Liga portoghese davanti a tutti, sempre con 12 gol, c’è Pizzi del Benfica. In Spagna invece Leo Messi ha pagato un problema fisico e ha segnato 14 gol: la Pulce sta perdendo l’ideale e sempre viva sfida diretta con Cristiano Ronaldo, ma soprattutto è a -9 da un Immobile che per il momento guarda tutti i bomber internazionali dall’alto in basso. (agg. di Claudio Franceschini)

LA STRISCIA DI CRISTIANO RONALDO

Nella classifica marcatori di Serie A il secondo posto è occupato da Cristiano Ronaldo: 16 gol nelle 17 partite giocate per il portoghese della Juventus, ma 11 marcature nelle ultime 7 dopo un avvio stentato. Ronaldo va a segno da sette gare consecutive, striscia iniziata contro il Sassuolo e proseguita con la prima tripletta in Serie A (contro il Cagliari) e due doppiette, rifilate a Udinese e Parma: per il 14esimo anno consecutivo terminerà un campionato con almeno 15 reti, è arrivato a 37 in Italia e soprattutto punta a fare meglio del suo anno d’esordio nel nostro Paese, quando si era “limitato” a segnare 21 gol nelle 31 gare disputate. L’anno scorso Cristiano Ronaldo aveva giocato sempre come titolare a parte a Bergamo (18 minuti, e aveva segnato) senza mai venire sostituito: dopo 20 giornate di campionato le sue reti erano 14. Questo ci dice che il portoghese è a +2 rispetto al passo dell’ultima stagione, e ha tutte le possibilità di migliorarsi; per quanto riguarda la striscia (considerando i giocatori della Juventus), il confronto è con David Trezeguet che nel dicembre 2005 andò a rete per 9 partite di seguito. (agg. di Claudio Franceschini)

IMMOBILE E IL RECORD DI HIGUAIN

Ciro Immobile comanda la classifica marcatori di Serie A, e punta il record di Gonzalo Higuain potendo anche permettersi di sognare quei 40 gol mai centrati da nessuno nel nostro campionato. Il bomber della Lazio è a quota 23, e per il primato assoluto in Serie A deve fare meglio delle 36 reti che il Pipita realizzò nella stagione 2015-2016, ultima delle tre con la maglia del Napoli: possiamo allora fare un confronto con il passo tenuto dall’argentino sotto la guida di Maurizio Sarri, e notare che dopo 20 giornate di quel campionato (tutte giocate) Higuain aveva 20 reti e arrivava da due doppiette consecutive, realizzate contro Frosinone e Sassuolo. La cosa straordinaria del Pipita è che nonostante le tre giornate di squalifica, rimediate a seguito dell’espulsione di Udine, aveva comunque ottenuto il record: nelle ultime tre partite di campionato aveva segnato addirittura 6 gol, chiudendo i conti con la tripletta al Frosinone (la prima della stagione). Immobile però ha già tre reti in più: ci sono tutti gli ingredienti per superare un primato incredibile, ma staremo a vedere quello che succederà nei prossimi turni del campionato di Serie A… (agg. di Claudio Franceschini)

LA SITUAZIONE IN VETTA

Entrando nella classifica marcatori di Serie A per la 21^ giornata, il quadro è piuttosto interessante: il capocannoniere Ciro Immobile vola dopo la tripletta realizzata alla Sampdoria e si è portato a quota 23 gol, che sono 7 di vantaggio su Cristiano Ronaldo che riesce – più o meno – a tenere botta (già vicino alle 21 marcature dell’anno passato) grazie alla straordinaria striscia realizzativa iniziata a dicembre, e reduce dai due gol decisivi contro il Parma. I giocatori che sono andati già in doppia cifra sono 10: spicca il fatto che Inter (Romelu Lukaku e Lautaro Martinez) e Atalanta (Luis Muriel e Josip Ilicic) ne abbiano piazzati due a testa, poi c’è un Joao Pedro che ha 13 reti e non himmobilea mai segnato così tanto. I prossimi a poter entrare in questa lista sono Domenico Berardi e Andrea Belotti, che si sono sfidati sabato scorso: entrambi a quota 9, sono altri due italiani nella Top Ten di una classifica marcatori di Serie A che ci propone anche Francesco Caputo a 8 marcature, al pari di Edin Dzeko tornato a segnare contro il Genoa. Per scoprire cosa succederà in questo turno bisognerà ovviamente aspettare le partite, ma noi possiamo già iniziare a fare qualche valutazione.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: COMANDA IMMOBILE

Ciro Immobile può vincere la classifica marcatori di Serie A per la terza volta, e non solo: il bomber della Lazio punta al record assoluto di Gonzalo Higuain ed è straordinario pensare che, con ancora 18 giornate da disputare, gli manchino “soltanto” 13 gol per agganciare le 36 marcature che il Pipita aveva segnato nel 2015-2016. Immobile dunque conferma il suo momento straordinario come quello della sua Lazio; tra gli altri episodi curiosi, va citato un Andreas Cornelius capace di andare a rete anche sul campo della Juventus (sia pure non riuscendo a evitare una sconfitta) e Andrea Petagna che ancora una volta ha punito l’Atalanta da ex, arrivando a quota 7 reti e marciando verso quello che sarebbe il secondo campionato consecutivo in doppia cifra. Si attende anche lo squillo di Zlatan Ibrahimovic, per ora fermo al gol segnato a Cagliari; tra gli altri, attenzione alla crescita potenziale di Duvan Zapata che vuole recuperare il tempo perduto con l’infortunio che lo ha tenuto a lungo ai box. Sarà una 21^ giornata intensa per la classifica marcatori di Serie A…

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A
23 gol: Ciro Immobile (Lazio)
16 gol: Cristiano Ronaldo (Juventus)
14 gol: Romelu Lukaku (Inter)
13 gol: Joao Pedro (Cagliari)
10 gol: Josip Ilicic (Atalanta), Luis Muriel (Atalanta), Lautaro Martinez (Inter)
9 gol: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo)
8 gol: Francesco Caputo (Sassuolo), Edin Dzeko (Roma), Andrea Petagna (Spal)
7 gol: Andrea Cornelius (Parma), Arkadiusz Milik (Napoli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA