CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Lautaro Martinez capocannoniere, tra gli azzurri… (12^ giornata 2023-2024)

- Mauro Mantegazza

Classifica marcatori Serie A: capocannoniere Lautaro Martinez, fuga lanciata con 12 gol per il Toro argentino dell’Inter verso la 12^ giornata del campionato 2023-2024

Lautaro Inter marcatori Lautaro Martinez, Inter (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: FOCUS ITALIANI

La classifica marcatori di Serie A riserva un ruolo da buoni protagonisti anche a tanti calciatori italiani, a cominciare dal sempre incisivo Domenico Berardi, che pur non essendo un attaccante puro troviamo a quota 5 gol all’attivo dopo le precedenti undici giornate di campionato, ma è stato raggiunto allo stesso livello prima da Matteo Politano, che sta vivendo una stagione molto positiva con il Napoli, e dalla rivelazione Andrea Colpani del Monza, che entro la fine di ottobre ha già segnato più gol di quelli messi a segno in tutto il campionato scorso, il primo in Serie A per i brianzoli ma anche per Colpani, infine sabato scorso anche da Gianluca Scamacca dell’Atalanta, che se non avrà problemi fisici promette di crescere ancora parecchio.

Il Sassuolo si gode la sua bandiera ma anche Andrea Pinamonti, che troviamo a quota 4 gol in compagnia di diversi altri giocatori, fra i quali molti sono italiani. C’è naturalmente un Federico Chiesa che è fondamentale per il gioco della Juventus, ma anche Riccardo Orsolini che con la tripletta contro l’Empoli più il gol contro l’Inter ha dato la svolta a un complicato inizio di stagione, infine ecco il veterano Giacomo Bonaventura per la Fiorentina, che si gode un campionato fino a questo momento di livello altissimo (anche con l’Italia) e proseguendo in questo modo potrebbe puntare alla doppia cifra che non ha mai toccato in carriera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LAUTARO MARTINEZ SEMPRE IN FUGA

La classifica marcatori di Serie A verso la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2023-2024 indica senza dubbi come capocannoniere Lautaro Martinez, il capitano dell’Inter che con 12 gol guida ampiamente la classifica marcatori con la media di più di un gol segnato finora in ogni partita di Serie A, tanto da aver toccato la doppia cifra all’ottava giornata, con il gol segnato prima della sosta contro il Bologna. Poi è arrivata anche una rete alla ripresa contro il Torino, per consolidare ulteriormente il proprio vantaggio che resta enorme anche perché nessuno degli inseguitori riesce a tenere un ritmo anche solo simile a quello del Toro dei nerazzurri, in gol anche sabato scorso contro l’Atalanta.

L’Inter è inoltre pure capolista in classifica, ma parlando a livello individuale il margine di vantaggio è ampio perché il Toro ha ben sei lunghezze di vantaggio sui più immediati inseguitori, cioè l’ex compagno Romelu Lukaku, Olivier Giroud e Victor Osimhen con 6 gol, in una curiosa inversione delle parti rispetto alla classifica marcatori della scorsa Serie A fra il Toro e il nigeriano. Lautaro Martinez ha pure scritto una pagina di storia con il poker sul campo della Salernitana, dove il capitano dell’Inter era entrato in campo al 10’ minuto del secondo tempo: prima volta in tutta la storia della Serie A che un panchinaro segna quattro gol in una partita, Lautaro Martinez tra l’altro è pure nella top 10 dei marcatori dell’Inter di tutti i tempi, oltre che in fuga nella classifica marcatori di Serie A.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: GLI INSEGUITORI

Continuando a parlare della classifica marcatori Serie A, ecco che a quota 6 gol abbiamo tre inseguitori di spicco per il capocannoniere Lautaro Martinez, anche se doppiati dall’argentino dell’Inter, che ha segnato esattamente il doppio. Li abbiamo già nominati, si tratta naturalmente innanzitutto di Victor Osimhen, il quale l’anno scorso fu il re del gol con il Toro secondo e adesso deve invece inseguire il capitano dell’Inter ma sta comunque segnando con buona continuità anche nel nuovo e sofferto corso del Napoli di mister Rudi Garcia, nonostante le ben note polemiche di cui è stato oggetto l’attaccante nigeriano per vicende extra-campo e l’infortunio che adesso lo costringe ai box.

Gli altri nomi sono quelli del belga Romelu Lukaku e del francese Olivier Giroud, punta di diamante dell’attacco del Milan, che è “rinato” con la doppietta sul campo del Napoli dopo un lungo periodo difficile. Giroud infatti aveva iniziato la stagione in maniera splendida, poi si era fermato per parecchie settimane, ma la doppietta al Maradona segna un rilancio che potrebbe essere fondamentale per le ambizioni tricolori dei rossoneri allenati da Stefano Pioli. Per Lukaku invece la sfida a Lautaro Martinez potrebbe avere un sapore anche “personale”, però soprattutto le reti del belga saranno fondamentali per far risalire la Roma.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A, PRIME POSIZIONI

11 gol: Lautaro Martinez (Inter)

6 gol: Olivier Giroud (Milan), Victor Osimhen (Napoli), Romelu Lukaku (Roma)

5 gol: Gianluca Scamacca (Atalanta), Nico Gonzalez (Fiorentina), Matias Soulè (Frosinone), Albert Gudmundsson (Genoa), Andrea Colpani (Monza), Matteo Politano (Napoli), Domenico Berardi (Sassuolo)

4 gol: Riccardo Orsolini (Bologna), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Hakan Calhanoglu, Marcus Thuram (Inter), Federico Chiesa, Dusan Vlahovic (Juventus), Nikola Krstovic (Lecce), Christian Pulisic (Milan), Andrea Pinamonti (Sassuolo)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie