CLASSIFICA MARCATORI SERIE A/ Lautaro Martinez capocannoniere, tra le coppie… (14^ giornata 2023-2024)

- Mauro Mantegazza

Classifica marcatori Serie A: capocannoniere Lautaro Martinez, fuga lanciata con 13 gol per il Toro argentino dell’Inter verso la 14^ giornata del campionato 2023-2024

Lautaro Martinez Inter classifica Lautaro Martinez, Inter (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: IL GIOCO DELLE COPPIE

Analizzando la classifica marcatori di Serie A, è sempre curioso analizzare il rendimento complessivo delle coppie di attaccanti. Possiamo celebrare Domenico Berardi e Andrea Pinamonti, che hanno segnato finora la bellezza di 12 gol in due per il Sassuolo, con un eccellente ritorno per entrambi settimana scorsa contro l’Empoli dopo un periodo difficile; numero molto simile (11) all’attivo della coppia formata da Nico Gonzalez e Giacomo Bonaventura, naturalmente per la Fiorentina, nella quale quindi non sono i centravanti a dare il contributo decisivo.

Fanno 6+5 i due viola, esattamente come Victor Osimhen e Matteo Politano per il Napoli, nonostante l’infortunio del nigeriano che ha limitato a lungo l’utilizzo del capocannoniere dello scorso campionato, mentre per l’Inter ecco che già Lautaro Martinez da solo arriva a quota 13 gol, inoltre c’è il contributo sempre più importante di Hakan Calhanoglu che è un cecchino dal dischetto oltre che di Marcus Thuram, con il figlio d’arte francese che a dire il vero spicca soprattutto per un gran numero di assist. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LAUTARO MARTINEZ SEMPRE IN FUGA

La classifica marcatori di Serie A verso la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2023-2024 indica senza dubbi come capocannoniere Lautaro Martinez, il capitano dell’Inter che con 13 gol guida ampiamente la classifica marcatori con la media perfetta di un gol segnato finora a partita in questa Serie A, tanto da aver toccato la doppia cifra già all’ottava giornata. Poi, per consolidare ulteriormente il proprio vantaggio che resta enorme anche perché nessuno degli inseguitori riesce a tenere un ritmo anche solo simile a quello del Toro dei nerazzurri, ecco il gol di inizio novembre contro l’Atalanta e naturalmente il sigillo sul pareggio nel derby d’Italia contro la Juventus di domenica scorsa.

L’Inter è inoltre pure capolista in classifica, ma parlando a livello individuale il margine di vantaggio è ampio perché il Toro ha ben sei lunghezze di vantaggio sui più immediati inseguitori, cioè la coppia formata da Olivier Giroud e Domenico Berardi a quota 7 gol, quindi la classifica marcatori della Serie A vede il Toro decisamente in fuga. Lautaro Martinez ha pure scritto una pagina di storia con il poker sul campo della Salernitana, dove il capitano dell’Inter era entrato in campo al 10’ minuto del secondo tempo: prima volta in tutta la storia della Serie A che un panchinaro segna quattro gol in una partita, inoltre Lautaro Martinez è ormai saldo pure nella top 10 dei marcatori dell’Inter di tutti i tempi.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A: GLI INSEGUITORI

Continuando a parlare della classifica marcatori Serie A, ecco che a quota 7 gol abbiamo i due inseguitori “meno lontani” per il capocannoniere Lautaro Martinez, anche se quasi doppiati dall’argentino dell’Inter, che ha segnato praticamente il doppio. Li abbiamo già nominati, si tratta naturalmente innanzitutto del francese Olivier Giroud, punta di diamante dell’attacco del Milan, che è “rinato” a fine ottobre con la doppietta sul campo del Napoli dopo un lungo periodo difficile ma nuovamente a novembre non ha brillato, con un solo gol contro il Lecce e il pesante rigore sbagliato in Champions League, che non inciderà sulla classifica marcatori di Serie A, ma naturalmente lascia il segno sulla stagione del Milan.

Domenico Berardi invece si prende la soddisfazione di essere il migliore giocatore italiano nella classifica marcatori di Serie A dopo le prime tredici giornate di campionato, oltre che naturalmente il giocatore determinante per le sorti di un Sassuolo che procede a corrente alternata. Lo stesso Berardi è rimasto a secco per molte settimane: era a quota cinque dopo le prime otto giornate, poi non ha segnato per quattro partite nelle quali i neroverdi hanno raccolto solamente due punti, infine ecco la doppietta contro l’Empoli che lo ha portato a quota 7 gol e ha ridato la vittoria al Sassuolo.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A, PRIME POSIZIONI

13 gol: Lautaro Martinez (Inter)

7 gol: Olivier Giroud (Milan), Domenico Berardi (Sassuolo)

6 gol: Nico Gonzalez (Fiorentina), Matias Soulè (Frosinone), Andrea Colpani (Monza), Victor Osimhen (Napoli), Romelu Lukaku (Roma)

5 gol: Gianluca Scamacca (Atalanta), Joshua Zirkzee (Bologna), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Albert Gudmundsson (Genoa), Hakan Calhanoglu (Inter), Dusan Vlahovic (Juventus), Matteo Politano (Napoli), Andrea Pinamonti (Sassuolo)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie