CLORIS LEACHMAN É MORTA/ Saget: “Divertentissima la Frau Blucher in Frankenstein Jr”

- Hedda Hopper

Cloris Leachman è morta oggi all’età di 94 anni. Il ricordo del regista Mel Brooks: “Ogni volta che sentirò un cavallo nitrire me ne ricorderò”

Cloris Leachman Young Frankenstein 640x300

Davvero enorme il cordoglio per la morte di Cloris Leachman, attrice scomparsa all’età di 94 anni. Tantissimi i messaggi di vicinanza alla famiglia dell’interprete, caratterista che ha scritto pagine importanti della settima arte. Uno degli omaggi più commoventi è quello di Reese Witherspoon: «Veramente originale e “larger than life” in ogni performance unica. Un’attrice di incredibile talento che ci mancherà tantissimo».

Da registrare anche le parole dell’attore Bob Saget: «Sono molto triste per la perdita della brillante Cloris Leachman. Oltre ad aver vinto il premio Oscar, il suo ruolo esilarante in “Young Frankenstein” e la sua performance in “Phyllis”, sono rimasto estasiato dal piacere di averla in televisione. Le mie più sentite condoglianze ai suoi cari». (Aggiornamento di MB)

L’ADDIO DI MEL BROOKS A CLORIS LEACHMAN

Tanti coloro che hanno dedicato un post social a Cloris Leachman, la grandissima attrice americana morta nelle scorse ore all’età di 94 anni. Non poteva mancare il messaggio d’addio di Mel Brooks, regista di Frankenstein Junior nonché “partner” di Cloris Leachman anche in altri due film. Attraverso Twitter il newyorkese ha scritto: “Una notizia così triste: Cloris aveva un talento folle. Poteva farti ridere o piangere nel tempo della caduta di un cappello. Era sempre un tale piacere averla sul set”. Quindi, facendo proprio riferimento al capolavoro cinematografico con Gene Wilder, ha aggiunto: “Ogni volta che sentirò un cavallo nitrire penserò per sempre all’indimenticabile Frau Blücher di Cloris”, in riferimento alla famosa scena del film.

Oltre alla famosa governante tedesca, Cloris Leachman è famosa in Italia anche per la sitcom “The Mary Tyler Moore Show”, in cui la stessa interpretava Phyllis Lindstrom, amica nevrotica di Mary Tyler Moore, un personaggio che tra l’altro la stessa Cloris Leachman sosteneva essere molto simile a lei nella realtà, e parte che le ha permesso di ottenere ben 6 Emmy Awards. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CLORIS LEACHMAN È MORTA A 94 ANNI, ADDIO A FRAU BLUCHER DI FRANKENSTEIN JUNIOR

E’ morta l’attrice americana Cloris Leachman, 94enne artista famosa in particolare per l’indimenticabile interpretazione in Frankenstein Junior di Mel Brooks, nei panni di Frau Blucher. Una carriera durata quasi 70 anni la sua, durante la quale ha ottenuto ben 22 nomination agli Emmy, trionfando otto volte (sei per Mary Tyler Moore e due Malcom in the Middle). E’ stata inserita nella Television Academy Hall of Fame nel 2011, oltre ad aver vinto l’Oscar come miglior attrice non protagonista nel 1971 con “L’ultimo spettacolo” di Peter Bogdanovich. Come detto sopra, però, il ruolo che ha reso indimenticabile Cloris Leachman è stato quello della mitica Frau Blücher in ‘Frankenstein Junior’, del regista Mel Brooks. Un connubio fortunato fra i due al punto che Cloris Leachman recitò poi anche in ‘Alta tensione’ e ‘La pazza storia del mondo’, sempre dello stesso 94enne regista newyorkese. Oltre al cinema ha recitato per anni in teatro, mentre a partire dagli anni novanta si è dedicata anche al doppiaggio. E’ stata sposata con il regista George Englund dal 1953 al 1978, da cui ha avuto cinque figli, fra cui uno morto a soli 33 anni dopo un’overdose da farmaci per curarsi l’ulcera. Oltre alla sua straordinaria carriera cinematografica, Cloris è famosa anche per il suo impegno in favore degli animali, e per anni ha sostenuto la Peta e Last Chance for Animals (Lca). (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CLORIS LEACHMAN È MORTA: FRAU BLÜCHER DI FRANKENSTEIN JUNIOR SI È SPENTA A 94 ANNI

Cloris Leachman è morta. Lutto nel mondo del cinema per la dipartita dell’attrice premio Oscar con il film L’ultimo spettacolo ma, sicuramente, per tutti è rimasta e sarà per sempre l’indimenticabile Frau Blücher in Frankenstein Junior. L’attrice è morta a 94 anni a Encinitas, in California, per cause naturali e a darne notizia è stato la stessa manager, Juliet Green, che ha subito evidenziato di essere un privilegio l’aver lavorato con lei: “È stato un mio privilegio lavorare con Cloris Leachman, una delle attrici più impavide del nostro tempo. Non c’era nessuno come lei. Con un solo sguardo aveva la capacità di spezzarti il ​​cuore o di farti ridere fino alle lacrime. Non sapevi mai cosa avrebbe detto o fatto Cloris e quella qualità imprevedibile faceva parte della sua ineguagliabile magia”.

Cloris Leachman è morta a 94 anni per cause naturali, era la Frau Blücher di Frankenstein Junior

L’attrice si è spenta a 94 anni per cause naturali lasciando i suoi cinque figli nati dal suo matrimonio con il regista George Englund. La coppia si era sposata nel 1953 per poi separarsi nel 1974 e divorziare 4 anni dopo ma senza mai finire sotto i riflettori del gossip e degli scandali nonostante l’arrivo nel jet set fin da giovanissima. Il suo esordio è infatti sulla passerella del concorso Miss America a cui prende parte dopo avere vinto il titolo di Miss Chicago. Dopo avere esordito al cinema ottiene il ruolo di Ruth Popper ne L’ultimo spettacolo di Peter Bogdanovich con la vittoria dell’Oscar come migliore attrice non protagonista. Il successo arriva però con l’interpretazione di Frau Blücher nel film Frankenstein Junior di Mel Brooks, dal 1974. Siamo sicuri che saranno in molti oggi a ricordarla e a piangere la sua scomparsa, addetti ai lavori compresi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA