Concerto di Natale Assisi 2021/ Diretta streaming video Rai 1: “Gesù illumina l’uomo”

- Alessandro Nidi

Concerto di Natale di Assisi 2021, la diretta streaming video dell’evento trasmesso da Rai Uno dalla Basilica Superiore. Canti e musiche, il saluto del padre custode del Sacro Convento

concerto assisi 2021 rai 640x300
Concerto Assisi 2021

Si è concluso il concerto di Natale di Assisi 2021, che ha impreziosito il 25 dicembre dei telespettatori di Rai Uno. Come dicevamo, padre Marco Moroni nel suo intervento ha fatto riferimento all’enciclica Fratelli tutti di Papa Francesco, che si apre così: “Fratelli tutti, scriveva San Francesco d’Assisi per rivolgersi a tutti i fratelli e le sorelle e proporre loro una forma di vita dal sapore di Vangelo. Tra i suoi consigli voglio evidenziarne uno, nel quale invita a un amore che va al di là delle barriere della geografia e dello spazio. Qui egli dichiara beato colui che ama l’altro ‘quando fosse lontano da lui, quanto se fosse accanto a lui’. Con queste poche e semplici parole ha spiegato l’essenziale di una fraternità aperta, che permette di riconoscere, apprezzare e amare ogni persona al di là della vicinanza fisica, al di là del luogo del mondo dove è nata o dove abita”.

Il Pontefice ha aggiunto che “questo Santo dell’amore fraterno, della semplicità e della gioia, che mi ha ispirato a scrivere l’Enciclica Laudato si’, nuovamente mi motiva a dedicare questa nuova Enciclica alla fraternità e all’amicizia sociale. Infatti San Francesco, che si sentiva fratello del sole, del mare e del vento, sapeva di essere ancora più unito a quelli che erano della sua stessa carne. Dappertutto seminò pace e camminò accanto ai poveri, agli abbandonati, ai malati, agli scartati, agli ultimi”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

CONCERTO DI NATALE DI ASSISI 2021: IL SALUTO DI PADRE MORONI

Come ogni anno, anche durante il concerto di Natale di Assisi 2021 c’è stato il saluto del padre custode del Sacro Convento di Assisi. “Frate Francesco è lieto di ospitarvi nella casa dove il suo corpo riposa da quasi otto secoli e dove in sua memoria e onore grandi artisti hanno realizzato le loro opere più significative”, ha esordito padre Marco Moroni. “Per noi è lui, Gesù, dono d’amore di Dio per l’umanità e principe della pace e luce delle genti, ad offrirci le coordinate per coltivare azioni e progetti di condivisione e pace in un mondo che, anche se funestato da due anni di pandemia, ancora fatica a individuare percorsi di riconciliazione e solidarietà”.

Padre Moroni ha fatto esplicito riferimento all’enciclica Fratelli tutti: “Per noi è un’ulteriore responsabilizzazione a ripensare la mistica della fraternità, consapevoli che la fraternità autentica è già esperienza di Dio, cifra del vero umanesimo”. Quindi, ha concluso il suo intervento durante il concerto di Natale di Assisi 2021: “Gesù che viene, luce vera che illumina ogni uomo, continui ad ispirare azioni e progetti luminosi di condivisione per la costruzione di un mondo più fraterno”. (agg. di Silvana Palazzo)

CONCERTO DI NATALE DI ASSISI 2021: CANTI E MUSICHE

Si rinnova oggi, 25 dicembre 2021, il tradizionale concerto di Natale ad Assisi che si tiene nella Basilica Superiore di San Francesco. Il concerto del Sacro Convento di Assisi arriva praticamente in tutto il mondo. Ogni anno diverse nazioni lo hanno trasmesso in diretta o in differita, ad esempio negli Stati Uniti e in Estremo oriente tramite Rai Internazionale. Il grande tenore francese Roberto Alagna interpreterà Stille Nacht e l’Ave Maria ma anche Minuit Chrétiens di Adolphe Adam e Mille cherubini in coro, sempre di Schubert.

Con lui la stella del violoncello Hauser, che interpreterà Panis Angelicus ma anche il celebre Largo di Handel dall’opera Serse e l’Ave Maria di Schubert insieme ad Alagna. Il Coro di voci bianche “I piccoli musici” sarà impegnato in I will sing the spirit e The Lord bless you and keep you di John Rutter, oltre a Hark, the Herald Angels sing di Mendelssohn. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai proporrà anche pagine di Antonio Vivaldi. (agg. di Silvana Palazzo)

ANTICIPAZIONI E OSPITI DEL CONCERTO DI NATALE DI ASSISI 2021

Il concerto di Natale di Assisi 2021 torna a caratterizzare il 25 dicembre degli italiani con la sua trentaseiesima edizione, trasmessa nella giornata odierna su Rai Uno a partire dalle 12.30 in eurovisione, subito dopo il messaggio Urbi et Orbi di Papa Francesco. Si tratta di un concerto ormai radicato nella tradizione: esso, diretto dal Maestro William Eddins, vedrà la partecipazione del violoncellista Hauser e del tenore Roberto Alagna. Ad accompagnare gli artisti sarà l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il coro “I piccoli musici”, guidato dal maestro Mario Mora.

L’appuntamento si tiene annualmente nella Basilica Superiore di San Francesco e in passato ha registrato la presenza di ospiti di rilievo assoluto, del calibro di Uto Ughi, Ruggero Raimondi, Mirella Freni, Katia Ricciarelli, Salvatore Accardo, Andrea Bocelli, Michael Bolton ed Ennio Morricone. Come riporta il sito “San Francesco Patrono d’Italia”, “è comunque grazie a questo prezioso strumento mediatico che è possibile trasmettere valori che edificano la vita di ogni giorno e rendono l’annuale concerto non un avvenimento ma un evento, capace di suscitare emozioni che nobilitano l’uomo e lo aprono ai valori della pace, del dialogo e del rispetto per tutte le cose che ci circondano”.

CONCERTO DI NATALE DI ASSISI 2021: LA REGISTRAZIONE È AVVENUTA IL 18 DICEMBRE

Il concerto di Natale di Assisi 2021 non sarà trasmesso in diretta, bensì, come di consueto, in differita: la registrazione da parte delle telecamere Rai è stata eseguita sabato 18 dicembre, quando i frati del Sacro convento di Assisi hanno consegnato al segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, la “Lampada della pace” per “la sua instancabile opera di mediazione politica nella complessità del nostro mondo alle prese con tante conflittualità, guerre, ingiustizie e degrado degli esseri umani e del creato”.

“Un impegno – prosegue la motivazione – profuso con uno stile dialogico e cordiale, uno stile di umanesimo fraterno. Nel processo di trasformazione reso oggi ancor più necessario, l’Onu ha un ruolo decisivo come laboratorio di pace: è infatti urgente ripensare il futuro della nostra casa comune e del nostro comune progetto”.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL CONCERTO DI NATALE DI ASSISI 2021





© RIPRODUZIONE RISERVATA