Costantino della Gherardesca/ “Pechino Express 9 si farà” (S’è fatta notte)

- Emanuele Ambrosio

Costantino della Gherardesca ospite di S’è fatta notte di Maurizio Costanzo si prepara alla prossima edizione di “Ballando con le Stelle” e di “Pechino Express 9”

costantino della gherardesca instagram
Costantino Della Gherardesca, foto Instagram

Costantino della Gherardesca ospite di S’è fatta notte, il programma di interviste condotto da Maurizio Costanzo in seconda serata su Raiuno. Il conduttore, reduce dal grande successo di “Pechino Express 8”, è pronto a raccontarsi nel programma ambientato in un finto bar all’ora di chiusura quando il volume si abbassa e le luci diventano più soffuse. Un clima confidenziale che crea un rapporto di complicità tra l’interlocutore e l’intervistato pronto a raccontarsi partendo da un tema declinato e raccontato attraverso le sue esperienze personali. Una lunga chiacchierata per scoprire alcuni retroscena sulla vita del conduttore di Pechino Express che, intervistato da Il fatto quotidiano, ha confessato come l’ultima edizione di Pechino Express abbia subito dei piccoli cambiamenti richiesti proprio dal pubblico. “Sono state condotte delle ricerche di mercato da cui è emerso che il pubblico voleva meno viaggio e una gara più difficile. Quanto a me, mi volevano più cattivo. Evidentemente mi sono rammollito con l’età. Inconsapevolmente mi hanno invitato a nozze e così abbiamo superato la fase più politically correct” ha detto Costantino che ha proseguito dicendo – “sono tornato ad essere me stesso. Quando un uomo è goffo come me, si può permettere di essere stronzo in tv. Ai belli non è concesso”.

Costantino della Gherardesca su Ballando con le Stelle e Pechino Express 9

Non solo, Costantino della Gherardesca ha anche parlato delle accuse ricevute da Soleil Sorge e dalla mamma Wendy che lo hanno accusato di aver aizzato il pubblico dei social contro di loro. “L’accusa è folle, ovviamente” – ha detto il conduttore che ha ricordato un’altra coppia del reality – “hanno fatto come Corinne Clery, che davanti a me faceva sorrisoni e dietro l’angolo insultava il povero Angelo, poi dava la colpa a me”. Tornando al caso di Soleil ha detto: “abbiamo solo riportato in tv quello che è successo, non abbiamo inventato nulla. A Soleil l’ho detto: “Ti conviene essere più genuina in tv”. Credo che l’abbiano capito perché si sono ricredute e ora mi riempiono di cuori su Instagram.Sì farà, ma non so quando perché la situazione è in grande evoluzione. Potrebbero esserci degli intoppi burocratici soprattutto per i sopralluoghi, che sono una parte fondamentale”. Il conduttore ha poi parlato delle sue prossime esperienze televisive, a cominciare da Ballando con le Stelle: “quando la Rai darà il via libera e le misure di sicurezza lo permetteranno. Milly mi ha lasciato carta bianca su balletti, costumi e coreografie. Ovviamente mi atterrò a ciò che dicono i maestri ma non avrei mai accettato di fare un valzer in smoking. Ballerò con una donna e voglio che ogni coreografia sia un racconto ispirato a vecchie storie d’amore”. E’ ancora tutto da decidere sulla nuova edizione di Pechino Express 9: “si farà, ma non so quando perché la situazione è in grande evoluzione. Potrebbero esserci degli intoppi burocratici soprattutto per i sopralluoghi, che sono una parte fondamentale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA