Cristiana Calone, figlia Massimo Ranieri/ “Sono sicura che mi ama, siamo uguali”

- Emanuele Ambrosio

Cristiana Calone è la figlia di Massimo Ranieri, il cantautore ospite di C’è posta per te, su cui dice: “papà c’è, per me, lo ringrazio pubblicamente”

Cristiana Calone, figlia Massimo Ranieri

Cristiana Calone è la figlia di Massimo Ranieri, il cantautore napoletano ospite della sesta puntata di C’è posta per te, il people show di successo condotto da Maria De Filippi su Canale 5. Classe 1971, Cristiana è nata dalla storia d’amore tra Giovanni Calone con la fidanzata Franca Sebastiani. Ranieri aveva soli 19 anni ed era all’inizio della sua carriera e per tantissimi anni ha tenuto nascosta questo figlia che ha deciso di riconoscere nel 1995. Alcuni anni dopo Cristiana ha incontrato per la prima volta il padre: un incontro avvenuto in tv nel salotto di Domenica Live di Barbara d’Urso. Un primo incontro che Cristiana ha raccontato così: “fino a quel momento lo avevo visto solo in tv. Il giorno che chiamò per la prima volta, mia madre sbiancò. Io gli dissi “Ciao papà”. Lui mi disse: “Che strano sentirsi chiamare così. Voglio che tu venga ospite nella mia trasmissione”. Io sono andata in jeans e maglietta, pensavo che sarei stata tra i pubblico. Invece, mi ha presentato ufficialmente. Dopo, io e la mamma siamo andati a casa da papà. Non si può vivere di rancore, di astio”.

Massimo Ranieri e la figlia Cristiana Calone: “ero inesperto”

Anche Massimo Ranieri ha commentato i motivi che l’hanno spinto a riconoscere così tardi la figlia Cristiana Calone. “Ero famoso e avevo 19 anni. Mi hanno trascinato via da questa storia dicendomi che era un danno alla mia immagine. L’unico alibi che ho è che ero inesperto” ha dichiarato l’istrione della musica italiana in occasione del primo incontro con la figlia con cui ha in comune anche la passione per la musica. . Una sorta di mea culpa tardivo, dunque, ma a quanto pare in buona fede. La donna, che proprio come il padre è una cantante, ha parlato anche della madre Franca Sebastiani scomparsa nel 2015: “mia madre non ha mai detto una parola contro di lui. Mi ha sempre detto che lui mi ama. Papà c’è, per me, lo ringrazio pubblicamente perché grazie a lui ho una casa. Ogni mese mi paga un affitto e per me vuol dire tanto, perché ho un bambino di 5 anni. Un figlio non può odiare un genitore. Sono sicura che lui mi ama, perché siamo uguali”.

Cristiana Calone: “non ho rancore e astio per Massimo Ranieri”

Da quando si sono ritrovati, Cristiana Calone e Massimo Ranieri hanno un bellissimo rapporto e stanno recuperando il tempo perso. Sempre a Domenica Live di Barbara d’Urso, la figlia ha raccontato quando il padre l’ha chiamata per chiederle di partecipare nel suo programma televisivo. Un momento indimenticabile per Cristiana che da quando ha ritrovato il papà ha solo parole d’amore per lui. “Papà c’è, per me, lo ringrazio pubblicamente perché grazie a lui ho una casa” – ha dichiarato la donna precisando – “ogni mese mi paga un affitto e per me vuol dire tanto, perché ho un bambino di 5 anni. Un figlio non può odiare un genitore. Sono sicura che lui mi ama, perché siamo uguali”. Nessun rancore quindi da parte della Calone verso il padre come ha più volte detto: “non si può vivere di rancore, di astio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA