Biraghi all’Inter/ L’esterno vuole solo i nerazzurri: mercoledì la fumata bianca?

- Davide Giancristofaro Alberti

Cristiano Biraghi all’Inter: tutto pronto per il ritorno in nerazzurro del terzino sinistro italiano. Tre i nomi sul taccuino viola per sostituirlo: le ultime

Hysaj_Biraghi_Napoli_Fiorentina_lapresse_2018
Calciomercato Inter, Biraghi (Foto LaPresse)

Mercoledì o giovedì: questi potrebbero essere i giorni giusti per chiudere l’operazione Cristiano Biraghi-Inter. Resta da trovare l’intesa con la Fiorentina, che non è disposta a fare sconti per il cartellino del terzino sinistro, reduce da un’ottima stagione: difficilmente si arriverà allo scontro tra calciatore e società, ma non è da escludere che il vivaio nerazzurro sia pronto al braccio di ferro per accelerare la fumata bianca. E la dirigenza viola è già al lavoro per sostituire, due i nomi i sul taccuino del direttore sportivo Daniele Pradè secondo Panorama: parliamo di Diego Laxalt, in uscita dal Milan, e di Nicola Murru, messosi in luce con la maglia della Sampdoria. Attenzione anche ad un’altra pista rilanciata da Tuttosport: la Fiorentina infatti starebbe monitorando la situazione di Davide Santon, fuori dal progetto di Fonseca alla Roma e già nel mirino del Parma. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

BIRAGHI-INTER, LE PAROLE DI PRADE’

Cristiano Biraghi-Inter, nerazzurri in pressing per il laterale mancino della Fiorentina. Il Corriere dello Sport sottolinea che le due società stanno discutendo i termini dell’operazione: la trattativa prosegue sulla base del prestito, con l’entourage del calciatore che ha già raggiunto l’intesa con il tandem Marotta-Paratici. Cresciuto nel settore giovanile del Biscione, il terzino vuole fortemente tornare a Milano per recitare un ruolo da protagonista nello scacchiere di Antonio Conte: sarà lui a giocarsi il posto da quinto sinistro di metà campo con Kwadwo Asamoah, con Dalbert destinato all’addio dopo due stagioni. Il direttore sportivo gigliato Daniele Pradè ha confermato: «Vuole andare all’Inter ma bisogna guardare a come si fa l’operazione e al nostro interesse oltre che al suo. Una contropartita dell’Inter? Non sarà Politano. Poteva essere Dalbert ma lui vuole andare al Nizza», riporta Tuttosport. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

BIRAGHI-INTER, GIUNGONO CONFERME

Sono tanti i calciatori che l’Inter sta prendendo in considerazione in questa fase conclusiva del calciomercato estivo 2019, fra cui Cristiano Biraghi. Il terzino sinistro della Fiorentina, nel giro della nazionale italiana, viene da un’ottima stagione all’Artemio Franchi, e il club meneghino starebbe pensando di assicurarselo in vista del campionato che inizierà ufficialmente il prossimo weekend. In base alle ultime indiscrezioni riportate dal quotidiano La Nazione, nonchè dal Corriere dello Sport, la Viola sarebbe anche disposta a cedere il 26enne calciatore originario di Cernusco sul Naviglio, ma proverà ad allargare l’operazione a Matteo Politano. Il club di Firenze vorrebbe infatti innestare l’esterno con un nuovo calciatore, e starebbe pensando al nerazzurro, con il sogno Ribery, che recentemente ha detto addio al Bayern di Monaco, sullo sfondo.

CRISTIANO BIRAGHI ALL’INTER

La cosa certa è che l’Inter è realmente interessata a Cristiano Biraghi, così come confermato dai dirigenti della Viola, Antognoni e Pradè. L’idea è quella di un prestito, molto probabilmente con diritto di riscatto, mentre con il calciatore la società interista avrebbe già raggiunto l’accordo. Affinchè la trattativa vada in porto, i dirigenti del Biscione proveranno a piazzare il terzino sinistro brasiliano Dalbert, sbarcato due estati fa alla Pinetina, ma mai realmente convincente. Il calciatore potrebbe ritornare in Francia, fra le fila del Nizza, anche se al momento la trattativa non sembra in chiusura. Tornando a Biraghi, il ragazzo viene da un campionato in cui ha disputato 40 gare totali, di cui 36 in Serie A e 4 in Coppa Italia. Un gol segnato e sei assist distribuiti completano il rendimento della stagione 2018-2019. Quello di Biraghi sarebbe un ritorno a casa, visto che il terzino è cresciuto proprio fra le giovanili dell’Inter, rimanendo in nerazzurro fino al 2016 ma girovagando fra Italia e Spagna. La Fiorentina lo ha acquistato a titolo definitivo dal Pescara durante la scorsa estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA