Cristina Plevani e la notte con Pietro Taricone/ “Rapporto occasionale? Errato…”

- Stella Dibenedetto

Cristina Plevani e la famosa notte con Pietro Taricone al Grande Fratello: un utente la punzecchia, lei risponde e zittisce tutti così.

cristina plevani santiago ig
Cristina Plevani dopo il Cammino di Santiago

Sono passati esattamente vent’anni da quando il Grande Fratello entrò nella vita degli italiani con la prima, storica edizione. Dieci ragazzi sconosciuti varcarono la famosa porta rossa della casa di Cinecittà diventando popolarissimi e trasformandosi nei nuovi beniami televisivi dei giovani. Sono stati tantissimi i momenti di quell’edizione che, ancora oggi, vengono ricordati dai fans. Tra questi c’è sicuramente la notte di passione tra Cristina Plevani e Pietro Taricone che fece sognare i telespettatori. In tanti speravano che quella notte desse il via ad una vera e propria storia d’amore. Così non fu, ma Pietro e Cristina, ancora oggi, sono considerati il simbolo della prima edizione del padre di tutti i reality. Nelle scorse ore, l’argomento è tornato d’attualità sui social. Tutto è nato da una riflessione della Plevani sul trash, poi rimosso, un utente ha ricordato quella famosa notte punzecchiando Cristina che ha così risposto direttamente.

CRISTINA PLEVANI CONTRO HATERS: LA VERITA’ SULLA NOTTE CON PIETRO TARICONE

A distanza di vent’anni, c’è ancora chi ricorda la famosa notte trascorsa da Cristina Plevani con Pietro Taricone nella casa del Grande Fratello. Sotto l’ultimo post, poi rimosso, della Plevani, un utente ha lasciato il seguente commento sotto il post della vincitrice della prima edizione del reality: “Ci sono persone che hanno rapporti occasionali sotto le telecamere e donne che fanno questo. A ciascuno la sua diversa percezione dell’altro”. Pur senza fare nomi, il commento non è passato inosservato alla Plevani che ha prontamente replicato chiarendo quanto avvenne tra lei e Pietro, scomparso nel 2010. “Occasionale’, termine errato. Solo per correttezza. Poi di me puoi pensare quello che vuoi”, ha così replicato la Plevani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA