MILANO/ Docente uccide due conigli in classe. La Lav lo denuncia

- La Redazione

Un uomo è stata denunciato dalla Lav dopo aver ucciso due conigli in classe nel corso di una lezione di anatomia.

coniglioR400
Immagine d'archivio

Un uomo è stata denunciato dalla Lav dopo aver ucciso due conigli in classe nel corso di una lezione di anatomia.

Ha ucciso due conigli in classe. Ora la Lav, la Lega antivivisezione, lo ha denunciato presso la Procura di Milano. L’uomo, docente nel capoluogo lombardo dell’istituto tecnico industriale-liceo scientifico tecnologico Ettore Molinari, durante una lezione di anatomia avrebbe dato vita all’episodio di fronte ai suoi studenti. «Il professor C.R., medico chirurgo, ha fatto arrivare in classe quattro conigli, fatti appositamente uccidere per scopi didattici, ma due di questi, ancora vivi, sarebbero usciti fuori dal contenitore», si legge in un comunicato della Lav. «A quel punto il docente avrebbe prima cercato di strangolarli, quindi li avrebbe presi ripetutamente a pugni, ma uno degli animali sarebbe sopravvissuto alla prolungata violenza e l’insegnante lo avrebbe ucciso colpendolo a martellate sulla testa», prosegue la nota.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

La Lav non solo ha denunciato l’insegnante ma ha pure invitato, da un lato, il dirigente scolastico della scuola a «prendere immediati provvedimenti verso il docente, assumendo ogni iniziativa ritenuta opportuna, affinché atti del genere non si ripetano più», dall’altro, l la Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri a «prendere immediati provvedimenti verso il docente, per la violazione delle norme del codice di deontologia medica».

Leggi anche: BARI/ Scambiano uno choc settico per influenza e muore a 22 anni. Vana l’amputazione delle gambe

Leggi anche: SUICIDIO/ Puglia, laureato si uccide perché senza lavoro. A Palermo un uomo minaccia di buttarsi da quarto piano

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori