Chiusa Galleria Uffizi/ Firenze, salta impianto aria condizionata: domani la riapertura (ultime notizie)

- Niccolò Magnani

Chiuse Gallerie Uffizi a Firenze: rotto l’impianto di aria condizionata, tecnici al lavoro per riaprire il museo entro le 15. Il direttore Eike Schmidt, “le opere non sono in pericolo”

gallerie_uffizi_firenze_museo_quadri_arte_sicurezza_lapresse_2017
Un museo della bugia a Pistoia (foto LaPresse)

Chiusa al pubblico in tarda mattinata, la Galleria degli Uffizi non riapre oggi pomeriggio. L’impianto che regola l’aria condizionata è saltato e il problema non è stato ancora risolto, ma i tecnici sono a lavoro per garantire la riapertura domani, sabato 5 agosto. Le opere comunque non corrono alcun pericolo. Il direttore Eike Schmidt ha spiegato che la causa del guasto potrebbe essere l’esaurimento di tutta l’acqua delle riserve del sistema di condizionamento. La chiusura è stata quindi prolungata anche al pomeriggio: «Chiusi per guasto all’impianto di condizionamento. Ci scusiamo per il disagio. #Domani #5agosto saremo regolarmente aperti!», recita il tweet pubblicato dalla Galleria degli Uffizi. Inizialmente si era ipotizzata la riapertura alle 15 di oggi, ma l’immissione dell’acqua, portata con una cisterna, non è stata evidentemente sufficiente per far ripartire subito il sistema. (agg. di Silvana Palazzo)

CHIUSA GALLERIA UFFIZI A FIRENZE: SALTA IMPIANTO ARIA CONDIZIONATA

MUSEO EVACUATO

Le Gallerie Uffizi di Firenze hanno ricevuto uno stop anomalo questa mattina, con l’evacuazione rapida del Museo per motivi di.. caldo! Proprio così, complice forse la troppa pressione del caldo e dell’umidità durante questi giorni infuocati di Lucifero (il torrido anticiclone africano che sta facendo segnare temperature da record in quasi tutta Italia, Firenze) ha fatto saltare per intero l’impianto di aria condizionata all’interno del museo con le opere d’arte più belle di tutta Firenze (e tra i più visitati d’Europa). Improvvisamente l’impianto praticamente in tutte le stanze e il direttore delle Gallarie, Eike Schmidt ha ordinato l’evacuazione e la chiusura immediata del museo d’arte; come scrive l’account ufficiale di Gallerie Uffizi pochi istanti fa, «Gli #Uffizi chiusi dalle 12 alle 15 per un malfunzionamento dell’aria condizionata. I tecnici stanno già lavorando per risolvere il problema».

IL MUSEO RIAPRIRÀ NEL PRIMO POMERIGGIO?

Ma ha parlato anche il direttore delle Gallerie Uffizi, Eike Schmidt, che ha dato la notizia ai media nazionali cercando di rassicurare tutti sullo status degli utenti visitatori ma anche delle opere d’arte. «I tecnici sono al lavoro per risolvere i problemi ma rassicuro tutti che le opere non corrono alcun pericolo», spiega il direttore tedesco del più importante museo fiorentino. Il direttore ha poi spiegato che tecnici sono già al lavoro e la Galleria dovrebbe essere riaperta nel primo pomeriggio alle 15: intanto, i visitatori che stavano concludendo il tour nelle varie stanze, è stato permesse di concludere il giro e poi sono stati accompagnati verso l’uscita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori