Abusata dal padre pedofilo per tre anni/ Video Le Iene, l’incontro: “Uno sbaglio”

Il dramma vissuto da Francesca, abusata dal padre pedofilo da quando aveva 13 anni: l’incontro con il genitore orco, il video de Le Iene.

abusata padre pedofilo
Pedofilia, incontra il padre che ha abusato di lei da bambina (Le Iene)

Vittima per tre anni del padre pedofilo

: Francesca ha raccontato l’inferno vissuto tra le mura familiari ai microfoni de Le Iene e di Nina Palmeri. La giovane ha avuto il coraggio di affrontare il genitore orco, che ha approfittato sessualmente di lei da quando aveva 13 anni. «Mi ha scopato lui, Nina: io lo amavo, mi fidavo ciecamente. Era esemplare, protettivo. Lui sembrava come se fosse più attaccato a me, la più piccola che stava sempre tra i piedi. Mia madre lavorava al night, quando andava a lavorare fuori stava via un mese: non c’era quasi mai, ero attaccatissima a lui». Tutto inizia dopo la confessione di Francesca di problemi in amore con il fidanzato, con il padre che le dice: «Ti posso aiutare, ma mi devi sacrificare: sapevo che faceva delle magie per fare tornare insieme delle persone. Mi ha detto di bruciare la foto con il fidanzatino. Poi ha iniziato a fare giochetti con la mano, non ricordo come siamo finiti a letto insieme, ma mi ricordo che non ha mai usato il profilattico». Da quel momento in poi l’ha stuprata ogni sera: «Dopo un mesetto, gli dicevo quanto dovevamo andare avanti e lui mi ha chiesto di essere partecipe ma io non ce la facevo, non riesco a spiegare come mi sentivo». Dopo essere scappata di casa e poi rientrata, Francesca è tornata a rivivere l’inferno, anche se ribadisce di non essere mai stata «violentata con la forza»: «Stavo male, ma non riuscivo a controllare il mio corpo: non lo so spiegare, fa schifo questa cosa».

L’INCONTRO CON IL PADRE ORCO

«Non l’ha mai fatto quando c’era mia madre, non ha mai sospettato nulla»

, continua Francesca, che a 18 anni è riuscita ad andare via di casa, quasi mettendosi alle spalle quella brutta storia. «Non ho mai ricordato il fatto che andassi a letto con lui, ma a 21 anni una notte mi alzo e ricordo». E non solo: un giorno Francesca scopre dalla sorella maggiore che quell’uomo non è il suo vero padre biologico. «Ho tentato il suicidio, mi sono tagliata, non ho mai smesso realmente», aggiunge la giovane, che non riesce più ad avere rapporti con gli uomini: «C’è un problema, ne sono consapevole». E, accompagnata dall’inviata de Le Iene, ha deciso di incontrare il padre che non vede da otto anni: «Io solo una domanda ti voglio fare: perché mi hai scopato?». Questa la replica dell’uomo: «E’ stato solo uno sbaglio quello che è successo, tutti e due l’abbiamo fatto. In quel momento vedevo solo a mamma, so che ho sbagliato e me ne sono pentito: voglio che si dimentica questa cosa, perché non me lo dicevi che tu non eri d’accordo? Quello era solo sesso. Io pensavo solo a mamma, non a mia figlia. Io lo stavo facendo sul serio, eri tu che non riuscivi. Perdonami». Così Francesca: «Io mi fidavo di te, ciecamente. Dimmi “si l’ho fatto, mi dispiace”». Il genitore orco continua: «E’ stato fatto uno sbaglio, me ne sono pentito». E si giustifica: «Mi sono dato da fare per i miei figli, non gli ho mai fatto mancare niente, ho sempre lavorato per voi». Clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA