Santone Corcolle parla dalla D’Urso/ “Guarisco per Gesù”, ma la Chiesa lo scomunica

- Niccolò Magnani

Santone di Corcolle torna a parlare da Barbara D’Urso: “io sono Carmelo e Gesù guarisce attraverso di me, questa è la verità”. La “follia” a Pomeriggio 5

Santone di Corcolle torna da Barbara D'Urso
Santone di Corcolle torna da Barbara D'Urso (Twitter Pomeriggio 5)

«Me lo ha detto Gesù ed è per questo che torno da Barbara D’Urso»: dopo il caos delle scorse settimane, il Santone di Corcolle torna a parlare a Pomeriggio 5 per provare a convincere il pubblico di quanto le sue guarigioni siano vere e “illuminate” dalla parola di Gesù. «Io parlo con le anime, che ne volete sapere voi», ribadisce intervistato in collegamento da Corcolle, con la D’Urso che però subito lo incalza «il male secondo lei cosa sarebbe?» facendo riferimento ai tanti che si sono rivolti al pensionato che si è “finto” guaritore per lavare via le presunte colpe. Le parole sui tumori “liberati” grazie alla sua forza divina «nel combattere il male nel mondo» avevano fatto schizzare d’ira la conduttrice di Pomeriggio 5: «Sto cercando di capire, nel momento in cui ho capito che tu illudi le persone che potrebbero essere malate, allora io mi incazzo, caro Carmelo». Collegati anche alcuni seguaci che, nonostante le denunce e la scomunica della Chiesa ai danni del sedicente “Santone di Corcolle”: «non sono io che guarisco, ma è Gesù che agisce tramite me» ribadisce al pubblico di seguaci che ancora ritiene di poter risolvere le proprie malattie andando dal Santone.

LE TESTIMONIANZE E LA SCOMUNICA

«Perchè Gesù ha scelto me per guarire le persone? A me non mi ha scelto nessuno, io non guarisco nessuno, è Gesù che combatte insieme a me le forze del male e il fanatismo nel mondo», attacca ancora il Santone di Corcolle, tra strafalcioni linguistici, sfuriate e frecciatine contro la conduttrice di Mediaset «sei tu che non capisci, ci attacchi senza sapere quello che dici, non puoi capire la nostra spiritualità». La D’Urso ribadisce però a Carmelo che la Chiesa lo ha scomunicato ufficialmente, anche se i seguaci non lo abbandonano: «Conosco Carmelo da quando ero piccola è sempre stato un personaggio e ha sempre creduto in Dio, lui fa esorcismi insieme a un ecclesiastico l’acqua serve per benedire la persona posseduta. Non ha mai guarito dalle malattie ma solo dalle possessioni, io l’ho visto», racconta su Twitter una telespettatrice che si contrappone alle accuse della D’Urso contro il “santone Carmelo”, che ancora crede di guarire le forze del male e le malattie con l’acqua benedetta e le docce gelate. Nella scorsa puntata una ex seguace ha raccontato a Pomeriggio 5 come avvenivano i gruppi di preghiera gestiti da Carmelo: «nel primo periodo di liberazione dal male lui mi diceva che non potevo fare niente. Non potevo andare allo stadio, non potevo vedere le mie amiche. Potevo chiamare solo persone che erano all’interno del gruppo. Per lui l’omosessualità va curata. I bambini autistici nascono dal male».



© RIPRODUZIONE RISERVATA