Accoltellata dopo lite: è gravissima/ Foggia, fermata una donna: movente passionale?

- Emanuela Longo

Accoltellata oggi nell’androne del suo palazzo, nel Foggiano: fermata un’altra donna. Motivi passionali alla base della lite?

omicidio milano
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)

Una lite tra donne culminata in tragedia, quella avvenuta ieri ad Ischitella, in provincia di Foggia. Secondo quanto trapelato finora dai quotidiani locali e ripreso anche da FanPage, la vittima è stata accoltellata nell’androne del suo palazzo da un’altra donna per ragioni che quasi sicuramente avrebbero a che fare con rivalità di carattere amoroso. Dopo essere stata colpita da almeno due fendenti all’addome, ora la donna si trova in gravissime condizioni, ricoverata presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo. La lite con ferimento è accaduta proprio nel giorno della Festa della Donna, già anticipato ieri da diversi femminicidi. Secondo quanto emerso nelle passate ore, l’autrice dell’insano gesto sarebbe una donna di origini romene, già condotta in caserma per essere interrogata. Pare che prima del suo fermo girasse in paese ancora con la maglia sporca di sangue. La vittima, secondo Il Mattino di Foggia nell’edizione online, si chiama Patrizia Martella ed ha 37 anni, mentre la sua rivale in amore sarebbe una rumena di circa 30 anni già arrestata.

ACCOLTELLATA DOPO LITE: FERMATA UNA DONNA, MOVENTE PASSIONALE?

Sarebbero gravi le condizioni di salute della donna, separata e madre di due figli, accoltellata da un’altra donna nell’androne del palazzo dove abita, presumibilmente per motivi passionali. La 37enne, ricoverata presso l’ospedale foggiano è in prognosi riservata. La posizione dell’autrice del ferimento sarebbe attualmente al vaglio degli inquirenti. Spetterà a loro ricostruire quanto accaduto questa mattina a Ischitella, paese di poco più di 4000 anime, a quanto pare al culmine di un litigio che ha spinto la più giovane delle donne coinvolte ad accoltellare colei che sembrerebbe essere la sua rivale in amore, trovata riversa a terra con gravi ferite all’addome. Ciò che sembra certo è che i fatti sarebbero accaduto intorno alle 8 di questa mattina nella palazzina dove vive la vittima, in Corno Umberto I. Saranno le indagini attualmente in corso a confermare o meno il movente passionale, indicato al momento come la principale pista al vaglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA