Amalia Voican, trovata morta a Roma/ L’appello della mamma “Vogliamo giustizia”

Amalia Voican è morta un anno fa a Roma, trovata in uno stabile abbandonato

Amalia Voican (Chi l'ha Visto?i)
Amalia Voican (Chi l'ha Visto?, Rai)

Amalia Voican è morta un anno fa di questi tempi in quel di Roma. La ragazza di appena 21 anni venne rinvenuta in uno stabile abbandonato a San Giovanni, frequentato da senza tetto e tossicodipendenti, che hanno ignorato per giorni il suo corpo. Ad un certo punto, visto anche il forte odore, qualcuno si è accorto che qualcosa non andava: “E’ iniziato il caldo – ha raccontato un testimone alla trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha Visto?” – abbiamo sentito questo odore forte e abbiamo chiamato le forze dell’ordine”. “Pensavamo fosse un animale – racconta un altro testimone – e invece…”. La procura di Roma ha archiviato il caso, non vi sarebbe stato alcun omicidio dopo aver indagato a lungo e ascoltato numerosi testimoni, ma la famiglia non è soddisfatta della risposta degli inquirenti, e la mamma Viorica, in lacrime, chiede che si possa continuare ad indagare: «Vogliamo una risposta dalla giustizia – le sue parole a Rai Tre – vogliamo sapere chi è stato, anche lei ha diritto ad avere giustizia, non può finire tutto così come se non fosse successo nulla…».

AMALIA VOICAN, TROVATA MORTA A ROMA

Intervistato anche l’avvocato, Fontana, che ha commentato la vicenda con tali parole: «Si parla di un’archiviazione, vedremo le carte poi capiremo come procedere. Per la procura di Roma non vi è il motivo di proseguire l’indagine ma qualcosa potrebbe cambiare se qualcuno si facesse avanti, chiediamo a qualunque persona che sappia qualcosa di mettersi in contatto con noi o con le forze dell’ordine». Amalia era sparita nel nulla il 16 aprile di un anno fa, poi ritrovata giorni dopo in evidente stato di decomposizione, con segni di morsi di roditori sul volto. Sul suo cadavere era stata messa una coperta, ma il suo decesso non era stata denunciata forse per paura. L’autopsia non ha evidenziato segni di morte violenta, ma per la mamma qualcuno l’ha uccisa, o comunque qualcuno avrebbe potuto soccorrerla senza far finta di nulla.



© RIPRODUZIONE RISERVATA