Dakota Johnson e Chris Martin si sono lasciati/ Fine dell’amore per la storica coppia

Dakota Johnson e Chris Martin si sono lasciati: dopo due anni è finita l’amore

Chris Martin
Chris Martin (Instagram)

Dakota Johnson e Chris Martin si sono lasciati. E’ questo lo scoop del tabloid britannico The Sun, secondo cui dopo Bradley Cooper e Irina Shayk, un’altra coppia del jet set, è scoppiata. Secondo quanto raccolto dai colleghi della carta stampata inglese, la loro relazione sarebbe terminata praticamente un mese fa, ai primi di maggio, dopo che il loro rapporto si era molto deteriorato negli ultimi tempi. Peccato però che nessuno si era accorto di questa crisi, visto che gli amici di Chris e Dakota raccontavano di una coppia affiata, e i due, anche per gli addetti ai lavori, sembrava fossero inseparabili. Perché quindi si sono lasciati? I due non andavano più d’amore e d’accordo, o c’è dell’altro? Difficile dare una risposta precisa a questa domanda, anche perché solamente Dakota e Chris lo sanno. Viste le tempistiche, non è da escludere un tradimento, ma al momento si tratta solo ed esclusivamente di supposizioni, e nulla di più.

DAKOTA JOHNSON E CHRIS MARTIN SI SONO LASCIATI

E pensare che il cantante dei Coldplay sembrava sul punto addirittura di sposare la bella Dakota Johnson, figlia di un’altra grande attrice come Melanie Griffith, nonché famosa in particolare per il suo ruolo di Ana nella trilogia che ha fatto seguito ai romanzi, “50 sfumature di grigio”. Magari Dakota non se l’è sentita di compiere un passo così grande, appunto, sposarsi, ma come detto sopra, si tratta solamente di ipotesi più o meno campate in aria. Tra l’altro la Johnson era divenuta grande amica anche di Gwyneth Paltrow, la storica ex di Chris Martin, al punto che le due uscivano insieme da sole, senza la presenza del compagno/ex. Dakota Johnson e il cantante britannico erano insieme dal 2017, da circa due anni, e sono sempre stati molto riservati sulla loro storia d’amore, ricorda Gossipetv.it; basti pensare che l’ultimo avvistamento pubblico risale addirittura allo scorso mese di novembre. Magari si tratta solo di una rottura passeggera, la classica pausa: lo scopriremo più avanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA