De Ligt al Chelsea?/ Calciomercato, la Juventus deve stare attenta anche al Bayern

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato news: la stampa britannica racconta della possibilità di vedere Matthijs De Ligt al Chelsea ma la Juventus deve stare attenta anche ad altri club come il Bayern Monaco

calciomercato juventus
Juventus - Matthijs De Ligt (Foto LaPresse)

La Juventus è da sempre una delle società più attive in fase di calciomercato per riconfermarsi ogni anno ad altissimi livelli ma in queste ore i bianconeri devono anche guardarsi bene dagli assalti degli altri club nei confronti dei suoi campioni ed in questo senso sta emergendo un’interessante indiscrezione in merito alla possibilità di vedere Matthijs De Ligt al Chelsea. Secondo quanto riportato dalla stampa britannica del Sun infatti, i Blues avrebbero messo nel mirino l’olandese per potenziare il proprio reparto arretrato.

Stando ai rumors i londinesi potrebbero perdere in estate tre difensore importanti come César Azpilicueta, Antonio Rudiger ed Andreas Christensen, tutti in scadenza di contratto a giugno del 2022 e quindi al termine della stagione attualmente in corso. Lo spagnolo ha già 32 anni e potrebbe finire al Barcellona come il venticinquenne danese mentre per l’ex romanista il problema principale sarebbe rappresentato dall’eccessiva richiesta d’ingaggio formulata al club da parte del suo entourage.

CALCIOMERCATO NEWS: LE VOCI SU DE LIGT AL CHELSEA

Le chances che l’approdo di De Ligt al Chelsea possa realmente concrettizarsi sono ancora tutte da verificare nei prossimi giorni, magari anche al temrine della finestra di calciomercato invernale. La Juventus valuterà infatti i contratti da rinnovare a febbraio come aveva annunciato l’amministratore delegato Maurizio Arrivabene e potrebbe anche valutare la posizione di De Ligt, ora comunque legato ai bianconeri fino al giugno del 2024. La Vecchia Signora in estate dovrà però fare attenzione all’interesse di altre società per il ventiduenne olandese visto che in settimana Sport1 aveva svelato anche la presenza del Bayern Monaco sulle tracce del difensore per cui ci sarebbero già stati dei contatti con il procuratore Mino Raiola.







© RIPRODUZIONE RISERVATA