Diaco replica alla Lucarelli: “Parolacce a BellaMà? Programma antico”/ “Zanicchi? Chi sono io per fermarla”

- Anna Montesano

Pierluigi Diaco replica agli attacchi ricevuti per la ramanzina alla signora Rossella (che torna a scusarsi!) a BellaMà e a Selvaggia Lucarelli

pierluigi diaco raffaella bellama 640x300 Pierluigi Diaco e la signora Raffaella a BellaMà

Pierluigi Diaco replica agli attacchi ricevuti per la ramanzina alla signora Rossella (che torna a scusarsi!)

Non è rimasto in silenzio Pierluigi Diaco dopo il clamore mediatico che ha sollevato la sua ramanzina fatta in diretta a BellaMà alla signora Rossella. Dopo l’attacco di Selvaggia Lucarelli, le battute di Alessandro Cattelan e Fedez e le critiche del web, Diaco ha deciso di replicare. Per farlo si è avvalso proprio dell’aiuto della signora Rossella, colei che è stata pubblicamente ripresa e per qualcuno ‘umiliata’ per essersi lasciata sfuggire una parolaccia.

È infatti lei a prendere il centro dello studio all’inizio della nuova puntata di BellaMà. “Sono qui in questo momento perché c’è stata un’attenzione mediatica su di me, sul programma, su tutti noi, che mi ha meravigliato e mi ha anche divertito un po’. – ha esordito la donna, tornando poi a scusarsi per il suo scivolone – Però sinceramente voglio dire che mi è effettivamente uscita una frase un po’ pesante nei confronti di questi ragazzi e me ne dispiace. Però l’atmosfera è talmente bella, talmente rilassata che io sono felice di stare qui”.

Pierluigi Diaco replica a Selvaggia Lucarelli e cita Iva Zanicchi…

A questo punto la signora Rossella ha lasciato la parola a Pierluigi Diaco che non solo ha replicato al clamore mediatico della sua ‘ramanzina’, ma ha anche risposto all’attacco di Selvaggia Lucarelli. “Io penso che le parolacce siano ‘lente’ e che il vocabolario della lingua italiana e la civiltà siano rock”. ha ammesso Diaco, citando Adriano Celentano. Così ha concluso: “Quindi, se un ospite come la Zanicchi, facendo un numero televisivo, si lascia andare, chi sono io per fermare un numero televisivo? Siccome noi siamo una famiglia, e piano piano stiamo tentando di costruire un programma dal sapore antico, è bene che anche il vocabolario sia antico”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie