Diana Del Bufalo/ Un’estate fa con Pupo: “Non lo conoscevo, ci siamo trovati subito!”

- Valentina Gambino

Diana Del Bufalo conduce con Pupo “Un’estate fa” su Rai2, ecco i prossimi impegni professionali dell’attrice di “Che Dio ci aiuti”.

paolo_ruffini_diana_del_bufalo
Paolo Ruffini e Diana Del Bufalo

Diana Del Bufalo a breve condurrà “Un’estate fa” insieme a Pupo. Durante lo show farà rivivere i motivi più belli e orecchiabili, dal 1960 a oggi: i cosiddetti tormentoni che hanno segnato le estati di tutti gli italiani. La 29enne è senza ombra di dubbio uno dei volti freschi e amati della nostra TV, nata come cantante sul palco di Amici 2010, diventata poi, una validissima attrice. Il 4 e 11 luglio, tornerà in televisione nei panni di conduttrice, per due serate frenetiche a ritmo di musica. La trasmissione sarà un perfetto viaggio tra le melodie più ascoltate degli ultimi sessanta anni. Anche il titolo prende spunto da una celebre canzone francese resa popolare, in Italia, da Franco Califano. Diana e Pupo, la canteranno insieme nel corso della sigla iniziale. “Quando il direttore di Rai2 Carlo Freccero mi ha cercato per propormi questo show sono stata felicissima”, racconta intervistata da DiPiù TV. L’attrice confida anche di essere da sempre una fan di Pupo: “Non lo conoscevo personalmente. eppure ci siamo trovati subito”.

Diana Del Bufalo conduce “Un’estate fa” con Pupo

Come si svolgeranno queste due serate di musica? “Nella serata di giovedì 4 luglio riproponiamo i brani dagli anni Sessanta agli anni Ottanta: mentre in quella dell’11 luglio ascolteremo canzoni più recenti, quelle che partono dagli anni Novanta e arrivano fino ai giorni nostri. Ma Io faremo in un modo speciale: condurremo a bordo di una automobile d’epoca, una spider simile a quella usata nel film II sorpasso, del l962, diretto da Dino Risi. Così, come in una sorta di viaggio nel tempo, entreremo ancora di più nell’atmosfera magica e scanzonata di questo programma”, svela Diana Del Bufalo. Anche lo studio sarà molto suggestivo: circondato da un grande schermo tondeggiante, sul quale si susseguiranno immagini di paesaggi che scorrono, proprio per simulare il movimento della loro decappottabile. E per quanto riguarda i prossimi impegni televisivi, tornerà nella serie con Elena Sofia Ricci? “A me piacerebbe molto: non escludo un mio possibile ritorno a Che Dio ci Aiuti. Intanto sto lavorando alla conduzione, in autunno, di un programma su Mediaset. E chissà quale tormentone, a ottobre, segnerà un’altra bella tappa della mia vita artistica”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA