Dieta post Natale 2023/ Come depurarsi dopo pranzo e cenone: dalle crucifere ai legumi

- Davide Giancristofaro Alberti

Dieta post Natale 2023, ecco come depurarsi dopo il pranzo e il cenone della Vigilia: dalle crucifere ai legumi, passando da te e tisane, ecco un po' di consigli

Ricette pranzo Natale, tavola imbandita Ricette pranzo Natale, tavola imbandita

COME TORNARE IN FORMA? ECCO LA DIETA POST NATALE 2023

Volete fare una dieta dopo Natale 2023? Allora siete nel posto giusto visto che in questo spazio cercheremo di consigliarvi quali cibi mangiare a partire già da domani o forse dal 27 dicembre. La prima cosa che consigliano solitamente gli esperti, ed è scontata, è quella di fare attività fisica, anche se bisognerebbe “muoversi” tutto l’anno e non solo dal 26 dicembre in avanti. Secondariamente per riequilibrare l’organismo è necessario consumare dei cibi ricchi di antiossidanti, depurativi e antinfiammatori, come consigliato dalla dottoressa Giuffré. A riguardo spiega di “utilizzare la barbabietola rossa che aiuta ad eliminare le tossine e migliora la circolazione. Potete aggiungerla cruda o cotta al vapore in frullati, nell’insalata del pranzo o nella zuppa della sera”.

Molto bene anche le spezie per la dieta post Natale 2023, come ad esempio curcuma, pepe, peperoncino, ideali “da aggiungere all’olio che si utilizza per condire, in quanto favoriscono il dimagrimento aumentando la combustione dei grassi e riducendo l’infiammazione dei tessuti”. Importanti anche fonti integrali di carboidrati complessi, come riporta Ilgiornaledelcibo, che permettono di aumentare la quota di fibra di micronutrienti, e tra l’altro aumentano anche il senso di sazietà. Attenzione anche agli alimenti ricchi di vitamine A, E e C, e di Ferro e Zinco, che ci aiutano a depurarci.

DIETA POST NATALE 2023: I CIBI PIÙ GETTONATI

Ovviamente i cibi più gettonati sono sempre i classici delle diete, non soltanto quelle post pranzi di Natale, come ad esempio frutta, verdura, cereali integrali, ma anche oli e semi oleosi. Se volessimo individuare alcuni alimenti precisi, attenzione agli agrumi, come ad esempio arance e pompelmi, tipicamente ricchi di vitamine.

Ottime come dieta post Natale anche le crucifere, come i broccoli, il cavolo, la verza e tutta la famiglia. Molto consigliato anche il carciofo, nonché i finocchi, consigliati soprattutto per il gonfiore addominale. Sempre bene anche lo zenzero, che aiuta tra l’altro anche in caso di nausea o vomito. In generale il consiglio per una ideale dieta post Natale è di utilizzare verdure e legumi a volontà, che non fanno mai male, soprattutto se consumati freschi e crudi (soprattutto le prime). Infine, se si sono consumati tanti grassi, alcolici e zuccheri, bene cibarsi con minestroni, carni bianche e fonti vegetali di proteine, iniziando la giornata con frutta a colazione. Consigliati anche te, tisane e frullati.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sanità, salute e benessere

Ultime notizie