DIRETTA/ Agropoli Foggia (risultato finale 0-0): pareggio deludente per i satanelli

- Claudio Franceschini

Diretta Agropoli Foggia streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la 19^ giornata nel girone H del campionato di Serie D.

Foggia gruppo gol facebook 2019 640x300
Diretta Foggia Avellino, Serie C girone C (da facebook.com/officialcalciofoggia1920)

DIRETTA AGROPOLI FOGGIA (RISULTATO FINALE 0-0): PAREGGIO DELUDENTE PER I SATANELLI

Finisce 0-0 il match tra Agropoli e Foggia, nulla da obiettare sul risultato finale che rispecchia fedelmente quanto accaduto sul terreno di gioco nei novanta minuti: niente. Per cui non poteva che concludersi con un pareggio a reti bianche un match che ha fornito pochissimi spunti di interesse. I satanelli – che speravano in un bottino migliore contro l’ultima della classe – devono rinviare nuovamente l’appuntamento con la prima vittoria del 2020, la buona notizia per gli uomini di Corda è il 2-2 del Bitonto in casa del Gladiator e che quindi restano a -2 dalla vetta nella classifica del girone H di Serie D: momento tutt’altro che esaltante per i pugliesi. Nonostante il punticino la squadra di Procopio resta in fondo al gruppo. {agg. di Stefano Belli}

SOLO TANTI SBADIGLI

Il secondo tempo di Agropoli Foggia è cominciato con due cambi nelle fila dei satanelli: Gerbaudo e Di Jenno si accomodano in panchina, al loro posto entrano Campagna e Russo che hanno il compito di rivitalizzare il reparto offensivo della squadra di Corda che nella prima frazione di gioco non è riuscito a lasciare il segno. Tuttavia anche nella ripresa il copione della partita valevole per la 19^ giornata di Serie D girone H non cambia, anche gli innesti di Cadili e Gemmi non bastano a dare una svolta alla gara. Doppio cambio anche per la formazione allenata da Procopio che si affida a Ziroli e Carrafiello la cui freschezza può giocare un ruolo determinante nei minuti che restano da giocare. Siamo ancora sul punteggio di 0-0{agg. di Stefano Belli}

UN’OCCASIONE PER PARTE

Agropoli e Foggia vanno al riposo sul punteggio di 0-0, primo tempo senza gol ma se non altro negli ultimi minuti della prima frazione di gioco le due squadre hanno provato almeno a rompere il ghiaccio dopo una prima parte di match soporifera per non usare una parte anatomica del corpo umano. Al 21′ i satanelli battono un calcio di punizione con Gerbaudo che intelligentemente, invece di andare in porta da casa sua, cerca un compagno da servire trovandolo in Anelli che non riesce però a vincere il duello con l’estremo difensore avversario Sanchez. Dall’altra parte Bonfini prolunga per Coppiello, Fumagalli si oppone al numero 23 e abbassa la saracinesca. {agg. di Stefano Belli}

POCHI SUSSULTI IN CAMPO

Al Comunale di Agropoli è cominciato l’incontro tra la formazione locale e il Foggia che si affrontano nel match valevole per la diciannovesima giornata di Serie D girone H, a metà del primo tempo la situazione vede le due squadre sullo 0-0. Grande equilibrio sul terreno di gioco con i padroni di casa e gli ospiti che si stanno annullando a vicenda: nessun occasione da gol sia da una parte che dall’altra, le emozioni latitano e lo spettacolo offerto al pubblico non è proprio dei migliori. Speriamo che nei minuti successivi arrivi qualche episodio a smuovere un po’ le acque e a movimentare questo pomeriggio. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Agropoli Foggia non sarà disponibile sui canali del nostro Paese, ma per tutti gli appassionati l’appuntamento ormai classico è con il portale Eleven Sports: qui infatti vengono fornite le partite stagionali dei satanelli in diretta streaming video, pertanto potrete seguire anche questa sfida utilizzando come sempre dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone e pagandole ad un prezzo fissato all’inizio della stagione, salvo eccezioni debitamente indicate.

SI COMINCIA!

Finalmente la diretta di Agropoli Foggia comincia: la squadra di Ninni Corda mantiene un’imbattibilità che ha raggiunto le sette partite, e di queste sono cinque quelle vinte a fronte dei pareggi ottenuti contro Bitonto e Città di Fasano. Il problema dei satanelli è quello di non riuscire a vincere contro le big del girone H: a parte questi due risultati ci sono le sconfitta contro lo stesso Fasano nella gara di andata e il ko interno contro il Sorrento, attualmente terzo in classifica. Spicca il successo esterno sull’Audace Cerignola e il 2-0 all’Agropoli già descritto, ma stiamo parlando delle prime cinque giornate e la classifica non era ancora definita; adesso questa trasferta rappresenta un passo importante per il Foggia, che fuori casa non perde dalla prima giornata ma è chiamato a vincere per avere la possibilità di agganciare o sorpassare il Bitonto. Mettiamoci dunque comodi e stiamo a vedere come andranno le cose: al Raffaele Guariglia è tutto pronto, la diretta di Agropoli Foggia può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Agropoli Foggia, diretta da Cutrufo, si gioca alle ore 14:30 di domenica 12 gennaio, presso lo stadio Raffaele Guariglia: un’occasione che nella 19^ giornata del campionato di Serie D 2019-2020, seconda di ritorno nel girone H, i satanelli non possono assolutamente lasciarsi sfuggire. I padroni di casa sono infatti all’ultimo posto in classifica e arrivano da una lunga serie di sconfitte; dopo il pareggio interno contro il Città di Fasano, che per la terza volta su tre in stagione non è riuscito a battere, il Foggia sa di dover riprendere la marcia verso la promozione per evitare di perdere altro terreno nei confronti del Bitonto, che non perde un colpo e grazie all’ennesima vittoria ha preso nel frattempo un vantaggio di due lunghezze. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Agropoli Foggia; aspettandone il calcio d’inizio noi possiamo valutare quali saranno le scelte dei due allenatori e leggere in maniera più approfondita le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI AGROPOLI FOGGIA

In Agropoli Foggia i padroni di casa potrebbero confermare parte della squadra che ha perso a Sorrento: possibile modifica della catena di sinistra con Ziroli e Solazzo che si candidano, a destra conferma per Matrone e Pagano con una coppia di centrali che sarà formata da Sgambati e Bonfini a protezione di Pablo Sanchez. A centrocampo, nel 4-4-2 disegnato dal tecnico, dovrebbero agire ancora Acunzo e Numerato, spazio poi a Orefice e Cappiello nel tandem offensivo. Nel Foggià è squalificato Giuseppe Tedesco, ma gli undici di partenza non dovrebbero variare: in porta va Fumagalli, davanti a lui Gentile, Cipolletta e Di Jenno agiscono come terzetto difensivo che si appoggerà in uscita ai due esterni di centrocampo, che ancora una volta dovrebbero essere Salines e Campagna. A tenere le trame del gioco in mediana sarà Gerbaudo, coadiuvato nel suo compito da Staiano e Cittadino; Francesco Russo e Tortori dovrebbero avere la maglia di attaccanti anche per questa domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA