DIRETTA/ Arezzo Alessandria (risultato finale 1-1) streaming: i grigi mancano il ko

- Fabio Belli

Diretta Arezzo Alessandria streaming video e tv: risultato live del match valevole per la decima giornata di Serie C nel girone A. Si gioca in Toscana.

Gonzalez Luciani Alessandria Arezzo lapresse 2019
Diretta Alessandria Giana Erminio (Foto LaPresse)

DIRETTA AREZZO ALESSANDRIA (FINALE 1-1): I GRIGI MANCANO IL KO

L’Alessandria cerca di nuovo il vantaggio e al 25′ Pissardo deve volare per deviare in angolo una girata di Chiarello. Insistono i grigi, Sartore non riesce ad approfittare di un pallone perso da Baldan, quindi al 38′ su cross da calcio d’angolo Castellano fa gridare al gol i tifosi piemontesi, ma la risposta di Pissardo è superlativa, negando un gol fatto all’Alessandria. Al 42′ Arezzo pericoloso in una mischia in area avversaria, ma a inizio recupero è Sartore che non trova d’un soffio il jolly dalla distanza per gli ospiti. Finale concitato ma arriva il triplice fischio che sancisce l’1-1 come risultato finale tra Arezzo ed Alessandria. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arezzo Alessandria, sabato 19 ottobre, non sarà disponibile sui canali televisivi in chiaro o a pagamento, sul satellite o sul digitale terrestre. Elevensports avrà l’esclusiva del match in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno tramite pc al sito elevensports.it, o con smart tv o dispositivi mobili come smartphone o tablet sull’applicazione Elevensports.

GORI TROVA IL PARI!

L’Alessandria ha chiuso in crescendo la prima frazione di gioco con quello che è stato il quarto gol in questo campionato per Eusepi, ma l’Arezzo prova rapidamente a riorganizzarsi per cercare di reagire e trovare il pari e già al 5′ gli amaranto sono pericolosi. Punizione di Cutolo interessante in area, ma Ceccarelli non ci arriva per poco. Doppio cambio tra le fila dei padroni di casa, fuori Nolan per Baldan, Caso prende il posto di Tassi. La pressione aretina sale e al 13′ arriva il pareggio: bella giocata di Corrado che serve Gori, stop e tiro in bello stile in area che non lascia scampo al portiere dei grigi, Valentini.  Al 23′ doppio cambio nell’Alessandria, fuori Cambiaso per Dossena mentre Eusepi lascia spazio a Sartore. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA EUSEPI!

Prova a insistere l’Alessandria, con l’Arezzo che non trova la giusta intensità sul fronte offensivo. Al 32′ c’è però una tegola che si abbatte sui grigi con Casarini costretto a dare forfait per un problema fisico, al suo posto entra Chiariello. L’Alessandria aumenta la spinta offensiva conquistando un paio di calci di punizione interessanti sui quali la difesa toscana riesce comunque a liberare, ma in extremis i grigi riescono comunque a trovare il vantaggio prima dell’intervallo. Al 44′ Gazzi innesca Cambiaso che pennella un perfetto cross per l’inserimento di Eusepi, perfetto nella battuta a rete godendo di un’inaspettata libertà al tiro. La prima frazione di gioco si chiude dunque con l’Alessandria in vantaggio 0-1 allo stadio Città di Arezzo. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVANO CLEUR E SULJIC

Grigi aggressivi a inizio partita, dopo 7′ finisce alle stelle un pallone di Cleur da ottima posizione. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Al 13′ è Suljic che si libera alla conclusione dal limite dell’area, ma anche stavolta la mira è imprecisa. L’Arezzo prova ad alzare il baricentro ed allenta la pressione offensiva dell’Alessandria, ma si arriva a fine primo tempo a reti bianche senza particolari sussulti. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Arezzo (3-5-2): Pissardo; Nolan, Ceccarelli, Luciani; Belloni, Foglia, Tassi, Volpicelli, Corrado; Gori, Cutolo. A disp.: Daga, Baldan, Barbini, Benucci, Borghini, Caso, Cheddira, Foglia, Mesina, Mosti, Piu, Raja, Sbarzella, Sereni, Zini. All.: Di Donato. Alessandria (3-5-2): Valentini; Sciacca, Cosenza, Prestia; Cambiaso, Casarini, Suljic, Gazzi, Celia; Eusepi, Pandolfi. A disp.: Crisanto, Ponzio, Dossena, Galli, Akammadu, Gerace, Gjuria, M’Hamsi, Castellano, Sartore. All.: Scazzola. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Giunti a pochi minuti dal calcio d’inizio di Arezzo Alessandria, possiamo presentare qualche numero che è legato alle due squadre impegnate nella sfida del girone A di Serie C. La formazione toscana dell’Arezzo ha iniziato la stagione 2019-2020 con due vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte. Un bottino fin qui magro, con le difficoltà evidenziate anche in fase realizzativa (9 reti segnate) e in quella difensiva (12 gol subiti nelle prime nove partite). L’Alessandria risponde con cinque vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta. La formazione piemontese ha segnato la bellezza di 15 reti (secondo miglior attacco) subendone 6 (terza miglior difesa). Adesso siamo davvero pronti a valutare quello che ci dirà il campo, dunque non possiamo fare altro che rivolgerci alle due squadre perchè la diretta di Arezzo Alessandria comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I BOMBER

Per la diretta di Arezzo Alessandria, vogliamo ora provare a individuare dei protagonisti nella decima giornata del girone A: chi a suon di gol potrebbe decidere questo incontro? In tal senso ci arrivano in soccorso i dati relativi alla classifica dei marcatori e qui tra i toscani dobbiamo mettere in evidenza i nomi di Cutolo e Gori, autori di due gol. Da tenere d’occhio anche chi fino ad oggi ha segnato una sola rete e quindi Baldan, Belloni, Borghini, Foglia e Rolando. Per l’Alessandria, quando si parla di gol si far riferimento naturalmente a Chiarello, che per ora vanta 4 marcature in campionato. Tra i grigi però dobbiamo certo tenere presente anche Eusepi e Arrighini, che hanno firmato rispettivamente 3 e 2 gol finora, ma occhio anche a chi ha trovato la via del gol una volta sola e quindi Akammadu, Celia, Pandolfi, Praestia e Sartore.(agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta di Arezzo Alessandria dicendo che i precedenti tra queste due squadre sono tanti; per trovarne alcuni dobbiamo tornare addirittura agli anni Sessanta e Settanta, mentre prendendo in considerazione solo quelli del XXI secolo scopriamo che gli amaranto hanno portato a casa sette vittorie contro tre sconfitte, con due pareggi (entrambi per 1-1). L’Arezzo ha vinto le prime quattro sfide di questa “serie”, poi ha avuto un periodo nel quale non è riuscita a imporsi (due vittorie dei grigi e un pareggio) ed è tornato a festeggiare con il 3-2 esterno dello scorso aprile. L’ultima volta al Città di Arezzo è finita pari (reti di Manuel De Luca e Aniello Cutolo), i toscani non vincono in casa dal gennaio 2017 (decisivo Alessandro Polidori) mentre l’ultima affermazione in trasferta dell’Alessandria è più recente, un 2-0 timbrato un anno più tardi dalle marcature di Luca Barlocco e Manuel Fischnaller, all’interno di una stagione in cui l’Arezzo aveva rischiato di retrocedere in Serie D. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Arezzo Alessandria, diretta dal signor Enrico Maggio, si gioca sabato 19 ottobre alle ore 20.45 presso lo stadio Città di Arezzo e sarà una sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie C 2019-2020. Padroni di casa toscani reduci da un 1-1 in casa del Siena, pari che ha lasciato l’amaro in bocca agli aretini che pregustavano il successo grazie al gol di Baldan, ma che si sono visti raggiunti da una rete di Guidone al 96′. Resta a 9 punti al confine della zona play out del girone A l’Arezzo, è terza in classifica appaiata al Pontedera l’Alessandria, che ha frenato ancora in casa contro il Como. E’ stato 1-1 il risultato dell’ultimo match per i grigi che vedono ora il Monza lontano 6 punti al primo posto, un passo indietro considerevole visto che i piemontesi si erano portati a -1 dalla vetta prima di perdere contro il Pontedera e pareggiare contro i lariani, peraltro in sfide disputate in entrambi i casi tra le mura amiche del “Moccagatta”.

PROBABILI FORMAZIONI AREZZO ALESSANDRIA

Le probabili formazioni di Arezzo Alessandria, sabato 19 ottobre alle ore 20.45 presso lo stadio Città di Arezzo, sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie C. L’Arezzo del tecnico Daniele Di Donato sarà schierato con un 3-5-2: Pissardo; Luciani, Ceccarelli, Nolan; Rolando, Foglia, Benucci, Tassi, Corrado; Cutolo, Mesina. Risponderà l’Alessandria allenata da Cristiano Scazzola schierata con un 3-5-2: Valentini; Dossena, Cosenza, Prestia; Cambiaso, Casarini, Suljic, Chiarello, Celia; Eusepi, Arrighini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Arezzo Alessandria, le quote dell’agenzia di scommesse Snai fanno cadere i favori del pronostico sulla formazione piemontese. Vittoria interna quotata 2.90, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.20 mentre l’affermazione in trasferta viene invece offerta a una quota di 2.35. Per quanto riguarda il numero dei gol complessivamente realizzati dalle due squadre nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.15 e under 2.5 quotato invece 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA