Diretta/ Arezzo Gubbio (risultato finale 1-0): espulsi Chierico e Portanova! (Serie C, 30 ottobre 2023)

- Fabio Belli

Diretta Arezzo Gubbio streaming video tv, quote e risultato live della partita valevole per l'undicesima giornata di Serie C nel girone B.

Arezzo Diretta Arezzo Ravenna (Foto LaPresse)

DIRETTA AREZZO GUBBIO (RISULTATO 1-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Euronics-Città di Arezzo l’Arezzo batte il Gubbio per 1 a 0. Nel primo tempo gli ospiti cominciano la partita in maniera arrembante colpendo subito la traversa al 7′ sullo spunto provato da Spina ed i padroni di casa replicano sollecitando Vettorel ad intervenire tra l’11’ ed il 16′. I loro compagni Gubbi, Udoh e Risaliti non hanno poi maggior fortuna. Nel secondo tempo i rossoblu si disperano al 56′ quando Borra disinnesca il rigore di Mercadante fischiato per fallo di Foglia su Udoh.

Nell’ultima parte dell’incontro i Lupi rimangono in inferiorità numerica a causa delle espulsioni per rosso diretto di Chierico all’85’ e per doppia ammonizione di Portanova all’87’. Gli Amaranto ne approfittano per riuscire a passare in vantaggio all’88’ grazie alla rete messa a segno da Guccione. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Arezzo di portarsi a quota 14 nella classifica del girone B della Serie C mentre il Gubbio resta fermo a 16 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

AREZZO GUBBIO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta del match Arezzo Gubbio sarà disponibile in televisione su Sky Calcio con la visione di tutti i match di terza serie garantita agli abbonati della pay tv satellitare. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Arezzo Gubbio in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone e anche collegandosi sulla piattaforma Now Tv.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il risultato tra Arezzo e Gubbio è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 di partenza. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Foglia al posto del già ammonito Bianchi fra i giocatori dell’Arezzo, i rossoblu si disperano al 56′ quando Borra para a Mercadante il calcio di rigore assegnato qualche istante prima per il fallo di Foglia commesso nei confronti di Udoh. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Arezzo e Gubbio sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro ed i toscani insistono forzando Vettorel ad intervenire sia all’11’ che al 16′. Nemmeno Gucci al 37′, Udoh al 39′ e Risaliti al 44′ combina poi di meglio. Fino a questo momento il direttore di gara Edoardo Gianquinto, proveniente dalla sezione di Parma, ha ammonito rispettivamente Risaliti, Coccia al 29′, Bianchi al 37′ da una parte, Portanova al 30′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Toscana la partita tra Arezzo e Gubbio è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti guidati dal tecnico Braglia partono bene e falliscono una clamorosa occasione subito al 7′ quando la conclusione provata da Spina si stampa contro la traversa della porta avversaria difesa da Borra. Intanto l’arbitro ha già ammonito Risaliti al 6′ tra i calciatori dell’Arezzo. Ecco le formazioni ufficiali:

AREZZO (4-3-3) – Borra; Coccia, Risaliti, Masetti, Montini; Mawuli, Bianchi, Settembrini; Gaddini, Gucci, Pattarello. A disp.: Ermini, Landucci, Guccione, Chiosa, Lazzarini, Damiani, Iori, Zona, Castiglia, Poggesi, Foglia, Crisafi, Kozak. All.: Paolo Indiani. GUBBIO (3-4-2-1) – Vettorel; Signorini, Portanova, Pirrello; Morelli, Chierico, Mercati, Mercadante; Bulevardi, Spina; Udoh. A disp.: Greco, Frey, Tozzuolo, Rosaia, Montevago, Corsinelli, Dimarco, Guerrini, Di Gianni. All.: Piero Braglia. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Pochissimi minuti al via della diretta di Arezzo Gubbio, giusto il tempo per inquadrare il rendimento avuto finora da toscani e umbri nel girone B del campionato di Serie C 2023-2024. L’Arezzo naviga nella mediocrità con 11 punti in classifica, che sono frutto per i toscani di tre vittorie, due pareggi e ben cinque sconfitte, per cui la differenza reti aretina è un brutto -6, frutto di 12 gol segnati a fronte però dei ben 18 già al passivo.

Fa sicuramente meglio il Gubbio, che vanta 16 punti in classifica grazie a quattro vittorie, altrettanti pareggi e due sconfitte; non a caso, anche la differenza reti è positiva (+3), perché il Gubbio in campionato finora ha segnato 11 gol ma ne ha incassati appena otto. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, per quanto significativi: la parola infatti deve passare al campo, perché la diretta di Arezzo Gubbio comincia per davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

AREZZO GUBBIO: I TESTA A TESTA

La diretta della sfida che pone di fronte Arezzo Gubbio vede due formazioni che si affrontano per la terza volta all’interno della propria storia. Queste due squadre si sono già ritrovate contro all’interno della stagione 2020-2021. Prima sfida datata 8 ottobre 2020. Il risultato fu di 1-1. Gol iniziale del Gubbio con la rete di De Silvestro; nel finale di partita pareggio Arezzo con la conclusione vincente dell’attaccante Adama Sane. Sfida di ritorno che sorrise al Gubbio che riuscì a espugnare il campo avversario grazie alla rete realizzata al minuto 70 da Cristian Pasquato, attuale calciatore in forza al Trento.

Lo storico della partita, di conseguenza, evidenzia il Gubbio come una squadra mai battuta all’interno di questa rivalità. Quella di oggi sarà la terza sfida in assoluto tra queste due formazioni che ritornano ad affrontarsi a distanza di due anni dall’ultima volta. Nell’ultimo turno l’Arezzo ha ottenuto il successo contro la Spal con il risultato di 3-1; per gli ospiti pareggio contro la Juventus U23. (Marco Genduso)

AREZZO GUBBIO: AMARANTO IN CALO!

Arezzo Gubbio, in diretta lunedì 30 ottobre 2023 alle ore 20.45 presso lo stadio Città di Arezzo, sarà una sfida valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie C. Sfida classica del centro Italia, l’Arezzo si presenta però all’appuntamento in un momento difficile, dopo la pesante sconfitta subita contro l’Ancona che ha rappresentato il quarto ko nelle ultime 3 partite disputate dagli aretini in campionato, con gli amaranto che si trovano comunque ancora a metà classifica.

Sempre in piena zona play off il Gubbio, anche dopo l’ultimo pareggio contro la Juventus U23. Umbri solidi anche se le maggiori difficoltà la squadra di Braglia le ha palesate proprio in trasferta, con le uniche sconfitte subite finora sui campi di Pescara ed Entella. L’Arezzo torna ad ospitare il Gubbio in campionato dopo l’ultimo precedente del 3 febbraio 2021, il quell’occasione furono gli umbri a imporsi di misura col punteggio di 0-1.

PROBABILI FORMAZIONI AREZZO GUBBIO

Le probabili formazioni della diretta Arezzo Gubbio, match che andrà in scena allo stadio Città di Arezzo. Per l’ArezzoPaolo Indiani schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Trombini; Renzi, Polvani, Chiosa, Poggesi; Settembrini, Mawuli, Bianchi; Pattarello, Gucci, Iori. Risponderà il Gubbio allenato da Piero Braglia con un 3-4-3 così schierato dal primo minuto: Di Gennaro; Portanova, Signorini, Bonini; Morelli, Rosaia, Vitale, Semeraro; Arena, Vazquez, Di Stefano.

AREZZO GUBBIO LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Arezzo Gubbio, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida di Serie C. La vittoria dell’Arezzo con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.00, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.05, mentre l’eventuale successo del Gubbio, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.35.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie