Diretta/ Arzignano Albinoleffe (risultato finale 5-1): veneti straripanti!

- Giulio Halasz

Diretta Arzignano Albinoleffe streaming video tv: formazioni, quote e risultato live della gara valida per la ventottesima giornata del girone A di Serie C.

Arzignano Diretta Arzignano Pro Vercelli, Serie C girone A 18^ giornata (da facebook.com/ArzignanoValchiampo)

DIRETTA ARZIGNANO ALBINOLEFFE (RISULTATO 5-1): SIGILLO DI TREMOLADA

Tante sostituzioni nelle due squadre con mister Biava che prova a dare la scossa nonostante un risultato ormai compromesso. In casa Arzignano, invece, ci si limita a controllare una gara dominata e mai in discussione. A cinque minuti dal termine i padroni di casa sfiorano anche il quinto gol: Tremolada serve al limite Tardivo che una volta entrato in area, tutto solo, perde l’attimo giusto per calciare.

Nell’Albinoleffe da segnalare solo una conclusione di Muzio senza troppe pretese. Nel terzo minuto di recupero c’è gloria anche per Tremolada, tra i migliori in campo, abile a siglare il definitivo 5-1. Grazie a questi tre punti Arzignano in classifica a quota 41 in piena zona play-off, ospiti fermi a 34 e con un occhio alla zona play-out non così lontana. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA ARZIGNANO ALBINOLEFFE (RISULTATO 4-1): VENETI SCATENATI

Subito due sostituzioni per mister Biava al rientro in campo: Cocco e Petrungaro rilevano Piccoli e Rosso. Ma è sempre l’Arzignano a rendersi pericoloso in attacco con un tiro dello scatenato Lunghi che termina sul fondo. Al 10′ della ripresa arriva il poker dei veneti: lancio lungo verso l’area ospite con Milesi che non controlla bene e  perde la palla che finisce a Grandolfo che deve solo mettere in rete.

Notte fonda per la difesa dell’Albinoleffe e mister Biava richiama in panchina Milesi, al suo posto Giorgione. Rischia ancora la formazione ospite al quarto d’ora del secondo tempo: il solito Lunghi serve Gemignani, fermato all’ultimo istante dal ripiegamento difensivo di Cocco. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA ARZIGNANO ALBINOLEFFE (RISULTATO 3-1): LUNGHI IN GRANDE SPOLVERO

Primo tempo ricco di emozioni perché alla mezz’ora i padroni di casa trovano il raddoppio: dopo un calcio d’angolo la difesa ospite spazza via male e la palla finisce a Barba che dalla trequarti calcia dritto in porta con la palla che si insacca nell’angolino basso. Sembra un monologo dell’Arzignano ma, a sorpresa, gli ospiti accorciano le distanze: cross di Zoma dalla trequarti sinistra e Frosinini mette in rete di testa il gol del 2-1.

Gara senza sosta al “Dal Molin” e, prima dell’intervallo, c’è spazio anche per la quarta marcatura di giornata. Altra incertezza difensiva degli ospiti, questa volta da parte di Borghini con il proprio lancio intuito da Grandolfo che scappa via verso l’area e serve Lunghi, il quale non sbaglia i tempi e mette a referto la sua personale doppietta. (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA ARZIGNANO ALBINOLEFFE (RISULTATO 1-0): OSPITI SUBITO SOTTO

Nessuna sorpresa nelle due formazioni: Biava, per via anche delle diverse assenze in difesa, schiera Gusu centrale  destro e Borghini centrale sinistro con Milesi nel mezzo della retroguardia a tre. A centrocampo sugli esterni ci saranno Frosinini e Zoma, mente in attacco al fianco di Manconi tocca a Davide Rosso, alla prima da titolare. Per mister Bianchini, invece, trio delle meraviglie in avanti con Lunghi, Tremolada e Grandolfo.

La gara inizia su ritmi interessanti ed è la squadra di casa a provare maggiormente le sortite offensive. Non è un caso se l’Arzignano passa in vantaggio dopo appena sette minuti:  Tremolada serve Lunghi al limite dell’area avversaria e il trequartista giallo-celeste lascia partire un gran tiro che si infila all’incrocio dei pali dove Offredi non può arrivare.  (Agg. Giulio Halasz)

DIRETTA ARZIGNANO ALBINOLEFFE (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

Soffermiamoci per la diretta di Arzignano Albinoleffe ad analizzare i numeri delle due squadre e per farlo prendiamo un attimo in mano la classifica. I padroni di casa sono avanti di quattro punti in classifica e di cinque posizioni. I giallocelesti hanno 38 punti, reduci da un ko nell’ultimo turno ma ancora in grado di rimanere in zona playoff. In tutto la squadra ha collezionato 9 vittorie con 11 pareggi e 7 sconfitte. L’attacco ha segnato fino a questo momento 29 reti mentre la difesa ne ha incassate 27.

Dall’altro lato invece l’Albinoleffe nelle ultime tre gare ha alternato a una sconfitta una vittoria. I punti sono 34 con 8 successi, 10 pari e 9 ko. L’attacco ha segnato fino a questo momento 31 reti mentre la difesa ne ha incassate altrettante con la differenza reti dunque in equilibrio. Il miglior marcatore della partita è Manconi con 10 reti, davanti ci sono solo Ferrari e Bruschi entrambi in grado di farne 11. (Matteo Fantozzi)

ARZIGNANO ALBINOLEFFE STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta Arzignano Albinoleffe, valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie C girone A, sarà visibile su Eleven Sports. Sarà dunque necessario essere abbonati all’emittente televisiva per vedere la partita in programma allo stadio “Dal Molin” di Arzignano.

TESTA A TESTA

Passiamo per ad analizzare i precedenti della diretta di Arzignano Albinoleffe da vicina. Non c’è però moltissimo da raccontare visto che si tratta di un match inedito per le due compagini che si sono affrontate per la prima volta nella loro storia nel match d’andata giocato però a Bergamo. La gara di cui stiamo parlando ci porta indietro al 19 ottobre del 2022, una partita terminata col risultato finale di 0-3.

Dopo otto minuti gli ospiti erano già avanti di due reti grazie ai gol di Piana al sesto e Fyda all’ottavo. Gli ospiti dilagavano e trovavano la via della vittoria piena grazie a una pennellata di mancino di Tremolada al 28esimo. Da quel momento in poi il risultato non sarebbe più cambiato con le due squadre senza grande forza per fare altro. I padroni di casa erano stati demoliti psicologicamente, gli ospiti sazi provavano solo a gestire la partita. Sarà interessante vedere quello che ci dirà il rettangolo verde di gioco già oggi. (Matteo Fantozzi)

REGNA L’EQUILIBRIO

La diretta Arzignano Albinoleffe, in programma sabato 18 febbraio alle ore 17:30, racconta di una gara che ha tutto il sapore del riscatto per entrambe le compagini. La formazione veneta, infatti, vuole tornare a far punti dopo la battuta d’arresto patita nel turno scorso contro la FeralpiSalò mentre l’undici ospite vorrà riscattare lo stop casalingo incassato a sorpresa al cospetto del fanalino di coda Triestina. Ci sono, quindi, gli ingredienti per assistere ad una sfida emozionante tra due squadre pienamente in corsa per raggiungere i rispettivi obiettivi nel girone A.

Da una parte l’Arzignano, ottavo in classifica a quota 38 punti e dall’altra un Albinoleffe che, in virtù dei 34 punti conquistati finora, non può essere sereno in chiave salvezza ma, allo stesso tempo, può ambire ad un posizionamento play-off. Numeri alla mano si prospetta una sfida molto equilibrata: l’Arzignano ad oggi ha realizzato 29 reti subendone 27 mentre l’Albinoleffe è in perfetto equilibrio tra gol fatti e incassati, ovvero 31.

ARZIGNANO ALBINOLEFFE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Arzignano Albinoleffe vedono i padroni di casa scendere in campo con il collaudato 4-3-1-2 di mister Bianchini. Tra i pali, nonostante l’arrivo del giovane Morello in settimana, sarà confermato Pizzignacco. Qualche dubbio nei calciatori più offensivi dove Fantacci si candida per una maglia dall’inizio ma Belcastro, Grandolfo e Tremolada sono sicurezze difficili da scardinare.

In casa Albinoleffe dubbi sulle condizioni di Miculi e Petrungaro, usciti malconci dall’ultima sfida. Per mister Biava, quindi, qualche dubbio sull’undici di partenza da opporre ai veneti. Di sicuro scalpita per tornare dal primo minuto Brentan.

LE QUOTE DELLE SCOMMESSE

Le quote della diretta Arzignano Albinoleffe vedono partire favoriti i ragazzi di Bianchini. Secondo Betclic, il successo dei padroni di casa al “Dal Molin” vale 2.21 contro i 3.32 attribuiti agli ospiti e la quota 3.17 riferita al segno X. L’opzione “goal”, ovvero entrambe le squadre a segno nell’arco dei novanta minuti, vale 2.02 mentre il “no goal” raggiunge quota 1.72.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie