DIRETTA/ Ascoli-Venezia (risultato finale 1-1) streaming video DAZN: pari di Zigoni

- Fabio Belli

Diretta Ascoli-Venezia (risultato finale 1-1) streaming video DAZN: si chiude in parità dopo il pareggio di Zigoni all’87esimo

Chajia Ascoli gol lapresse 2019
Video Ascoli Venezia (Foto LaPresse)

DIRETTA ASCOLI-VENEZIA (RISULTATO FINALE 1-1)

E’ terminata proprio in questi istanti la gara fra Ascoli e Venezia, match giocatosi al Del Duca e valido per l’undicesima giornata di Serie B. Alla fine l’arbitro ha fischiato tre volte mandando definitivamente le due squadre negli spogliatoi, con la partita che si è chiusa con il risultato di uno a uno. Dopo che l’Ascoli aveva sbloccato l’incontro al settantesimo con un rigore trasformato da Da Cruz, quasi allo scadere è arrivato il pari del Venezia, precisamente all’87esimo minuto di gioco con Zigoni, bravo a ribattere in rete di testa un cross messo in mezzo da Capello. Ascoli che con il pareggio di oggi si piazza in quinta posizione, a quota 17 punti, a meno uno dal Crotone, mentre il Venezia sale a 13, in dodicesima posizione. Nel prossimo turno, Ascoli impegnato a Crotone, mentre il Venezia ospiterà in casa il Livorno. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ASCOLI-VENEZIA (RISULTATO 1-0): DA CRUZ!

Siamo entrati ormai nell’ultimo quarto di gara allo stadio Del Duca, per la partita fra Ascoli e Venezia, gara in corso e sul risultato attualmente di una rete a zero. Il match si è finalmente sbloccato al settantesimo minuto di gioco con Da Cruz, che ha trasformato perfettamente in rete un rigore concesso dall’arbitro. Il penalty non sembra esserci, ma il direttore di gara ha visto un fallo in area di Maleh ed ha optato per la massima punizione. Da segnalare un tentativo pericoloso degli ascolani al 62esimo minuto di gioco con Ninkovic, che colpendo a botta sicura davanti al portiere ha trovato la miracolosa opposizione di Modolo, bravissimo in quell’occasione a salvare la propria porta. La nostra redazione vi da appuntamento al termine della sfida marchigiana, per l’ultimo importante update sull’incontro in questione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ASCOLI-VENEZIA (RISULTATO 0-0): RITMI BLANDI

E’ ripresa la partita di Ascoli, dove i padroni di casa bianconeri stanno ospitando il Venezia per il nuovo turno della Serie B. Il cronometro segna il sessantesimo minuto di gioco circa, quindici minuti dall’inizio del secondo tempo, e le due squadre sono ancora ferme sul risultato di zero a zero, gara che dopo un’ora di gioco non si è quindi ancora sbloccata. Nonostante la partita sia sempre contratta e ferma, i due allenatori hanno deciso di non effettuare alcun cambio all’intervallo, mandando in campo lo stesso undici precedente. Per il momento non si segnalano ancora azioni pericolose, con i bianconeri e gli arancio-verde che stanno quindi proseguendo il trend negativo del primo tempo: vedremo se la partita riuscirà prima o poi a decollare. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ASCOLI-VENEZIA (RISULTATO 0-0): FINE PRIMO TEMPO

Si chiude qui il primo tempo della partita dello stado Del Duca fra l’Ascoli e il Venezia. L’arbitro ha fischiato poco fa due volte, rimandando tutti i giocatori negli spogliatoi, con le due squadre che si trovano ancora ferme sul risultato di parità, zero a zero. Un primo tempo dalle poche emozioni, in cui entrambe le squadre in campo non sono ancora riuscite a rendersi fin troppo pericolose, salve qualche tentativo poco convinto. Da segnalare già due ammoniti nel match, i due cartellini gialli che l’arbitro ha mostrato a Fiordilino e Ninkovic per comportamento scorretto. Il Venezia ha inoltre già effettuato una sostituzione, facendo uscire l’infortunato Cremonesi in cambio di Casale. Appuntamento al secondo tempo per un nuovo aggiornamento su questa sfida della cadetta. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ASCOLI-VENEZIA (RISULTATO 0-0): ROVESCIATA ARDEMAGNI

Trenta minuti di gioco in quel di Ascoli per la partita fra i padroni di casa bianconeri e il Venezia, gara valevole per la giornata numero undici del campionato di calcio di Serie B. Al momento in cui vi scriviamo le due formazioni si trovano ancora ferme sul risultato di zero a zero, match non ancora sbloccato. Si gioca sempre a ritmi lenti nelle Marche, con i padroni di casa che mantengono il possesso della palla, e con gli arancio-verdi che attendono, provando poi a ripartire in contropiede. Da segnalare una bella rovesciata di Ardemagni dopo traversone di D’Elia, ma la conclusione è stata centrale e di facile presa per Lezzerini. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ASCOLI-VENEZIA (RISULTATO 0-0): FASE DI STUDIO

E’ da poco cominciata la partita fra l’Ascoli e il Venezia in quel dello stadio Cino e Lillo Del Duca, e la gara, quando l’orologio ha toccato quasi quota 15 minuti di gioco, si trova al momento ancora ferma sul risultato di perfetta parità, zero a zero. La sfida non è ancora decollata visto che in questo primo quarto d’ora di gioco non si sono verificate ancora chiare occasioni da gol. Analizziamo quindi qualche numero di questo match, a cominciare dal dire che delle due formazioni in campo sta senza dubbio meglio l’Ascoli, con i bianconeri che hanno ottenuto quattro punti nelle ultime due gare, frutto di una vittoria e di un pareggio. Veneziani, invece, che vengono da due sconfitte negli ultimi 180 minuti, e che di conseguenza puntano a tornare a racimolare punti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA ASCOLI VENEZIA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Comincia la diretta di Ascoli Venezia e mentre le formazioni ufficiali della sfida stanno facendo il loro ingresso in campo, è ben esaminare anche qualche dato utile segnato prima della 11^ giornata. Segnaliamo dunque che l’Ascoli è ora quinto in classifica, in virtù di 16 punti ottenuti con 5 successi e un pari. I piceni inoltre hanno fatto ben sotto rete con 17 gol fatti e ne hanno subiti 11 finora. Numeri meno esaltanti nel confronto per il Venezia, che alla vigilia di questo turno registrava solo la 14^ posizione con 12 punti. I veneti fino ad oggi hanno messo da parte 3 successi e altrettanti pareggi ma devono sistemare il dato relativo ai gol, viste le 12 reti subite fino ad oggi. Ora diamo la parola al campo, Ascoli Venezia comincia! ASCOLI: Leali; D’Elia, Brosco, Gravillon, Pucino; Cavion, Piccinocchi, Brlek; Ninkovic; Da Cruz, Ardemagni. VENEZIA: Lezzerini, Fiordaliso, Modolo, Ceccaroni, Cremonesi, Lollo, Fiordilino, Maleh, Aramu, Montalto, Bocalon. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Ascoli Venezia non sarà trasmessa in tv sui canali in chiaro o a pagamento del digitale terrestre, né sul satellite. L’esclusiva sarà disponibile in diretta streaming video via internet su DAZN, collegandosi sul sito dazn.it con l’ausilio di un pc, oppure sull’applicazione DAZN tramite smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

PROTAGONISTA

Protagonista annunciato per la diretta di Ascoli Venezia sarà di certo Nikola Ninkovic, uno dei personaggi di maggiore spicco nello spogliatoio dei piceni di Paolo Zanetti. L’esterno di sinistra infatti, in questa prima parte del campionato di serie B ha messo a tabella numeri davvero pesanti, che ovviamente i fan dei bianconeri sperano possa continuare a mantenere a lungo. Statistiche alla mano ecco che Ninkovic nelle 10 presenze in campo per la Serie B con 692 minuti nelle gambe, ha per ora messo assieme 4 assist vincenti (è il miglior assist man dell’Ascoli per ora) e pure tre gol, questi sufficienti per la seconda posizione nella classifica dei marcatori del club bianconero. Pure il giocatore si approccia al match con Venezia in ottima condizione: solo lo scorso weekend ha segnato in gol contro l’Entella. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Per la diretta di Ascoli Venezia è certo ben utile andare a considerare da vicino anche lo storico che unisce i due club, protagonisti in questa 11^ giornata. Dati alla mano infatti per tale scontro diretto possiamo ritrovare 17 precedenti ufficiali, questi registrati dal 1992 a oggi e pure in occasione del campionato cadetto come della Coppa Italia. Il bilancio complessivo è però abbastanza equilibrato visto che vi troviamo 6 vittorie dell’Ascoli e 7 successi del Venezia, con anche 4 pareggi raccolti entro il triplice fischio d’inizio. Va quindi aggiunto che è ben recente l’ultimo testa a testa dei due club, che si sono incontrati nella passata stagione regolare del Campionato di Serie B. In tale occasione segnaliamo il successo casalingo del Venezia nel turno di andata, e la vittoria per 1-0 dell’Ascoli al ritorno. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Ascoli Venezia, diretta dall’arbitro Ayroldi, sabato 2 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata di Serie B. Scontro tra due allenatori emergenti della nuova Serie B: a inizio stagione l’Ascoli ha puntato su Paolo Zanetti capace di fare cose importanti al Sudtirol in C, dove l’anno scorso Alessio Dionisi, passato alla guida del Venezia, ha portato alle soglie della cadetteria l’Imolese. Entrambe le squadre hanno iniziato la stagione tra alti e bassi, evidenziando qualche difficoltà. L’Ascoli ha saputo comunque mantenersi costantemente ai piani alti della classifica, puntando in alcune occasioni anche il primo posto. Il Venezia si è assestato invece nella parte centrale della graduatoria, a un passo dalla zona play off, a causa di alcuni passi falsi come quello in casa del Crotone che hanno fermato la squadra proprio al momento di spiccare il volo.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI VENEZIA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Ascoli Venezia, sabato 2 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli, sfida valevole per l’undicesima giornata di Serie B. L’Ascoli allenato da Paolo Zanetti scenderà in campo con un 4-4-2 schierato con: Lanni, Gerbo, Valentini, Brosco, Pucino, Padoin, Brlek, Piccinocchi, Ninkovic, Ardemagni, Scamacca. Risponderà il Venezia guidato in panchina da Alessio Dionisi con un 4-3-1-2: Lezzerini; Felicioli, Cremonesi, Modolo, Fiordaliso, Maleh, Fiordilino, Zuculini, Capello, Montalto, Bocalon.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote della sfida per l’agenzia di scommesse Snai vedono l’Ascoli favorito sul Venezia. Quota per il segno ‘1’ fissata a 2.00, eventuale pareggio quotata 3.75 mentre la quota per il segno ‘2’ viene proposta a 3.50. Le quote per i gol realizzati complessivamente nel corso della partita vedono l’over 2.5 quotato 1.55 e l’under 2.5 quotato 2.50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA