DIRETTA/ Atalanta Benevento (risultato finale 2-0) streaming: la chiude Pasalic

- Fabio Belli

Diretta Atalanta Benevento. Streaming video e tv del match valevole per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Gaich Viola Tello Hetemaj Benevento gol lapresse 2021 640x300
Diretta Benevento Crotone (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA BENEVENTO (RISULTATO 2-0): LA CHIUDE PASALIC

Miranchuk subisce fallo da Caldirola, buona punizione per i padroni di casa. Miranchuk batte ma centra la barriera. Djimsiti ci prova di testa da calcio d’angolo ma non trova la porta. Caldirola si prende il giallo dopo un fallo su Zapata. Caldirola colpisce Zapata con una gomitata e viene espulso. Pochi minuti alla fine di una sfida che ormai non ha più nulla da dire. Lammers per Djimsiti, il difensore la mette alta. Termina un match senza storia, vittoria importantissima per l’Atalanta che resta in seconda posizione, per il Benevento la situazione in zona salvezza si complica maledettamente. (agg. Umberto Tessier)

RADDOPPIA PASALIC!

Inizia la ripresa tra Atalanta e Benevento, si riparte dalla rete siglata da Muriel. Zapata prova a servire Muriel ma Glik chiude bene e salva. Muriel ci prova da fuori area ma non trova la porta. De Roon si prende il giallo dopo un fallo su Hetemaj. Barba si prende il giallo dopo la trattenuta su Malinovskyi. Girandola di cambi tra le due compagini che inseriscono forze nuove. Ionita atterra Romero e si prende il giallo. Azione personale di Muriel che viene fermato da Tuia. Nell’Atalanta entra Miranchuk ed esce Muriel. Pasalic! Arriva il raddoppio dell’Atalanta! Assist di Zapata favorito anche dal velo di Miranchuk per il raddoppio dei padroni di casa. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA ATALANTA BENEVENTO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Benevento sarà garantita in esclusiva per gli abbonati di Sky Sport, perché questa è una delle sette partite della giornata di Serie A comprese nel pacchetto della televisione satellitare, che fornirà di conseguenza anche la diretta streaming video, sempre riservata ai propri abbonati, tramite il servizio offerto da Sky Go.

CI PROVA ZAPATA

Benevento che ora prova a riprenderla con l’Atalanta a caccia del secondo gol. Padroni di casa sempre all’attacco, difende bene la compagine campana. Fallo di Tuia su Pessina e giallo per il difensore. Zapata ci prova in area ma la mette sul fondo. Termina la prima frazione, la decide al momento una rete siglata da Muriel. Per il Benevento sta maturando una sconfitta che potrebbe davvero essere pesantissima sulla strada per la salvezza. Vedremo se nella seconda frazione i campani riusciranno a riaprirla. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA MURIEL!

Inizia il match tra Atalanta e Benevento, una gara importante per entrambe le compagini. Prima occasione per i padroni di casa, Muriel serve Pessina che in area non trova lo specchio. Duro scontro tra Romero ed Hetemaj, per fortuna i due calciatori rientrano in campo. Zapata la mette in mezzo per Pessina, Tuia anticipa il centrocampista. Atalanta che inizia ad alzare il ritmo per provare a sbloccarla. Gosens per Malinovskyi, Tuia chiude bene. Malinovskyi arriva fino al limite dell’area e serve per Zapata, pallone lungo. Muriel! La sblocca l’Atalanta! Malinovskyi imbuca per Muriel che non sbaglia solo contro Montipò. Glik pesca Barba, tiro a botta sicura con Romero che salva tutto! (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Atalanta Benevento è praticamente un testacoda della classifica di Serie A. La Dea è seconda in classifica con 72 punti grazie a una stagione piena di grandi soddisfazioni, anche europee. La squadra di Gian Piero Gasperini ha collezionato 21 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte. La squadra bergamasca ha il miglior attacco del campionato con ben 84 reti realizzate grazie anche alle 21 messe a segno da Luis Muriel. La difesa ha incassato un numero giusto di gol se si considera quanto ha fatto il reparto offensivo, 42 le reti incassate. Il Benevento di Filippo Inzaghi è ormai con un piede e mezzo in Serie B dopo una buona stagione, le streghe sono terzultime a 31 punti grazie a 7 successi, 10 pari e 18 ko. L’attacco è il peggiore del campionato, a pari demerito con il Parma, le reti incassate sono 38. La difesa è tra le peggiori con 71 reti incassate, dietro il Parma a 76 e il Crotone a 90. Sarà interessante vedere come andrà la gara di oggi. Ecco le formazioni ufficiali, Atalanta Benevento comincia! ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Palomino, C. Romero, Hateboer; Pessina, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini BENEVENTO (5-3-2): Montipò; Improta, Tuia, Glik, Caldirola, F. Barba; B. Dabo, N. Viola, Hetemaj; Gaich, Lapadula. Allenatore: Filippo Inzaghi

ATALANTA BENEVENTO: GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo alla diretta di Atalanta Benevento nel ricordo dei trascorsi di Filippo Inzaghi: stagione 1996-1997, il giovane attaccante arrivava a vestire la maglia della Dea e con 24 gol diventava capocannoniere della Serie A. Quella orobica è stata la stagione che ha consacrato SuperPippo: da lì il passaggio alla Juventus per sostituire Christian Vieri (volato all’Atletico Madrid), i quattro anni bianconeri raggiungendo una finale di Champions League e vincendo uno scudetto, poi ovviamente l’epopea nel Milan con cui ha sollevato ogni trofeo possibile, diventando l’epitome dell’attaccante rapace e cinico in area di rigore. Negli anni alla Juventus Inzaghi ha anche incrociato Gian Piero Gasperini, che all’epoca allenava le giovanili bianconere; il tecnico piemontese sta per scrivere la storia con la terza qualificazione consecutiva in Champions League. Da questo punto di vista, i suoi 5 anni con l’Atalanta non hanno eguali: nessuna provinciale nella storia si era imposta in questo modo, passando dalle lotte per la salvezza e qualche retrocessione a una dimensione in cui lotta per lo scudetto ed è costantemente nelle prime quattro del campionato. Il prossimo passo, se Gasperini resterà, sarà proprio questo: provare in maniera concreta a contendere il tricolore alle big… (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA BENEVENTO: I TESTA A TESTA

Si è giocata solo una volta la diretta di Atalanta Benevento all’Atleti Azzurri d’Italia. Il precedente è legato al match d’andata del campionato 2017/18 primo in assoluto per le streghe nella massima serie. In quel caso la Dea si impose col risultato di 1-0. Il gol decisivo fu siglato da Bryan Cristante, oggi alla Roma, a 15′ minuti dalla fine di una gara piuttosto equilibrata. Solo una settimana più tardi i giallorossi avrebbero fatto il primo punto della loro storia in A grazie a un gol di testa del portiere Brignali nel recupero finale. Si è giocato due volte al Vigorito e anche in quelle due occasioni hanno trionfato i bergamaschi. Nel ritorno di quell’anno arrivò un secco 0-3 grazie ai gol di Freuler, Barrow e Gomez, passivo che poteva essere più pesante visto l’errore dal dischetto di De Roon. Nella gara d’andata di quest’anno il Benevento si è tolto almeno la soddisfazione di segnare il primo gol della sua storia contro i nerazzurri a farlo fu Sau che replicava a Ilicic per il momentaneo 1-1. Gli ospiti andarono in goleada nel finale con i gol di Toloi, Zapata e Muriel negli ultimi 20 minuti.

ATALANTA BENEVENTO: PER INZAGHI IMPRESA DISPERATA!

Atalanta Benevento, in diretta mercoledì 12 maggio 2021 alle ore 20.45 presso il Gewiss Stadium di Bergamo sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie A. I sanniti scendo in campo in questa trasferta bergamasca sportivamente disperati dopo la contestatissima sconfitta interna nel match-spareggio contro il Cagliari. Il presidente Vigorito ha contestato l’operato del VAR Mazzoleni per il rigore tolto a Nicolas Viola, con il Benevento rimasto ora attardato in classifica. L’Atalanta è l’avversario sicuramente più difficile per provare a ritirarsi su visto che la squadra allenata da Gian Piero Gasperini è lanciatissima nella corsa Champions.

La cinquina rifilata a domicilio al Parma domenica scorsa ha chiarito come i nerazzurri siano arrivati tirati a lucido al rush finale e l’ultima sconfitta della Juventus contro il Milan sembra aver avvicinato ancora di più la terza qualificazione consecutiva in Champions degli orobici. Le motivazioni saranno al massimo per entrambe le squadre ma ovviamente il piatto della qualità tecnica sembra pendere dalla parte dell’Atalanta: al Benevento il compito di sovvertire i pronostici.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA BENEVENTO

Le probabili formazioni della sfida tra Atalanta e Benevento al Gewiss Stadium. I padroni di casa allenati da Gian Piero Gasperini scenderanno in campo con un 3-4-1-2 e questo undici titolare: Gollini; Djimsiti, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Malinovskyi, D. Zapata. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Filippo Inzaghi con un 4-3-2-1 così disposto dal primo minuto: Montipò; Letizia, Glik, Tuia, Caldirola; Dabo, Viola, Ionita; Improta, Caprari; Lapadula.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Atalanta e Benevento, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 1.16 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 7.75 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 16.00 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA