DIRETTA/ Atalanta Cagliari (risultato finale 0-2): gli isolani sono al quarto posto!

- Fabio Belli

Diretta Atalanta Cagliari, risultato finale 0-2: grande colpo degli isolani che vincono sul campo della Dea, e la agganciano al quarto posto in classifica. Autogol di Pasalic, poi Oliva.

gaston pereiro
Rolando Maran (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA ATALANTA CAGLIARI (RISULTATO FINALE 0-2)

Atalanta Cagliari 0-2: continua la favola degli isolani, che battono la Dea e la agganciano al quarto posto della classifica di Serie A. A questo punto sale in terza posizione la Roma, ma la vera notizia è appunto quella della squadra di Rolando Maran che, imbattuta da 9 partite, non ha la minima intenzione di fermarsi e sogna la Champions League, avendo 4 punti di vantaggio su Napoli (che ha già giocato) e Lazio. Decisivi l’autogol di Mario Pasalic nel primo tempo e la rete di Christian Oliva nella ripresa, così come l’espulsione diretta di Josip Ilicic; l’Atalanta nel secondo tempo ha iniziato bene provando ad accorciare, ma il gol del centrocampista uruguaiano ha chiuso i conti. Nel finale miracolo di Robin Olsen su Malinovskyi, entrato benissimo a partita in corso; il Cagliari però ha pienamente meritato la vittoria avendo altre occasioni per renderla più scintillante, l’ultima delle quali con Nandez che si è fatto parare il tiro da Gollini. Dunque le due squadre sono appaiate al quarto posto in classifica: Rolando Maran non ha la minima intenzione di fermarsi. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

ATALANTA CAGLIARI (RISULTATO 0-2): RADDOPPIO DI OLIVA

Atalanta Cagliari 0-2: doppio cambio per Gian Piero Gasperini, che rientrato dagli spogliatoi rinuncia al Papu Gomez e Gosens: dentro Malinovskyi e Hateboer, e l’ucraino è subito incisivo con una conclusione da fuori area che non inquadra lo specchio della porta, poi nel portare all’ammonizione di Oliva a seguito di una grande giocata nello specchio. L’Atalanta rientrata in campo nel secondo tempo è un’altra squadra, ma il Cagliari è assolutamente cinico e letale: al 58’ minuto, dopo un colpo di testa terminato alto da parte di Pasalic, i sardi raddoppiano con Christian Oliva, la mossa a sorpresa di Rolando Maran. Scambio con Giovanni Simeone, il pallone di ritorno del Cholito è impattato alla grande dal centrocampista che trova il varco sopra le braccia di Gollini. Adesso per la Dea è davvero durissima: sotto di due gol e in inferiorità numerica, ha circa mezz’ora per riprendere una partita che ha confermato quanto il Cagliari sia straordinario in questa prima parte del campionato, e addirittura in questo momento possa addirittura sognare (sia pure virtualmente) un posto nella prossima Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Atalanta Cagliari, domenica 3 novembre 2019, sarà trasmessa in esclusiva sul canale numero 209 del satellite, DAZN1, per tutti gli abbonati Sky e DAZN. Questi ultimi potranno seguire anche la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone o tramite una smart tv sull’applicazione ufficiale DAZN.

Pubblicità

ATALANTA CAGLIARI (RISULTATO 0-1): AUTOGOL DI PASALIC

Atalanta Cagliari 0-1: la Dea subisce un gol davvero sfortunato, ma va detto che gli isolani hanno meritato di essere in vantaggio per il primo tempo giocato. Due miracolosi salvataggi di Djimsiti e Castagne avevano impedito alla squadra di Rolando Maran di passare in vantaggio; altre due occasioni dunque, l’Atalanta si era fatta seriamente vedere al 27’ con lo stesso Castagne che, di prima intenzione, aveva mancato lo specchio della porta per questione di centimetri. Al 32’ il Cagliari ha trovato la rete: una punizione di Lykogiannis è stata deviata da Palomino e da qui il pallone è terminato su Mario Pasalic, la cui deviazione fortuita è stata determinante per battere Gollini. Atalanta dunque che ha un debito con la buona sorte, e anche in seguito: clamorosa conclusione di Alejandro Gomez che ha colpito l’incrocio dei pali, da qui la palla è finita sulla testa di Olsen ma non è entrata in porta. Cagliari comunque in vantaggio con pieno merito, e al 39’ minuto l’Atalanta è anche rimasta in dieci uomini: punita una reazione di Josip Ilicic che ha scalciato su Lykogiannis, adesso dunque per la Dea sarà davvero complesso rimettere in piedi questa partita. (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA CAGLIARI (RISULTATO 0-0): SIMEONE PERICOLOSO!

Atalanta Cagliari 0-0: è una partita molto bella al Gewiss Stadium, a conferma di come le due squadre stiano disputando un ottimo campionato. Se della Dea sapevamo, il Cagliari rappresenta la grande sorpresa della stagione e si sta confermando anche in questo lunch match: a Giovanni Simeone sono bastati poco più di due minuti per scappare alla difesa e provare la conclusione dentro l’area, chiamando Gollini alla grande risposta. In generale gli isolani hanno prodotto più pericoli: ancora da calcio d’angolo (dopo la deviazione di Palomino su tiro di Nainggolan) il Cholito ha spizzato una palla sulla quale Joao Pedro non è arrivato per questione di centimetri, poi altra respinta di Palomino su Nainggolan e conseguente ammonizione per Rog. L’Atalanta al momento sta ancora provando a studiare la partita: si muove prevalentemente a destra ma non ha saputo essere efficace dalle parti di Olsen. Il portiere sloveno ha dovuto effettuare un solo intervento, un’uscita bassa per anticipare Ilicic che era stato servito in verticale. In generale come detto la sfida è giocata ad alti ritmi e ci stiamo divertendo molto: vedremo se prima o poi arriveranno anche i gol… (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA CAGLIARI (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Atalanta Cagliari ci attende fra pochissimi minuti: le due formazioni sono eccellenti protagoniste della prima parte del campionato, come ci raccontano le loro statistiche nella Serie A 2019-2020. Per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini 21 punti in classifica con sei vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta, nettamente il migliore attacco del campionato con 30 gol all’attivo e fantastica differenza reti pari a +14 nonostante i 16 gol al passivo. Sta però volando anche il Cagliari di Rolando Maran, che con cinque vittorie, tre pareggi e due sconfitte ha già raccolto 18 punti. Anche i sardi hanno una differenza reti nettamente positiva: 16 gol segnati, 10 subiti, ecco un bel +6. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Atalanta Cagliari, poi la partita comincia! ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, Pasalic, Freuler, Gosens; A. Gomez; Ilicic, Muriel. Allenatore: Gian Piero Gasperini CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Castro, Oliva, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, G. Simeone. Allenatore: Rolando Maran (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

La diretta di Atalanta Cagliari ci consente di tessere le lodi di Gian Piero Gasperini e Rolando Maran. Sul Gasp si è ormai detto e scritto di tutto, ci limitiamo allora a fargli i complimenti perché questo è ormai il quarto anno sulla panchina della Dea e tutto procede più che bene per l’Atalanta, diventata una solidissima realtà del nostro calcio sotto la guida di Gasperini – quattro anni consecutivi ad alto livello sono una rarità per una squadra che non è tra le big, specie nel calcio di oggi. Per Rolando Maran invece Cagliari è l’ennesima tappa di una carriera nella quale il tecnico trentino ha fatto bene ovunque sia andato: in questa stagione i sardi sembrano sulla strada giusta per imitare o addirittura migliorare il Catania 2012-2013 e il Chievo 2015-2016, le stagioni migliori delle squadre allenate da Maran. Un’avventura europea sarebbe un premio più che meritato per mister Rolando… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta di Atalanta Cagliari e certo non possiamo trascurare pure lo storico che interessa i due club, oggi in campo a Bergamo per la 11^ giornata di campionato. Dati alla mano infatti possiamo leggere di ben 74 precedenti per questo scontro diretto, registrati dal 1931 a oggi e pure in occasione della Coppa Italia, come del primo e secondo campionato italiano. Il bilancio complessivo dunque ci segnala pure di 33 successi dell’Atalanta in tale scontro diretto e 26 successi del Cagliari, a cui vanno aggiunti anche 15 pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Va infine segnalato che l’ultimo testa a testa tra i due club oggi protagonisti risale alla passata stagione della Serie A e nel campionato 2018-2019 assistemmo al successo dei sardi in casa nel turno di andata e la vittoria della Dea al ritorno. Pure i due club si incontrarono agli ottavi di Coppa Italia e allora fu successo dei nerazzurri per 2-0. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Atalanta Cagliari, diretta dall’arbitro Abisso, si gioca domenica 3 novembre 2019 alle ore 12.30 presso il Gewiss Stadium di Bergamo, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie A. Scontro tra le squadre rivelazione dell’inizio di stagione, anche se per l’Atalanta ormai i risultati positivi sono la scia di una lunga conferma. Anche contro il Napoli, nonostante le polemiche arbitrali, è arrivato un punto prezioso e gli orobici hanno mantenuto il terzo posto, con 2 punti di vantaggio sulla Roma quarta e 3 punti sul gruppo composto da Lazio, Napoli e lo stesso Cagliari. I sardi vengono da 8 risultati utili consecutivi, una serie composta da 5 vittorie e 3 pareggi, l’ultimo successo ottenuto in casa contro il Bologna, che ha portato i rossoblu in zona Europa. La squadra che uscirà vincitrice da questo scontro potrebbe iniziare davvero a coltivare ambizioni di classifica molto importanti.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA CAGLIARI

Le probabili formazioni che dovrebbero affrontarsi in Atalanta Cagliari, domenica 3 novembre 2019 alle ore 12.30 presso il Gewiss Stadium di Bergamo, sfida valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie A. L’Atalanta allenata da Giampiero Gasperini schiererà un 3-4-1-2: Gollini; Toloi, Kjaer, Masiello; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Ilicic. Il Cagliari guidato in panchina da Rolando Maran risponderà con un 4-3-1-2 così schierato: Olsen; Faragò, Klavan, Pisacane, Cacciatore; Nandez, Rog, Nainggolan; Castro; Joao Pedro, Simeone.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match, le quote dell’agenzia Snai considerano l’Atalanta favorita sul Cagliari. Quota per l’affermazione interna fissata a 1.28, l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 5.50, mentre la vittoria in trasferta viene proposta a una quota di 11.00. Per chi invece punterà sul totale dei gol realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 1.40, mentre la quota dell’under 2.5 viene offerta a 3.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità