Diretta/ Atletico Madrid Liverpool (risultato finale 2-3): la decide Salah su rigore!

- Fabio Belli

Diretta Atletico Madrid Liverpool (risultato finale 2-3) streaming video e tv della partita valevole per la 3^ giornata di Champions League: la decide Salah su calcio di rigore.

suarez koke atletico madrid lapresse 2021 640x300
Video Milan Atletico Madrid - Suarez e Koke (LaPresse)

DIRETTA ATLETICO MADRID LIVERPOOL (RISULTATO FINALE 2-3): LA DECIDE SALAH SU RIGORE!

Il Liverpool piega l’Atletico Madrid con il risultato finale di 2-3 e rimane a punteggio pieno nel gruppo B di Champions League 2021-22. All’Estadio Metropolitano i padroni di casa, rimasti in dieci per l’espulsione di Griezmann, capitolano al 76′ quando Hermoso si disinteressa del pallone e abbatte Diogo Jota all’interno dell’area di rigore. Nessun dubbio per l’arbitro Siebert che indica il dischetto tra le proteste furiose ma inutili dei Colchoneros. Dagli undici metri Salah spiazza uno specialista come Oblak e fa doppietta – resta ancora da capire se la UEFA assegnerà ufficialmente il primo gol della serata a lui o a Milner – ma all’81’ il direttore di gara assegna il penalty ai padroni di casa per un contatto tra lo stesso Jota e Giménez. Qualcuno in sala VAR si fa venire qualche dubbio e manda al monitor dell’on-field-review il fischietto tedesco. Al termine della revisione Siebert infatti torna sui suoi passi facendo perdere ancora di più le staffe a Simeone e a Suarez – appena entrato – che era già prontissimo sul dischetto. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA ATLETICO MADRID LIVERPOOL STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Atletico Madrid Liverpool sarà garantita stasera per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport, di conseguenza per loro sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite Sky Go, ma a proposito di streaming ricordiamo che il match sarà visibile anche su Infinity, piattaforma Mediaset.

2-2, ESPULSO GRIEZMANN!

Stasera all’Estadio Metropolitano i colpi di scena non finiscono mai: dal 52′ l’Atletico Madrid sta giocando in dieci uomini per l’espulsione di Griezmann, autore di una doppietta. L’attaccante francese, che da solo ha riacciuffato il Liverpool che aveva preso il largo a inizio gara, commette un fallo da rosso diretto secondo l’arbitro tedesco Siebert: il numero 8 di Simeone alza troppo la gamba e colpisce in pieno volto Firmino con i tacchetti dello scarpino. Decisione che appare ineccepibile, un intervento che poteva avere conseguenze ben più serie per il brasiliano se la cava con un orecchio dolorante. Da qui al triplice fischio i Reds proveranno a sfruttare la superiorità numerica per tornare in vantaggio, ricordiamo che al momento il punteggio rimane sempre sul 2-2{agg. di Stefano Belli}

2-2, GRIEZMANN FA DOPPIETTA!

Incredibile ma vero, l’Atletico Madrid si è rifatto sotto rimontando due gol al Liverpool (mica pizza e fichi): il primo tempo della sfida valevole per la terza giornata del gruppo B di Champions League 2021-22 (quello del Milan per capirci) si è concluso sul punteggio di 2-2. Dopo l’uno-due dei Reds ci eravamo rassegnati a commentare una partita senza storia, invece i colchoneros hanno dimostrato per l’ennesima volta di avere gli attributi e si rimettono in carreggiata. Al 34′ è ancora Griezmann – autore di una doppietta – ad aggiornare il parziale e a ristabilire la parità all’Estadio Metropolitano, in difesa la squadra di Klopp lascia parecchio a desiderare e concede davvero troppi spazi ai padroni di casa che in passato ci hanno abituato a imprese di questo tipo. {agg. di Stefano Belli}

1-2, CHE INIZIO SCOPPIETTANTE!

All’Estadio Metropolitano di Madrid l’Atletico affronta il Liverpool per la terza giornata della fase a gironi di Champions League 2021-22, a metà del primo tempo la situazione vede i Reds condurre per 2 a 1. Inizio da incubo per i Colchoneros che vengono presi a pallonate dagli avversari. Agli uomini di Klopp bastano meno di 10 minuti per rompere il ghiaccio: Salah si accentra dalla corsia di destra, salta ben tre avversari e la piazza all’angolino grazie alla deviazione di Milner – la UEFA assegna comunque il gol all’egiziano. Al 13′ i Reds fanno il bis: dopo una serie di rimpalli ci pensa Naby Keita a gonfiare la rete con un bolide imprendibile per Oblak. Due schiaffi che svegliano però gli uomini di Simeone: al primo tiro in porta i padroni di casa accorciano le distanze con il tocco di Griezmann sul tiro di Koke. Esultanza a scoppio ritardato per il francese che deve aspettare il check del VAR per verificare la posizione di Lemar che alla fine viene giudicata regolare. Temevamo che la gara fosse già finita e invece è ancora accesissima. {agg. di Stefano Belli}

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo impazienti di dare il via alla diretta di Atletico Madrid Liverpool, e già le formazioni ufficiali del match della Champions League stanno per fare il loro ingresso in campo: nell’attesa diamo un occhio anche a qualche numero. Alla vigilia del terzo turno di coppa vediamo che gli spagnoli sono al secondo gradino della classifica del gruppo B, con all’attivo 4 punti, raccolti con un pari e un successo. In aggiunta l’Atletico Madrid ha da parte un bilancio reti positivo ma abbastanza scarso, certo migliorabile, fissato sul 2:1.

Altri numeri per il Liverpool capolista di girone: il club inglese è leader del gruppo con ben 6 punti e dunque due vittorie fin qui messe da parte. La squadra di Jurgen Klopp ha poi finora segnato ben otto gol e la sua difesa ne ha subiti 3 solo. Ora diamo la parola al campo: si comincia! ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Felipe, Kondogbia, Hermoso; Lemar, De Paul, Koke, Ferreira Carrasco; Griezmann, Joao Felix. Allenatore: Diego Simeone LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; N. Keita, J. Henderson, Milner; Salah, Firmino, S. Mané. Allenatore: Jurgen Klopp (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La storia di Atletico Madrid Liverpool è fatta di sei incroci, che si sono risolti in tre vittorie dei Colchoneros e una sola dei Reds, con due pareggi che sono gli 1-1 nel girone di Champions League 2008-2009. Poi abbiamo avuto due splendidi incroci nella fase ad eliminazione diretta, entrambi risolti ai supplementari: ricordiamo bene l’ottavo del 2020, quando la sfida si era chiusa appena prima del lockdown con l’eliminazione del Liverpool campione in carica, che ad Anfield aveva impattato la rete di Saul Niguez decisivo al Wanda Metropolitano e aveva anche raddoppiato con il solito Roberto Firmino, ma poi era stato rimontato e battuto da Marcos Llorente (doppietta) e Alvaro Morata.

Un finale incredibile, come quello della semifinale di Europa League 2009-2010: l’Atletico Madrid aveva sempre vinto 1-0 in casa (al Vicente Calderon) con il gol di Diego Forlan, ma il Liverpool al ritorno aveva segnato con Alberto Aquilani e, nei supplementari, con Yossi Benayoun. Tutto inutile: Forlan aveva timbrato poco dopo, qualificando i Colchoneros per il gol in trasferta che oggi non vale più… (agg. di Claudio Franceschini)

ATLETICO MADRID LIVERPOOL: L’ARBITRO

Quest’oggi la diretta tra Atletico Madrid e Liverpool sarà affidata al fischietto tedesco Daniel Siebert, che pure per l’occasione sarà accompagnato dagli assistenti Foltyn e Koslowski con Jablonski in campo in qualità di quarto uomo. Fissando dunque la nostra attenzione sul primo direttore di gara, pure scopriamo subito che questo in stagione ha messo da parte ben nove direzioni, di cui pure due risalgono alla prima competizione per club della UEFA: nel complesso il fischietto tedesco ha però deciso fin qui di 35 ammonizioni, due espulsioni e pure 4 calci di rigore. Ampliando la nostra analisi, scopriamo poi che in carriera lo stesso Siebert ha messo da parte un solo precedente con il Liverpool, segnato in occasione della champions league 2018-19, quando i Reds sfidarono lo Stella Rossa Belgrado. Non vi sono precedenti tra l’arbitro e l’Atletico madrid. (agg Michela Colombo)

ATLETICO MADRID LIVERPOOL: PUNTANDO AL PRIMATO DEL GIRONE

Atletico Madrid Liverpool, in diretta martedì 19 ottobre 2021 alle ore 21.00 presso l’estadio Wanda Metropolitano di Madrid, sarà una sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. Supersfida in questo turno di Champions League tra due squadre che al momento conducono le danze davanti al Porto e al Milan, ancora a 0 punti nel raggruppamento. E’ a punteggio pieno invece il Liverpool, 2 lunghezze avanti sui Colchoneros che hanno pareggiato contro il Porto all’esordio.

L’Atletico Madrid dopo aver rinviato il suo impegno di campionato al momento è fermo al 2-0 rifilato al Barcellona nella Liga il 2 ottobre scorso, con il Liverpool che ha invece vinto in Premier League sabato scorso a valanga sul campo del Watford appena passato sotto la guida di Claudio Ranieri. L’ultimo incrocio tra le due squadre è quello che si svolse appena prima dell’inizio del lockdown, all’alba della pandemia. I colchoneros eliminarono i Reds, vincendo ai supplementari ad Anfield dopo aver vinto 1-0 al Wanda Metropolitano il 18 febbraio 2020 con un gol messo a segno da Saul Niguez.

PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID LIVERPOOL

Le probabili formazioni della diretta Atletico Madrid Liverpool, match che andrà in scena al Wanda Metropolitano di Madrid. Per l’Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone schiererà la squadra con un 5-3-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Oblak; Trippier, Felipe, Giménez, Hermoso, Carrasco; Llorente, Koke, Lemar; João Félix, Luis Suárez. Risponderà il Liverpool allenato da Jurgen Klopp con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Keïta, Fabinho, Henderson; Salah, Jota, Mané.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Wanda Metropolitano di Madrid, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Atletico Madrid con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.25, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.30, mentre l’eventuale successo del Liverpool abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA