Diretta/ Austria-Germania Under 21 (risultato finale 1-1): tedeschi in semifinale

- Fabio Belli

Diretta Austria-Germania Under 21 streaming video Rai: cronaca live della partita di Bologna, valida per gli Europei Under 21 e si gioca nel gruppo B.

Germania Under 21
Diretta Spagna Germania Under 21 (Foto LaPresse)

DIRETTA AUSTRIA GERMANIA U 21 (RISULTATO FINALE 1-1): TEDESCHI IN SEMIFINALE

Austria-Germania finisce 1-1, un pareggio che consente ai tedeschi di mantenere il primo posto nel gruppo B e accedere così alle semifinali dell’europeo under-21 mentre i ragazzi di Gregoritsch escono di scena in virtù del successo della Danimarca sulla Serbia che li relega al terzo posto nel girone. Nelle battute conclusive del match i campioni in carica si sono resi pericolosi al 77′ con un calcio di punizione battuto da Amiri che ha cercato l’angolino senza trovarlo. Dall’altra parte del campo Grbic rimette il pallone al centro dell’area di rigore, Baumgartl lo spazza via togliendo le castagne dal fuoco a Nubel. Che allo scadere del recupero, a pochi istanti dal triplice fischio, dice di no a Grbic e con un altro intervento dei suoi fa tirare un bel sospiro di sollievo ai tedeschi. {agg. di Stefano Belli}

NUBEL FERMA BALIC

A metà del secondo tempo resiste l’equilibrio tra Austria e Germania con il punteggio sempre bloccato sull’1-1. Ritmi bassi e poche emozioni alla Dacia Arena di Udine con i tedeschi che si limitano a gestire la situazione visto che con il pareggio rimarrebbero comunque primi nel gruppo A e avrebbero così la certezza di disputare le semifinali dell’europeo under-21. Al 57′ un preoccupante svarione di Tah spiana la strada a Balic che si invola verso la porta di Nubel che decide di non uscire facendo la cosa giusta, l’estremo difensore dello Schalke 04 blocca il pallone con i piedi e sventa così il pericolo. Nel frattmpo i due ct hanno operato i primi cambi, nelle fila della Germania sono entrati Serdar e Richter che hanno rilevato rispettivamente Neuhaus e Amiri (che al 64′ sbaglia la conclusione davanti alla porta), dall’altra parte il 19enne Baumgartner ha rilevato Ljubicic. {agg. di Stefano Belli}

DANSO PAREGGIA I CONTI SU RIGORE

Austria e Germania vanno al riposo sul punteggio di 1-1. Il vantaggio dei tedeschi è durato pochi minuti, al 21′ Nubel esce in maniera fin troppo spericolata travolgendo letteralmente Kalajdzic che riceve una ginocchiata sulla tempia, fortunatamente nulla di grave per il numero 16 austriaco ma il contatto è avvenuto dentro l’area di rigore e quindi l’arbitro Treimanis, supportato dal VAR che confermerà la decisione, indica il dischetto. Dagli undici metri Danso spiazza l’estremo difensore avversario (che è stato pure ammonito) e pareggia i conti, poco male per i ragazzi di Kuntz che anche in caso di parità manterrebbero comunque il primo posto nel gruppo B dell’europeo under-21. La qualificazione alle semifinali non è in pericolo per i campioni in carica, almeno per il momento. Anche se al 34′ Kalajdzic va a un passo dal 2-1 trovando l’opposizione di Nubel che si fa perdonare per il penalty provocato in precedenza con una parata da urlo, grazie alla quale salva letteralmente il risultato. Austria che deve vincere con almeno tre gol di scarto per scavalcare l’Italia nella classifica delle migliori seconde, nel recupero Nubel sbaglia nuovamente l’uscita lasciando la porta sguarnita, Kalajdzic la colpisce di testa ma riesce a scheggiare clamorosamente il palo, graziando la Germania a pochi istanti dall’intervallo. {agg. di Stefano Belli}

GRAN GOL DI WALDSCHMIDT!

Alla Dacia Arena di Udine è cominciato da circa venti minuti il match valevole per la terza giornata della fase a gironi dell’europeo under-21 tra Austria e Germania, a metà del primo tempo il punteggio vede i campioni in carica avanti per 1 a 0. Al 7′ i ragazzi di Gregoritsch orchestrano la prima azione interessante della partita con Ullmann che avanza sulla fascia sinistra e rimette il pallone al centro, decisivo l’intervento di Tah che rischia l’autogol ma riesce in qualche modo a rifugiarsi in corner. Ricordiamo che ai tedeschi basta un pareggio per assicurarsi il primo posto nel gruppo B, l’ingresso alle semifinali e la qualificazione ai giochi olimpici di Tokyo 2020, per questa ragione gli uomini di Kuntz non hanno interesse ad alzare più di tanto i ritmi di gioco. Ma questo non significa che rinuncino ad attaccare quando ne hanno la possibilità, anzi: al 14′ Waldschmidt da fuori area non viene marcato da nessuno e così si inventa dal nulla un bellissimo gol, la palla si infila proprio sotto l’incrocio dove Schlager non può arrivarci nemmeno con le molle ai piedi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita Austria-Germania Under 21 sarà visibile in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre sul canale numero 2 ovvero Rai 2. Ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito RaiPlay. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

IN CAMPO

A pochi minuti da Austria Germania Under 21, facciamo un raffronto anche “economico” fra le due Nazionali. Da una parte i panzer tedeschi, campioni d’Europa in carica, e formazione fra le più quotate dell’intero panorama dell’Under 21. Dall’altro un’Austria che può contare su una rosa comunque di livello, anche se non all’altezza dei vicini teutonici. Secondo quanto analizzato dal portale Transfermarkt, la rosa della Germania sfonda la quota dei 300 milioni di euro, arrivando per l’esattezza a 314. Austria che invece si ferma a 67.40 milioni. Dicevamo di giocatori di livello assoluto nella selezione guidata dal ct Stefan Kuntz, a cominciare dal capitano della formazione, il difensore centrale di 23 anni Jonathan Tah, in forza al Bayer di Leverkusen e valutato 40 milioni di euro. A quota 30 milioni, invece, il 23enne terzino destro del Lipsia, Klostermann, mentre a 22 troviamo il centrocampista centrale del Borussia Monchengladbach, Florian Neuhaus, di anni 22. Nell’Austria, invece, la stella indiscussa della squadra è il centrocampista centrale Schlager (Red Bull Salisburgo) che viene valutato 15 milioni, ma si difende bene anche il trequartista Hannes Wolf, al momento però infortunato, e quotato 12 milioni di euro. Parola dunque al campo: Austria Germania Under 21 si gioca! (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

I TESTA A TESTA

Austria Germania Under 21, ultimo appuntamento con la fase a gironi degli Europei di categoria, è una partita interessante sotto molti punti di vista. Gli austriaci hanno fino ad oggi ottenuto tre punti, e sono quasi tagliati fuori dai giochi, ma proveranno ad avere la meglio sui rivali tedeschi, anche sovvertendo i pronostici e i precedenti. I giovani ragazzi dell’Austria non hanno infatti mai battuto i pari età tedeschi nei precedenti incontri, e il bilancio racconta di otto successi della Germania e un pareggio. L’ultimo incontro fra le due nazionali risale a due anni fa, precisamente all’ottobre del 2016, gara valevole per la qualificazione al campionato europeo under-21: vinsero i tedeschi a mani basse con il risultato di quattro reti a uno (in trasferta), per un incontro a senso unico. Il primo precedente è invece datato 28 aprile 1981, anche in questo caso, vittoria della Germania con il risultato di quattro a zero. L’unica volta in cui gli austriaci hanno sfiorato il successo è stato il 26 aprile del 1983, match di qualificazione all’europeo di categoria, e incontro terminato in perfetta parità, uno a uno. La Germania ha vinto gli ultimi sei incontri contro l’Austria segnando 18 reti e subendone solo 4. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Austria-Germania Under 21, partita in programma alla Dacia Arena di Udine, si gioca domenica 23 giugno alle ore 21.00 e sarà una sfida valevole come match della terza giornata della fase a gironi degli Europei Under 21 2019 che vengono disputati in Italia. I tedeschi arrivano lanciatissimi all’ultima sfida del girone, dopo il roboante 6-1 alla Serbia che aveva fatto seguito al tris già rifilato alla Danimarca. Basterà comunque un punto contro gli austriaci per essere primi senza affidarsi alla differenza reti per i teutonici. Dopo la vittoria contro la Serbia, l’Austria ha perso un’importante occasione cedendo di schianto contro la Danimarca, vincente col punteggio di 3-1, e ora deve compiere l’impresa contro la favorita Germania per tornare in lizza per la qualificazione in semifinale.

PROBABILI FORMAZIONI AUSTRIA GERMANIA U21

Aspettando il calcio d’inizio di questa partita, possiamo analizzare in maniera più accurata quelle che sono le probabili formazioni di Austria-Germania Under 21, partita in programma alla Dacia Arena di Udine, si gioca domenica 23 giugno alle ore 21.00. Gli austriaci scenderanno in campo con un 4-2-3-1 schierato con A. Schlager; Ingolitsch, Danso, Posch, Friedl; Lienhart, Ljubic; Horvath, X. Schlager, Honsak; Kvasina. Risponderà la Germania con un 4-3-3 che impiegherà: Nubel; Klostermann, Tah, Baumgartl, Henrichs; Neuhaus, Maier, Dahoud; Oztunali, Waldschmidt, Richter.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Germania favorita per la vittoria contro l’Austria. Quota per il segno 1 fissata a 6.20 da Bet365, quota per il segno X offerta a 4.25 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 1.40 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.56 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 2.45 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA