DIRETTA/ Benevento Cosenza (risultato finale 0-1): inutile il palo colto da Farias

- Marco Genduso

Diretta Benevento Cosenza streaming video tv: orario e risultato live della partita di campionato di Serie B. Il match comincia: vedremo come andranno le cose oggi.

Diretta Benevento Cosenza (da Twitter)
Diretta Benevento Cosenza (da Twitter)

DIRETTA BENEVENTO COSENZA (RISULTATO 0-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ciro Vigorito il Cosenza batte in trasferta il Benevento per 1 a 0. Nel primo tempo sono i padroni di casa a fallire diverse occasioni interessanti con Tello, Glik ed anche con Viviani, la cui conclusione del 33′ è stata parata in corner da Matosevic. Nel secondo tempo gli ospiti, un po’ a sorpresa, riescono a passare in vantaggio al 50′ grazie alla rete messa segno da Larrivey approfittando di un erroraccio commesso da Tello. Nell’ultima parte dell’incontro i Sanniti sfiorano il colpaccio cogliendo soltanto il palo al 59′ con la fucilata di Farias dall’interno dell’area di rigore. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Cosenza di portarsi a quota 3 nella classifica della Serie B mentre il Benevento resta fermo a zero. (cronaca Alessandro Rinoldi)

BENEVENTO COSENZA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE IL MATCH

Sarà possibile seguire Benevento Cosenza in diretta televisiva in tanti modi: sui canali Sky ed in streaming sulle applicazioni o piattaforme di Now Tv, Dazn, Helbiz Live e Sky Go. Quindi soltanto una Smart tv, oppure un dispositivo elettronico come telefono, tablet o qualsiasi altro mobile con connessione ad internet, e sarà possibile assistere in streaming video e tv alla diretta Benevento Cosenza comodamente da casa in compagnia dei propri cari.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Benevento e Cosenza è cambiato ed è adesso di 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre in campo questa sera, sono gli ospiti allenati dal tecnico Dionigi a ripartire meglio riuscendo a passare in vantaggio già al 50′ grazie alla rete messa a segno da Larrivey, bravissimo ad approfittare del retropassaggio suicida effettuato alla cieca da Tello. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Benevento e Cosenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro e i giallorossi insistono tentando di sbloccare la gara al 33′ con il tiro di Viviani, parato in calcio d’angolo dall’estremo difensore Matosevic. Fino a questo momento il direttore di gara Marco Di Bello, proveniente dalla sezione di Brindisi, ha ammonito rispettivamente Viviani al 34′ da un lato, Florenzi al 21′ dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Benevento e Cosenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono sicuramente i padroni di casa guidati da mister Caserta ad affacciarsi pericolosamente in zona offensiva subito con Tello al 4′, con Letizia al 6′ e Glik spara largo di testa per un soffio verso l’11’. Ecco le formazioni ufficiali: BENEVENTO (4-3-3) – Paleari; Letizia, Glik, Barba, Masciangelo; Karic, Viviani, Acampora; Tello, Forte, Farias. All.: Caserta. COSENZA (4-3-3) – Matosevic; Rispoli, Rigione, Vaisanen, Panico; Florenzi, Voca, Vallocchia; D’Urso, Brignola, Larrivey. All.: Dionigi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA!

Passiamo per la diretta di Benevento Cosenza ad analizzare da vicino la squadra degli arbitri. Il primo fischietto sarà Marco Di Bello. Al suo fianco troveremo Niccolò Baroni e Antonio Severino. Il quarto uomo sarà Claudio Panettella mentre al Var ci sarà Antonio Di Martino con Avar Francesca Di Monte. Marco Di Bello nasce a Brindisi il 12 luglio del 1981 e di professione fa il bancario. Diventa arbitro nel 2000 esordendo nei giovanissimi provinciali nella sfida terminata 4-2 Cisternino Fasano. In Serie D arriva nel 2009 con la Lega Pro conquistata nel 2009.

In cadetteria arriva nel 2011 per dirigere per la prima volta in Serie A nel 2014. Si tratta dunque di un arbitro esperto affidato a una partita spinosa per via della rivalità tra le due compagini. In carriera ha vinto nel 2012 il premio come Miglior esordiente in Serie A, nel 2014 si è aggiudicato il Premio Giorgio Bernardi, nel 2018 il Premio Sportilia e nel 2021 il Premio Giovanni Mauro. Adesso però la parola passa al campo: Benevento Cosenza finalmente comincia! (Aggiornamento di Matteo Fantozzi)

BENEVENTO COSENZA: I TESTA A TESTA

La diretta di Benevento Cosenza è diventata un appuntamento abbastanza frequente in Serie B negli ultimi anni, tanto che gli ultimi sei precedenti sono stati disputati tutti nel campionato cadetto dal mese di dicembre 2018 all’aprile di quest’anno, con un bilancio largamente favorevole al Benevento grazie a quattro vittorie dei campani, un pareggio e una sola affermazione per il Cosenza. Bisogna tuttavia notare pure che la storia di questa partita è in realtà molto più lunga, da una partita di Coppa Italia negli anni Trenta del secolo scorso passando per tantissimi incroci nel corso dei decenni in Serie C.

In totale infatti i precedenti ufficiali di Benevento Cosenza sono ben ventinove, con il vantaggio sempre per il Benevento grazie a dodici vittorie a fronte di nove pareggi e otto successi per il Cosenza. Dal 2018 in poi tuttavia il livello è cresciuto e tutte le ultime sfide sono state in Serie B. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BENEVENTO COSENZA: STREGHE DI CASERTA ALLA RICERCA DI UN SEGNALE

La diretta Benevento Cosenza di oggi, domenica 14 agosto alle ore 20:45, farà decisamente compagnia a tutti gli amanti della Serie B. La squadra di Fabio Caserta, alla seconda stagione con il tecnico ex giocatore di Palermo e Catania, affronta i calabresi del Cosenza. Benevento che si affida al proprio tecnico e che ha dovuto salutare nel corso della stagione Lapadula, passato al Cagliari; Giacomo Calò tornato al Genoa e Salvatore Elia, di proprietà dell’Atalanta ma girato al Palermo per la stagione corrente. Il settimo posto della scorsa stagione va di certo migliorato per Fabio Caserta, partendo proprio dalla sfida contro il Cosenza.

Calabresi che affrontano i campani affidandosi in attacco a Larrivey, protagonista lo scorso anno della stagione 2021-2022. Arrivato a gennaio, con i suoi gol, ha contribuito in maniera determinante alla salvezza ottenuta dal club rossoblù, trascinandola con le sue prestazioni sontuose e reti importanti sul finire della stagione. Stagione nuova e tecnico nuovo per il Cosenza che quest’anno si affida a Davide Dionigi per la panchina, allenatore ufficializzato a metà giugno per la stagione corrente per una stagione che si prospetta molto complicata alla luce delle big presenti in campionato.

BENEVENTO COSENZA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Andiamo ora a vedere le probabili formazioni della diretta Benevento Cosenza e le possibili scelte dei due allenatori. Partiamo dai padroni di casa che si schiereranno con in porta Paleari. Difesa a 4 con Letizia e Foulon padroni delle fascia, rispettivamente destra e sinistra. Al centro Glik e Pastina. Centrocampo che vede sicuro del posto il giovane Viviani con Acampora e Koutsopias alla ricerca della maglia dal primo, ma non sono da sottovalutare Karic e Tello. In attacco cerca spazio Antonino La Gumina che dovrà battagliare con Forte per la posizione centrale dell’attacco con Insigne e Improta dal primo.

Cosenza che si posizionerà in campo in questo modo: guantoni per Matosevic. Difesa a 4 con Rigione e l’ex Spal Vaisanen al centro e Rispoli e Panico in difesa. Vallocchia e Voca in mezzo al campo con Florenzi, ma occhio all’inserimento del gioiello scuola Milan Brescianini dal primo. In attacco Larrivey sicuro del posto con D’Urso e Brignola a comporre un tridente interessante per la categoria.

LE QUOTE DI BENEVENTO COSENZA

Spulciamo le quote della diretta Benevento Cosenza. Vittoria del Benevento che appare scontata agli occhi dei maggiori siti di betting: 1.53 per il sito Snai, quota più alta in assoluto, si abbassa notevolmente, rendendola quindi più scontata, per Betfair e Leo Vegas che la pagano rispettivamente con 1.44 ed 1.45. Pareggio più complesso con la quota che si aggira tra 4.00 e 4.20; vittoria esterna del Cosenza, che invece, viene pronosticata da Planet Win con 7.50, segue Leo Vegas con 7.10 e Goldbet con 7.05.





© RIPRODUZIONE RISERVATA