DIRETTA/ Bologna Genoa (risultato finale 0-2) streaming tv: Grifoni salvi

- Fabio Belli

Diretta Bologna Genoa. Streaming video e tv del match valevole per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Palacio Bologna gol lapresse 2021 640x300
Video Bologna Fiorentina (3-3), Serie A 34^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BOLOGNA GENOA (RISULTATO FINALE 0-2): GRIFONI SALVI

Dopo il raddoppio di Scamacca tanti cambi da una parte e dall’altra, il Bologna prova ad avvicinarsi con un filtrante di Schouten ma l’ultimo pallone buono ce l’ha il Genoa con Pjaca, che non trova però lo spazio per il tris. Ad ogni modo lo 0-2 finale è più che soddisfacente per i Grifoni che possono festeggiare la matematica salvezza, grande risultato per il tecnico Davide Ballardini che aveva ereditato una situazione difficile. Il Bologna cade pagando anche un finale di campionato che rischia di riservare pochi stimoli ai felsinei. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BOLOGNA GENOA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Genoa sarà garantita in esclusiva per gli abbonati di Sky Sport, perché questa è una delle sette partite della giornata di Serie A comprese nel pacchetto della televisione satellitare, che fornirà di conseguenza anche la diretta streaming video, sempre riservata ai propri abbonati, tramite il servizio offerto da Sky Go.

SCAMACCA SU RIGORE!

Come nel primo tempo, anche il secondo inizia con un’ammonizione nel Genoa, stavolta per Shomurodov, è comunque il Bologn a cercare maggiori spazi offensivi a caccia del pareggio. All’8′ viene murata una potente conclusione da fuori area di Svanberg, mentre al 9′ è un tentativo al volo di Soriano a mancare di poco lo specchio della porta. Al quarto d’ora però fallo di mano di Danilo in area bolognese, è rigore che Scamacca non sbaglia portando il Genoa avanti di 2 reti. Skov Olsen e Vignato prendono il posto di Orsolini e Dijks nel Bologna, quindi c’è un giallo per Rovella nel Genoa. (agg. di Fabio Belli)

RAVAGLIA ATTENTO SU PANDEV

La partita resta molto vivace, finiscono di poco fuori un tentativo di Barrow e uno di Scamacca, quindi al 32′ problemi per Badelj che viene sostituito da Rovella nel Genoa. Al 38′ grande salvataggio difensivo per i Grifoni di Behrami che chiude provvidenzialmente su Palacio, quindi al 44′ brillante break di Pandev che ruba palla a e va alla conclusione, ma Ravaglia non si lascia sorprendere. 2′ di recupero ma il risultato non cambia, prezioso vantaggio del Genoa in casa del Bologna con i liguri che cercano di chiudere la pratica salvezza matematicamente già con una vittoria stasera. (agg. di Fabio Belli)

ZAPPACOSTA, CHE GOL!

Pronti, via e c’è subito l’ammonizione per Zapata per un fallo commesso su Svanberg. Al 5′ si fa vedere per primo il Genoa in avanti con Shomurodov abile a entrare in area senza riuscire a superare Ravaglia, quindi all’8′ Perin non ha problemi su una conclusione di Svanberg. All’11’ prima vera chance per il Bologna con una conclusione deviata di Tomiyasu che finisce sul palo, ma al 13′ è il Genoa a passare con Zappacosta che rientra sul destro e con una grande conclusione non lascia scampo a Ravaglia. Al 18′ su punizione di Barrow Orsolini arriva a colpire di testa ma trova un grande intervento di Perin, mentre al 21′ è reattivo Ravaglia nel negare la doppietta a Zappacosta. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Bologna Genoa avrà poco da raccontare per quanto riguarda la classifica visto che entrambe le squadre non hanno moltissimo da chiedere visto che sono salve e impossibilitate a raggiungere l’Europa. I felsinei sono in 12esima posizione con 40 punti a fronte di un percorso netto molto interessante e di crescita grazie a 10 vittorie, 10 pareggi e 15 sconfitte. L’attacco ha fatto decisamente bene con 48 reti, dimostrando di essere un valore aggiunto anche grazie alla presenza di un giocatore di assoluto livello come Moussa Barrow. La difesa invece è in grande difficoltà, diventando tallone d’Achille a fronte di 57 reti incassate. Il Grifone invece si trova in 14esima posizione con 36 punti e anche lui è tranquillo grazie a 8 successi, 12 pari e 15 ko. L’attacco non è riuscito a fare il salto di qualità con 41 reti siglate fino a questo momento, la difesa invece ha incassato 54 reti. Mattia Destro è il miglior marcatore della partita con 11 partite, mentre dall’altra parte sorprende il centrocampista Roberto Soriano che di reti ne ha fatte 9. BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Tomiyasu, Soumaoro, Danilo Lar., Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Sinisa Mihajlovic GENOA (4-3-3): Perin; Zappacosta, C. Zapata, Goldaniga, A. Masiello; Behrami, Badelj, Strootman; Shomurodov, Scamacca, Pandev. Allenatore: Davide Ballardini

BOLOGNA GENOA: GLI ALLENATORI

La diretta di Bologna Genoa rappresenta quasi un derby per Sinisa Mihajlovic, che nei suoi trascorsi da calciatore è passato dalla Sampdoria e deve sicuramente molto alla società blucerchiata, che poi (sia pure con una proprietà diversa) lo aveva richiamato come allenatore. È però un ex Davide Ballardini, che di fatto – salvo scossoni dell’ultim’ora – ha timbrato un altro capolavoro salvando il Genoa: nel 2013 il tecnico romagnolo aveva avuto la sua seconda esperienza con il Grifone, in 17 partite aveva ottenuto 21 punti e si era preso la permanenza in Serie A, mostrando e confermando le sue doti di traghettatore (per dirla così). Tuttavia era rimasto senza contratto: nel gennaio seguente a chiamarlo in corsa era stato il Bologna, che con Stefano Pioli stava affondando dopo ottime stagioni. Questa volta a Ballardini il miracolo non era riuscito: 14 punti in 20 partite con tanti pareggi (8) e una retrocessione con penultimo posto. Il romagnolo era ripartito dal Palermo, ultima squadra allenata prima di altri due periodi al Genoa: vedremo se sarà in grado di prendersi la salvezza vincendo sul campo di una sua ex, di sicuro la connessione stabilita con la società ligure è speciale… (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA GENOA: I TESTA A TESTA

La diretta di Bologna Genoa si è giocata allo Stadio Renato Dall’Ara per 90 volte col bilancio in favore dei padroni di casa. I felsinei si sono imposti in 35 occasioni andando in gol per 82 volte, mentre il grifone ha vinto in 5 occasioni segnandone 50. I pareggi, per completare il tutto, sono invece 18. La gara con il maggiore numero di reti è un 4-4 in cui siglò una doppietta Arcari. Il risultato uscito più volte invece è l’1-1 che abbiamo visto in 8 occasioni. Nella scorsa stagione però furono i liguri a imporsi con il risultato addirittura di 0-3. Al gol di Soumaoro al minuto 28 rispose subito dopo Schouten con un cartellino rosso. Gli ospiti passarono in vantaggio al minuto 44 con Sanabria e nel finale dopo il rosso a Denswil non sbagliò dal dischetto Mimmo Criscito. Il Bologna non vince dal febbraio 2018 quando nella ripresa siglarono il 2-0 Destro e Falletti.

BOLOGNA GENOA: UN PAREGGIO NON FAREBBE MALE A NESSUNO…

Bologna Genoa, in diretta mercoledì 12 maggio 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Renato Dall’Ara di Bologna sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie A. I Grifoni scendono in campo in Emilia con il chiaro compito di blindare la salvezza. Dopo l’ultimo ko interno contro il Sassuolo i rossoblu hanno comunque mantenuto 5 punti di vantaggio sul terzultimo posto, una dote che a 3 giornate dalla fine la squadra di Ballardini deve dimostrare di saper gestire invertendo il trend che gli ha visti sconfitti nelle ultime 2 sfide disputate. Nessun problema invece per il Bologna che ha già raggiunto quota 40 punti e ha vissuto una stagione più che tranquilla, tra qualche soddisfazione e qualche scivolone improvviso, ma senza essere mai davvero coinvolto nella lotta per non retrocedere.

Il tecnico Sinisa Mihajlovic ha chiesto però ai felsinei la massima concentrazione per chiudere in bellezza l’annata, il Bologna non sarà in vena di regali ma è chiaro che per chiudere la lotta salvezza a proprio favore il Genoa cercherà di tornare dal Dall’Ara con almeno un punto conquistato.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA GENOA

Le probabili formazioni della sfida tra Bologna e Genoa allo stadio Renato Dall’Ara. I padroni di casa allenati da Sinisa Mihajlovic scenderanno in campo con un 4-2-3-1 e questo undici titolare: Skorupski; Tomiyasu, Danilo L., Soumaoro, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Davide Ballardini con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Perin; Goldaniga, C. Zapata, Masiello; Ghiglione, Behrami, Badelj, Zajc, Zappacosta; Pandev, Destro.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Bologna e Genoa, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 2.45 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.20 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 2.95 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA