Diretta/ Brescia Pisa (risultato finale 4-3) DAZN: decisiva la tripletta di Ayé!

- Fabio Belli

Diretta Brescia Pisa. Streaming video DAZN del match valevole per la diciottesima giornata di ritorno del campionato di Serie B.

playoff Serie B
Risultati playoff Serie B: il Brescia c'è, Spal prima esclusa (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA PISA (RISULTATO 4-3): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Mario Rigamonti il Brescia batte il Pisa per 4 a 3. Nel primo tempo gli ospiti riescono a passare in vantaggio al 9′ grazie alla rete messa a segno da Marin ma i padroni di casa trovano il gol del pareggio già al 18′ per merito di Ayé, su assist di Martella. Nel secondo tempo Donnarumma raddoppia dal dischetto al 52′ trasformando il penalty concesso per fallo di mano di Pisano. Nell’ultima parte dell’incontro i toscani falliscono un calcio di rigore, parato da Joronen e fischiato per fallo di Mangraviti, con Mastinu al 65′ ed i lombardi ne approfittano per triplicare in contropiede con Ayè. Tuttavia De Vitis mantiene vive le speranze dei suoi al 68′ accorciando le distanze con un altro rigore, in questo caso concesso per fallo di mano di Ayè. Proprio lo stesso Ayé completa la tripletta personale all’82’ rendendo quindi inutile il gol firmato da Sibilli all’86’ con la complicità di Marsura. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Brescia di portarsi a quota 53 nella classifica della Serie B mentre il Pisa resta fermo con i suoi 45 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA BRESCIA PISA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Brescia Pisa, che non viene trasmessa sui canali della nostra televisione; il campionato di Serie B è un’esclusiva della piattaforma DAZN che ne fornisce tutte le partite, dunque anche in questo caso gli abbonati al servizio potranno installare l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone – per la visione in diretta streaming video – oppure utilizzare in alternativa una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Brescia e Pisa è cambiato ed è adesso di 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Ndoj e Labojko al posto di Van de Looi e Bisoli tra le file del Brescia, sono i biancazzurri a partire meglio e gli sforzi da loro compiuti danno i frutti sperati al 52′, quando Donnarumma trasforma il calcio di rigore concesso per fallo di mano di Pisano sul cross di Mateju. Il Brescia completa la rimonta a sembra avere saldamente in mano le redini del match. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Brescia e Pisa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i lombardi non demordono pervenendo anzi al gol del pareggio per merito al 18′ di Ayé, su suggerimento di Martella. Le Rondinelle sfiorano poi il sorpasso in diverse occasioni con Bjarnason e Donnarumma mentre i toscani non centrano il bersaglio con lo spunto di Sibilli al 42′. Fino a questo momento il direttore di gara Gianluca Manganiello, proveniente dalla sezione di Pinerolo, ha ammonito Jagiello al 21′ e Martella al 28′ soltanto tra le file del Brescia. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Brescia e Pisa è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Clotet a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni andando anche alla conclusione verso il 5′ con Donnarumma, trovando però la facile parata di Gori. Tuttavia sono gli ospiti guidati dal tecnico D’Angelo a passare in vantaggio intorno al 9′ grazie alla rete messa a segno da Marin. Ecco le formazioni ufficiali: BRESCIA (4-3-1-2) – Joronen; Mateju, Cistana, Mangraviti, Martella; Bisoli, Van de Looi, Bjarnason; Jagiello; Ayé, Donnarumma. Allenatore: Clotet. PISA (4-3-1-2) – Gori; Birindelli, Benedetti, Meroni, Pisano; Marin, De Vitis, Quaini; Mastinu; Marsura, Sibilli. Allenatore: D’Angelo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA

Diamo uno sguardo da vicino ai numeri della diretta di Brescia Pisa. I padroni di casa si sono ripresi con due vittorie negli ultimi due turni che hanno permesso l’aggancio in classifica a Spal e Chievo Verona, serve però rafforzare la posizione nella zona playoff. I punti raccolti sono 50 a fronte di 13 vittorie, 11 pareggi e 12 sconfitte. Le rondinelle hanno un attacco molto importante, visto che hanno realizzato ben 55 reti, meglo solo il Lecce a 65 e l’Empoli a 66. Dall’altra parte troviamo invece i nerazzurri che di punti ne hanno fatti 45 e non sono ancora completamente salvi. La squadra toscana ha collezionato 10 successi, 15 pari e 11 ko. L’attacco ha fatto anche abbastanza bene con 48 reti, basti considerare che la Salernitana seconda ne ha fatte 41. La difesa però non risponde presente i gol subiti sono ben 53. Ora parola al campo, via! (agg Matteo Fantozzi)

LO STORICO

Sono appena 9 i precedenti della diretta di Brescia Pisa considerando anche le gare disputate all’Arena Garibaldi. Il bilancio ci parla di 4 vittorie a testa e 1 pareggio. Al Rigamonti i pisani hanno vinto una sola volta in una gara valida per il 64esimo della Coppa Italia nell’agosto del 2016, una gara terminata 0-2. Gli ospiti erano riusciti a passare in vantaggio al minuto 18 con Mannini, col raddoppio di Verna all’ora di gioco. Sono invece 2 i successi delle rondinelle in casa contro questo avversario, due gare disputate tra il febbraio del 2008 e il gennaio del 2009. Nella prima occasione il match terminò col risultato di 1-0 mentre nella seconda fu addirittura un 4-0. Nella gara d’andata all’Anconetani fu il Pisa a imporsi col risultato di 1-0. Era il 16 gennaio scorso, una gara che fu decisa da una giocata di Lisi al minuto 21 di una gara giocata comunque a buon ritmo da entrambe le squadre ed equilibratissima. (agg Matteo Fantozzi)

LOMBARDI LANCIATISSIMI!

Brescia Pisa, in diretta venerdì 7 maggio 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Mario Rigamonti di Brescia, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Sogna davvero il Brescia di Pep Clotet dopo aver agganciato il treno a quota 50 punti, in lotta con Chievo e Spal per la qualificazione ai play off. Il tecnico catalano ha regalato alle Rondinelle quella continuità che era mancata sin dall’inizio della stagione, con le tante occasioni mancate e i cambi di allenatore che hanno portato poi alla svolta definitiva.

Pian piano il Brescia si è riportato in quota per il quarto posto e ora può sognare al cospetto di un Pisa che sembra ormai tranquillo, dopo essersi portato vicino alla quota salvezza anche se l’ultima sconfitta di Frosinone e il pareggio subito in rimonta contro il Venezia hanno dimostrato che le velleità play off dovevano essere messe da parte. Un’altra vittoria lancerebbe invece in orbita il Brescia pronto a giocarsi il tutto per tutto agli spareggio dopo una stagione intera in cui il ritorno immediato nella massima serie sembrava solo una chimera.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA PISA

Le probabili formazioni della sfida tra Brescia e Pisa allo stadio Mario Rigamonti. I padroni di casa allenati da Pep Clotet scenderanno in campo con un 4-3-2-1 e questo undici titolare: Joronen; Karacic, Cistana, Mangraviti, Pajac; Bisoli, Labojko, Ndoj; Bjarnason, Ragusa; Ayé. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Luca D’Angelo con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Gori; Birindelli, Meroni, Caracciolo, Lisi; Gucher, Marin, Mazzitelli; Vido; Marconi, Sibilli.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Brescia e Pisa, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 1.85 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.55 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 4.25 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA