Diretta/ Cagliari Sampdoria (risultato 3-1) streaming video tv: esulta Mazzarri!

- Fabio Belli

Diretta Cagliari Sampdoria streaming video e tv del match valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie A.

Nahitan Nandez Cagliari lapresse 2021 640x300
Nahitan Nandez, centrocampista del Cagliari (Foto LaPresse)

DIRETTA CAGLIARI SAMPDORIA (RISULTATO 3-1): THORSBY ACCORCIA, JOAO PEDRO CHIUDE

I doriani riescono a riaprire i giochi all’82esimo. Angolo battuto velocemente e cross in mezzo per Thorsby, che di testa riapre la gara. Cartellino giallo per Strootman: fallo ai danni di Augello. Cambio nel Cagliari: esce uno stremato Keita, al suo posto Pavoletti. Sostituzione anche per la Sampdoria: Depaoli rileva Bereszynski. I liguri insistono e sfiorano il gol del pari. Candreva mette in mezzo per Colley, che colpisce di testa e da buona posizione spedisce fuori. Con l’inizio dei 4 minuti di recupero sale la tensione. Pavoletti viene ammonito per proteste. La Samp spinge. Caputo ci prova. L’ex Sassuolo riceve palla in area, ma viene murata alla grande da Cragno. Il Cagliari colpisce in contropiede. Al 95esimo Nandez entra in area dalla destra e serve Joao Pedro, che chiude il match con il secondo gol di giornata. Finisce 3-1: prima vittoria stagionale per i sardi (agg. di F.D. Zaza).

CACERES RADDOPPIA AL 74′

Ci prova Balde Keita. Destro da dentro l’area dell’attaccante ex Inter e palla fuori di poco. Al 64esimo Marin riceve palla al limite e prova il destro, ma la palla non prende il giro e termina fuori. D’Aversa rompe gli indugi effettuando una doppia sostituzione: escono Augello e Askildsen, entrano Verre e Murru. Ci riprova Keita. Scambio tra l’attaccante e Deiola, con il senegalese che viene chiuso da Audero in angolo al momento della conclusione. Qualche minuto dopo Caputo riceve palla sulla destra e prova ad effettuare un cross, intercettato comodamente da Cragno. Riecco gli ospiti. Calcio di punizione per la Samp, con Verre che serve sulla destra Candreva ma il suo cross viene respinto dalla difesa sarda. Al 74esimo i rossoblù raddoppiano. ugli sviluppi di una punizione la palla viene respinta e arriva al limite a Caceres, che controlla e trafigge Audero aiutato da una deviazione di Thorsby. Prova a reagire la Samp. Quagliarella riceve palla in area e prova il cross, trovando la deviazione in angolo di Ceppitelli.

CAMBI E AMMONIZIONI

Nessun cambio effettuato durante l’intervallo. Subito in evidenza il Cagliari, con un sinistro del centrocampista Marin, bloccato da Audero. Non si fa attendere la replica degli ospiti. Rieco Gabbiadini. Zampata dell’attaccante su cross dalla sinistra, ma non riesce a inquadrare la porta. Ammonito Thorsby: fallo in zona offensiva su Joao Pedro. Sostituzione per la Sampdoria: Caputo entra al posto di Gabbiadini. Ammonito anche Deiola. Al 57esimo Candreva pesca in area Quagliarella, che sfiora il pallone di testa senza in quadrare la porta. Altro cambio effettuato da Mazzarri. Godin cede il posto a Ceppitelli. Nuovo cartellino giallo estratto: ne fa le spese Yoshida per un allo sulla corsia esterna ai danni di Joao Pedro.

INTERVALLO

Quagliarella viene servito in area e conclude con un tiro al volo che va fuori. Gioco molto spezzettato in questa fase, con diversi scontri a metà campo e poche azioni offensive. Al 36esimo i padroni di casa si rivedono in zona offensiva. Nandez serve bene sulla corsa Joao Pedro ma Audero capisce tutto e lo anticipa. Samp mai doma. Palla a Quagiarella. L’attaccante riceve in area su sponda di Askildsen e la rimette in mezzo, trovando una deviazione in fallo laterale. Ritmi blandi, azioni poco pericolose. Strootman serve in area Joao Pedro, anticipato da Augello che fa ripartire l’azione doriana. Poco dopo Candreva avanza fino al limite dell’area, ma viene fermato da un grande intervento di Godin. Nei minuti di recupero, Marin lancia in profondità Keita, ma Audero esce dall’area e anticipa l’attaccante avversario. Il primo tempo finisce con il parziale di 1-0 (agg. di F.D. Zaza).

IL PALO NEGA LA RETE A CANDREVA

Problemi per Dalbert, per via di uno scontro con Colley nell’azione del gol. L’ex Inter deve abbandonare il campo. Al suo posto Mazzarri manda in campo Deiola. La reazione della Sampdoria produce subito una grossa chance. Candreva riceve palla sulla trequarti sinistra, entra in area e col destro prende il legno alla sinistra di Cragno. Ammonito Carboni: primo giallo della gara, per il giovane difensore rossoblù. Ancora gli ospiti in avanti. Candreva prova il cross dalla destra, trovando la deviazione di Marin in angolo. Qualche minuto dopo, Keita sfonda sulla destra, arriva al lato corto dell’area e mette in mezzo trovando una deviazione in corner. Il Cagliari prova a farsi vedere in avanti, ma Marin viene stoppato da Adrien Silva prima che possa servire un compagno in area. Gabbiadini prende in mano le giocate doriane: l’ex Atalanta prova a mettere un pallone in mezzo ma la difesa del Cagliari spazza via.

IL VAR CONVALIDA IL GOL DI JOAO PEDRO

Walter Mazzarri schiera il Cagliari con il 3-5-2. Tra i pali c’è Cragno, in difesa Caceres, Godin e Carboni. A centrocampo da destra verso sinistra Lykogiannis, Nandez, Marin, Strootman e Dalbert. In avanti Joao Pedro e Keita Balde. I blucerchiati rispondono con il 4-3-3. In porta Audero, linea difensiva formata da Bereszynski, Yoshida, Colley e Augello. A centrocampo Thorsby, Adrien Silva e Askildsen mentre in avanti Candreva, Quagliarella e Gabbiadini. Arbitra il signor Marchetti di Ostia Lido. Sardi subito in pressione. Joao Pedro riceve palla in area spalle alla porta e serve sulla destra Keita, che mette in mezzo conquistando un altro angolo. Sugli sviluppi, Joao Pedro si fa trovare pronto sul secondo palo e, su cross di Keita, di testa firma il vantaggio. L’arbitro però aspetta a convalidare il gol per un sospetto fuorigioco in partenza di Keita. Review del VAR parecchio lunga ma alla fine il tocco di Yoshida viene considerato “giocata” convalidando dunque la posizione del 10 rossoblù: 1-0 dopo 8 minuti (agg. di F.D. Zaza).

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Cagliari Sampdoria sta per farci compagnia. Gli isolani restano gli unici a non aver ancora vinto in questo campionato di Serie A: appena prima della sosta lo ha fatto anche la Salernitana. Un Cagliari che alla Sardegna Arena ha raccolto due pareggi a fronte di altrettante sconfitte, e che ha il problema dei gol subiti: sono infatti 16, con Walter Mazzarri il dato non è certamente migliorato e allora bisognerà fare meglio offensivamente , 8 gol all’attivo al momento non bastano a evitare l’ultimo posto in classifica. Ha segnato tanto la Sampdoria: curiosamente zero reti nelle prime due giornate ma poi 10 nelle altre cinque, per Roberto D’Aversa però il problema resta quello dei gol al passivo.

La Sampdoria infatti ha ottenuto due clean sheet ma anche incassato 13 gol, 10 delle quali nelle ultime tre giornate per un rendimento difensivo che sta calando. Sarà interessante vedere quello che succederà tra poco sul terreno di gioco della Sardegna Arena: ecco le formazioni ufficiali della partita, la diretta di Cagliari Sampdoria comincia! CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Lykogiannis, Nandez, Strootman, R. Marin, Dalbert; Joao Pedro, Keita B. Allenatore: Walter Mazzarri SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Yoshida, O. Colley, Augello; Thorsby, Adrien Silva, Askildsen; Candreva, Quagliarella, Gabbiadini. Allenatore: Roberto D’Aversa (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CAGLIARI SAMPDORIA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cagliari Sampdoria è su DAZN. Sarà dunque una visione in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; sappiamo comunque che tre gare a giornata saranno fornite dalla televisione satellitare di Sky, il lunch match della domenica di questa settimana fa parte di questo pacchetto e dunque appuntamento anche su questi canali per i clienti della pay tv sul satellite, sui canali di Sky Sport.

CAGLIARI SAMPDORIA: I TESTA A TESTA

Sarà una partita da ex per Walter Mazzarri, questa Cagliari Sampdoria: l’esperienza blucerchiata del tecnico livornese è arrivata tra il 2007 e il 2009, a cavallo tra la miracolosa salvezza ottenuta con la Reggina (penalizzata) e l’affermazione di Napoli. Per lui 28 vittorie, 22 pareggi e 26 sconfitte in Serie A; nella sua prima stagione ha condotto la Sampdoria al sesto posto in classifica, e soprattutto ha saputo rinverdire la carriera di Antonio Cassano che, dopo il dimenticabile passaggio al Real Madrid, è arrivato a Genova diventando immediatamente un idolo dei tifosi e contribuendo a quella che, con Gigi Delneri, sarebbe stata una grande qualificazione al playoff di Champions League.

Mazzarri ora vive momenti difficili con un Cagliari che non ha ancora vinto in questo campionato; alla Sampdoria oggi c’è Roberto D’Aversa, eroe di due promozioni consecutive con il Parma che ha anche salvato in Serie A, prima che le strade si separassero e di un ritorno che non ha evitato la retrocessione. Al momento bilancio ondivago, ma di fatto siamo sulla scia di quanto fatto dai suoi predecessori su questa panchina: vedremo se con lui la Sampdoria sarà in grado di fare il reale salto di qualità che ormai viene rimandato da troppo tempo, la trasferta della Sardegna Arena sarà particolarmente importante da questo punto di vista… (agg. di Claudio Franceschini)

CAGLIARI SAMPDORIA: LO STORICO

Andiamo ora a curiosare anche nello storico per la diretta della Serie A tra Cagliari e Sampdoria, match che, come è facile immaginare, vanta una solida tradizione. Basti pensare che dal 1964 a oggi le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in ben 91 occasioni, tra Serie A, cadetteria e Coppa Italia e nel complesso pure per tale scontro si registrano 35 vittorie dei sardi e solo 21 affermazioni dei luigi, con anche 35 pareggi recuperati entro il triplice fischio finale.

Esaminando una finestra temporale più recente, diciamo gli ultimi 10 testa a testa occorsi tra i due club, vediamo che a vincere è l’equilibrio in campo: qui infatti possiamo leggere ben 4 pareggi e tre vittorie per parte. Nella scorsa stagione della Serie A pure ricordiamo il successo del Cagliari in casa per 2-0 nel turno di andata e il pareggio per 2-2 al ritorno, tra le mura del Marassi. (agg Michela Colombo)

MAZZARRI CONTRO IL PASSATO

Cagliari Sampdoria, in diretta domenica 17 ottobre 2021 alle ore 12.30 presso la Sardegna Arena di Cagliari, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie A. Walter Mazzarri al bivio con 2 soli punti ottenuti dalla formazione sarda dal momento del suo avvento in panchina. La situazione non si è sbloccata per il momento, il Cagliari fatica come avviene ormai da due anni solari e dopo la grande partenza del 2019, la formazione rossoblu non è più riuscita a mantenere un ritmo adeguato, flirtando sempre pericolosamente con la parte bassa della classifica.

Dall’altra parte c’è una Sampdoria reduce da un pirotecnico 3-3 contro l’Udinese prima della sosta: finora i blucerchiati hanno vinto solo una partita in campionato, quella in avvio di stagione contro l’Empoli, e sono comunque avanti di 3 lunghezze rispetto ai diretti avversari di turno, con il Cagliari che occupa momentaneamente da solo l’ultima posizione in classifica con 3 punti ottenuti in 7 partite e nessuna vittoria. Il 7 novembre 2020 il Cagliari ha vinto  2-0 l’ultimo precedente casalingo contro la Sampdoria con gol di Joao Pedro e Nandez, i blucerchiati non vincono in Sardegna dallo 0-3 del 7 novembre 2007, con gol di Volpi, Caracciolo e Cristian Maggio.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI SAMPDORIA

Le probabili formazioni di Cagliari Sampdoria, match che andrà in scena alla Sardegna Arena di Cagliari. Per il Cagliari, Walter Mazzarri schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Nandez, Marin, Strootman, Deiola, Dalbert; Keita, Joao Pedro. Risponderà la Sampdoria allenata da Roberto D’Aversa con un 4-4-2 così schierato dal primo minuto: Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Verre; Quagliarella, Gabbiadini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match alla Sardegna Arena di Cagliari, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Cagliari con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.65, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.45, mentre l’eventuale successo della Sampdoria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA