Diretta Campionati Italiani nuoto vasca corta 2021/ Zazzeri e Razzetti vincitori!

- Michela Colombo

Diretta Campionati Italiani nuoto vasca corta 2021: streaming video Rai, orario e vincitori nel day 2 a Riccione, oggi 1 dicembre 2021.

Benedetta Pilato record lapresse 2021 640x300
Diretta Campionati Italiani nuoto vasca corta 2021 - Benedetta Pilato. (Foto LaPresse)

DIRETTA CAMPIONATI ITALIANI NUOTO VASCA CORTA 2021: TUTTI I VINCITORI DELLE GARE POMERIDIANE

Cala il sipario sui Campionati Italiani di nuoto in vasca corta 2021 a Riccione, scopriamo allora chi si è laureato campione d’Italia nelle nove gare che erano in programma oggi pomeriggio. Anna Pirovano ha vinto i 200 farfalla femminili con il tempo di 2’06”41, mentre Lorenzo Mora si è imposto nei 200 dorso maschili vincendo in 1’50”27. Francesca Fangio è la campionessa dei 200 rana femminili, gara che ha vinto fermando il cronometro in 2’19”74, mentre i 50 sl maschili hanno incoronato Lorenzo Zazzeri, vincitore in 21”25.

Giulia D’Innocenzo in 57″55 è invece la vincitrice dei 100 dorso femminili, mentre Matteo Lamberti in 14’38″45 si è imposto nei 1500 sl maschili privi di Greg Paltrinieri, il cui tecnico Fabrizio Antonelli è stato premiato come allenatore dell’anno. I 100 misti femminili hanno invece incoronato in 1’00”23 Laura Letrari, poi abbiamo visto la vittoria di Alberto Razzetti, re dei 200 misti maschili con il tempo di 1’54”64. Infine, l’ultima gara è stata quella dei 100 sl femminili, in cui la vittoria è andata a Costanza Cocconcelli con il tempo di 53″67. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SESSIONE POMERIDIANA

Pochi minuti al via della sessione pomeridiana che oggi farà calare il sipario sulla diretta dei Campionati Italiani di nuoto in vasca corta 2021 da Riccione. Sarà un pomeriggio ancora molto intenso, dal momento che i titoli da assegnare saranno ben nove, tra i quali potrebbe spiccare quello dei 1500 stile libero maschili, gara che per noi ha sempre un notevole significato. Saranno comunque tante le finali da seguire con la massima attenzione, perché per fortuna in Italia abbiamo nuotatori di primissimo piano praticamente in ogni distanza e stile.

Da segnalare inoltre che oggi sarà premiata anche la Società vincitrice di questi Campionati Italiani, dunque c’è in ballo pure la classifica a squadre: tutto questo premesso, adesso prendiamo fiato perché poi per un paio d’ore ci divertiremo parecchio. Parola alla vasca corta di Riccione e al cronometro: la sessione pomeridiana sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CAMPIONATI ITALIANI NUOTO VASCA CORTA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LE GARE

La diretta tv dei Campionati Italiani di nuoto in vasca corta 2021 da Riccione sarà garantita in maniera integrale in chiaro per tutti su Rai Sport + HD (canale numero 57) sia nella sessione mattutina sia in quella pomeridiana, entrambe dunque visibili anche in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY

QUADARELLA E CUSINATO A PODIO

Si è già chiusa la diretta della prima sessione di gare mattutina dei Campionati italiani di nuoto in vasca corta 2021: vediamo dunque subito quali sono i primi verdetti che ci arrivano oggi da Riccione per il Day 2. Come abbiamo visto prima, il programma era denso e ricco anche di big del nuoto (ma non è sceso in vasca Scozzoli oggi, perchè trovato positivo al coronavirus): i giochi si sono aperti con le serie die 400m stile libero femminili, dove è stata Simona Quadarella a ottenere il titolo nazionale con il tempo di 4.03.29, davanti a Caramignoli e Vetrano.

Di fila nei 50 dorso uomini abbiamo applaudito a Lorenzo Mora che ha segnato il crono di 23.43, mentre per i 50 farfalla donne è stata Silvia Di Pietro a salire sul primo gradino del podio, con il tempo di 25.38. Per i campionati italiani di nuoto in vasca corta è stato poi titolo italiano per Ceccon nei 200 stile libero maschili, ottenuto con il crono di 1.43.45, davanti a Megli e Lamberti: di fila è stato successo per  Castiglioni nei 50m rana donne (in gara però mancava Carraro, in isolamento preventivo) e per Cerasuolo nei 100m rana uomini, dove ha pure segnato un nuovo record juniores. A chiudere la sessione la prova dei 400m misto donne dove il titolo tricolore è andato a Ilaria Cusinato, come i 100 farfalla uomini, dove a vivere è stato Simone Stefanì.  (agg Michela Colombo)

AL VIA LE PRIME GARE

Solo pochi istanti prima di dare il via alla diretta dei Campionati italiani di nuoto in vasca corta 2021 a Riccione, banco di prova che, come abbiamo accennato, sarà ottimo banco di prova per coloro che desiderano fare grandi cose ai prossimi Mondiali di Abu Dhabi. L’appuntamento con la competizione iridata nella vasca dei 25 metri si fa sempre più vicina ed è tempo di disegnare la squadra italiana: team dove pure non dovrebbe presenziare Gabriele Detti. Il nuotatore nei giorni scorsi, si è detto affatto sicuro di prendere parte ai prossimi Mondiali, pur presenziando ai Campionati di nuoto in vasca corta in questo giorni a Riccione.

“Ho ripreso ad allenarmi a inizio novembre e sono al 70% delle mie possibilità. Come poi è venuto fuori, ho avuto un virus nel periodo olimpico, ma avevo preferito non parlarne per non cercare scusanti, non sono il tipo. Andare ai Mondiali in corta ad Abu Dhabi? Non credo, ci sono ragazzi che hanno nuotato meglio di me” le parole di Detti a Raisport. Un vero peccato: nel frattempo però godiamocelo in vasca a Riccione: si comincia!

ULTIME GARE A RICCIONE

Si accende oggi la seconda e già ultima giornata riservata ai Campionati italiani di nuoto in vasca corta 2021: anche in questo mercoledì 1 dicembre 2021 siamo dunque a Riccione dove pure vengono messi in palio gli ultimi tricolori e davvero non vediamo l’ora di dare la parola alla vasca clorata. Anche perchè, oltre al valore intrinseco del titolo italiano, non dobbiamo certo scordare che solo tra pochi giorni si accenderanno i riflettori anche sui Mondiali in vasca corta 2021, previsti a Abu Dhabi dal 16 al 21 dicembre, prova per cui questi Assoluti saranno un sorta di “gara di preparazione”.

Anzi proprio in tal senso la diretta dei Campionati italiani di nuoto in vasca corta 2021 a Riccione potrebbe darci già oggi grandi indicazioni su chi è maggiormente in forma e potrebbe regalarci un’emozione tra pochi giorni negli Emirati arabi. Ci attendiamo dunque gran scintille in vasca per il Day 2 a Riccione.

DIRETTA CAMPIONATI ITALIANI NUOTO VASCA CORTA 2021: IL PROGRAMMA DEL DAY 2

Impazienti di dare il via alla diretta dei campionati italiani di nuoto in vasca corta 2021 a Riccione, pure abbiamo subito dare un occhio al programma che ci attende per questa seconda e ultime giornata di gare. Al solito saranno due sessioni di competizione, ma già al mattino saranno assegnati i primi titoli nazionali. Da programma ufficiale dunque si comincerà oggi a Riccione alle ore 9.30 con tutte le serie dei 400m stile libero femminili con Quadarella e Gabrielleschi: a seguire verranno assegnati i titoli per i 50m dorso maschili (Mora e Sabbioni) e i 50 farfalla femminili (Di Pietro e Di Liddo in copertina), come pure il tricolore per i 200m stile libero uomini (Ciampi e Di Cola). Poi una piccola sosta per le prime premiazioni e si ripartirà alle ore 10.30 con le gare che assegneranno il titolo nazionale per i 50 rana donne (Pilato, Castiglioni e Carraro al solito protagoniste), i 100m rana uomini e ancora i 400m misti femminili e i 100 farfalla maschili, dove Rivolta e Lamberti saranno tra i più attesi. A chiudere la sessione poi le ultime premiazioni del mattino.

Per la seconda e ultima sessione di gara dei Campionati italiani di nuoto in vasca corta in diretta a Riccione, si comincerà invece solo alle ore 16.30, dove subito sarà spazio per le gare che consegnano il tricolore per i 200m farfalla donne  con Polieri e Cusinato, e i 200m dorso maschili (Mora e Restivo): a seguire ecco le finali dei 200m rana donne, i 50 stile libero maschili con Zazzeri e la serie più lenta dei 1500 stile libero uomini. Ancora un piccolo stop per le prime premiazioni del pomeriggio, mentre alle ore 17.47 si farà sul serio per il titolo nazionale dei 1500m maschili: di fila ecco le serie dei 100m misti (Cocconcelli in copertina) e dei 100m stile libero femminili, con i 200 misti uomini nel mezzo con Razzetti super atteso. A chiusura della giornata le ultime premiazioni, per atleti e società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA