Diretta/ Campobasso Picerno (risultato 1-1) streaming video tv: fine gara!

- Fabio Belli

Diretta Campobasso Picerno. streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il girone A di Serie C.

Monterosi Campobasso 640x300

DIRETTA CAMPOBASSO PICERNO (RISULTATO 1-1): FINE GARA

Sostituzioni per il Picerno: escono De Marco, Reginaldo e Gerardi. Al loro posto entrano De Cristofaro, Carrà e Coratella. Anche i molisani effettuando diversi cambi: fuori Nacci, Liguori, Parigi e Vanzan, dentro Pace, Rossetti, Vitali e Giunta. I padroni di casa dopo aver incassato il gol del pari si riversano in avanti ma il Picerno si fa trovare pronto, riuscendo a chiudere bene tutte le traiettorie di passaggio. Emmausso è il più attivo tra le fila dei locali. Penetrazione esatta e tiro insidioso che trova la deviazione di Rossetti. Viscovo si fa trovare pronto. Cudini chiama un altro cambio: De Biase entra al posto di Emmausso. Il neo-entrato si mette in mostra, ma il suo tiro termina alto. Nel finale regna la stanchezza. La gara del Selva Piana termina 1-1.

RETE DI GERARDI AL 58′

Esce Vivacqua ed entra Terranova tra le fila ospiti, prima dell’inizio del secondo tempo. Ospiti subito pericolosi. Al 46esimo il tiro di Finizio viene deviato in angolo. Ci prova Guerra su calcio di punizione. Il suo tentativo diventa un cross per la testa di Reginaldo che gira bene verso la porta. Il suo tiro termina alto. AZ in pressione. La punizione di Pitarresi viene deviata da un difensore rossoblù e colpisce clamorosamente la traversa. Al minuto 58 il Picerno trova il gol del pareggio. Un’azione ben congeniata proietta Gerardi a ricevere palla in area. L’attaccante non si fa pregare due volte capitalizzando l’occasione.

FINE PRIMO TEMPO

Alla mezzora il Picerno si fa rivedere in avanti. Vivacqua è bravo a ritagliarsi lo spazio per il tiro. Raccichini è abile a rispondere, riuscendo a respingere in corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina la difesa rossoblù spazza lungo. Al 35esimo il Picerno si rende pericoloso su calcio piazzato. Si accende una mischia in area del Campobasso e poi la difesa, dopo un pericoloso batti e ribatti, riesce a liberare. Ammoniti Pittaresi e Guerra tra le fila ospiti. Nel finale di primo tempo i molisani riescono ad amministrare bene il vantaggio, rischiando poco e addormentando il match. Al 41esimo ci prova Candellori. Il suo tiro è potente ma leggermente impreciso: alto sopra la traversa (agg. di F.D. Zaza).

INIZIO PARTITA

Campobasso in campo con il 4-3-3. Tra i pali Raccichini, in difesa Vanzan, Nacci, Menna e Dalmazzi. A centrocampo Emmausso, Tenkorang e Candellori mentre in zona offensiva ecco Liguori, Fabriani e Parigi. Per il Picerno invece 3-5-2 con Viscovo in porta. Difesa occupata da Finizio, Ferrani e Pitarresi. Linea di centrocampo composta da Vivacqua, Gerardi, Reginaldo, Guerra e De Franco. In avanti De Ciancio e De Marco. I molisani partono meglio riuscendo a proporre interessanti geometrie. Fabrini serve Liguori che ci prova da fuori area impensierendo il portiere avversario. Al decimo Emmausso trova lo spazio per il tiro. Viscovo risponde egregiamente. Il risultato si sblocca al 16esimo. Campobasso avanti. Il traversone di Liguori è insidioso e Ferrani interviene malamente depositando il pallone nella propria rete (agg. di F.D. Zaza).

SI COMINCIA!

Con la diretta di Campobasso Picerno che sta per cominciare, andiamo subito a vedere che numeri queste due squadre hanno raccolto nel corso del girone C di Serie C. Il Campobasso vuole prolungare la striscia di due vittorie consecutive sfruttando il turno casalingo. I molisani sono reduci dalla vittoria per 3-2 sul campo della Turris. Il Picerno è reduce dalla vittoria interna per 2-0 contro il Monterosi. Il Campobasso che vanta uno dei migliori attacchi del girone (14 reti) e una delle retroguardie più battute (16 reti), in casa ha finora deluso le aspettative raccogliendo una vittoria e tre sconfitte.

Sono 4 le reti segnate e 7 quelle subite. Il Picerno in trasferta ha vinto in due occasioni, pareggiato in una e perso in due. 4 le reti messe a segno e 7 quelle incassate. Finalmente al Nuovo Romagnoli è tutto pronto: possiamo dunque metterci comodi e lasciare che a parlare siano i protagonisti delle squadre che stanno per affrontarsi, la diretta di Campobasso Picerno prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CAMPOBASSO PICERNO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Campobasso Picerno non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

CAMPOBASSO PICERNO: I TESTA A TESTA

In avvicinamento alla diretta di Campobasso Picerno, dobbiamo osservare che questa partita del girone C di Serie C allo stadio Nuovo Romagnoli della città molisana sarà a modo suo oggi pomeriggio un avvenimento storico, dal momento che queste due formazioni non si erano mai affrontate prima di oggi in partite ufficiali nel calcio professionistico. Di conseguenza non possiamo fare un testa a testa “storico” fra Campobasso e Picerno, dunque possiamo dedicarci piuttosto a fare un confronto tra il valore delle rose a disposizione dei due allenatori secondo il noto sito Internet specializzato Transfermarkt.

Siamo al valore di 2,46 milioni di euro complessivi per la rosa del Campobasso, cioè 98.000 euro di media per ogni calciatore sotto contratto con il sodalizio molisano, mentre per il Picerno siamo a 2,76 milioni complessivi e 99.000 euro medi per ogni giocatore dei lucani. Differenze sulla carta praticamente inesistenti, chissà se lasceranno però il segno sul campo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CAMPOBASSO PICERNO: PARTITA EQUILIBRATA

Campobasso Picerno, in diretta domenica 24 ottobre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Partenio-Lombardi di Avellino, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Molisani in crescita dopo gli ultimi risultati ottenuti e soprattutto dopo il turno infrasettimanale in cui sono riusciti ad espugnare il difficile campo della Turris. Terza vittoria nelle ultime quattro partite disputate in campionato dalla squadra allenata da Mirko Cudini che ha agganciato l’ottavo posto e la zona play off.

Mercoledì scorso il Picerno ha ottenuto dalla sua una convincente vittoria interna contro il Monterosi Tuscia, un 2-0 che ha rappresentato il secondo successo consecutivo per i lucani che si trovano appaiati in classifica proprio al Campobasso e alla Virtus Francavilla, a quota 14 punti. Dopo la vittoria sul campo della Juve Stabia un segnale di continuità importante per gli uomini guidati in panchina da Antonio Palo, mentre il Campobasso punterà su un gioco spumeggiante, come testimoniato da 14 gol già realizzati e ben 16 subiti nelle prime dieci giornate di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI CAMPOBASSO PICERNO

Le probabili formazioni della diretta Campobasso Picerno, match che andrà in scena allo stadio Nuovo Romagnoli di Campobasso. Per il CampobassoMirko Cudini schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Raccichini; Fabriani, Menna, Dalmazzi, Pace; Tenkorang, Bontà, Candellori; Di Francesco, Rossetti, Vitale. Risponderà il Picerno allenato da Antonio Palo con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Albertazzi; Finizio, Ferrani, Allegretto, Guerra; De Ciancio, De Marco, Pitarresi; Vivacqua, Gerardi, Reginaldo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Nuovo Romagnoli di Campobasso, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Campobasso con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.75, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 2.95, mentre l’eventuale successo del Picerno, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA