Diretta/ Carpi Gubbio (risultato finale 2-2): al 93′ Ceijas si divora il gol vittoria

- Fabio Belli

Diretta Carpi Gubbio. Streaming video e tv della sfida valevole per la quindicesima giornata d'andata del campionato di Serie C.

Carpi gruppo esultanza lapresse 2020 640x300 Diretta Fano Carpi, Serie C girone B 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CARPI GUBBIO (RISULTATO FINALE 2-2): AL 93′ CEIJAS SI DIVORA IL GOL VITTORIA!

Allo stadio “Sandro Cabassi” riesce solo a metà la rimonta del Carpi che contro un Gubbio sorprendente per un’ora ma poi ingenuo coglie un pari per 2-2 che può essere visto come un punto guadagnato o una chance sprecata a seconda dei punti di vista. Infatti alla fine del primo tempo i rossoblu di Torrente conducevano meritatamente per 0-1 e nella ripresa, dopo una sfuriata dei biancorossi, trovavano pure il raddoppio con Gerardi. Gara finita? Macché: perché prima Biasci aveva il merito di segnare a stretto giro di posta il punto dell’1-2 e riaprire i giochi e poi il centrocampista umbro Oukhadda si faceva espellere per somma di ammonizioni. La squadra di Pochesci fiutava l’occasione e poco dopo ecco il pareggio di Ferretti al termine di un assalto tambureggiante. Tuttavia, con 20’ ancora da giocare, il come back del Carpi si fermava qui: Ferretti aveva ancora una chance per l’agognato 3-2 e anzi al 93’ il neo entrato Thiago Ceijas si divorava la rete che avrebbe fatto esplodere i pochi presenti allo stadio. Finisce così 2-2 e, tutto sommato, nell’arco dei 90 minuti è un risultato giusto che premia il ritorno dei biancorossi ma pure la buona ora di gioco degli ospiti, crollati però alla distanza. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA CARPI GUBBIO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Carpi Gubbio sarà trasmessa in chiaro in diretta streaming video via internet sul sito ufficiale di Elevensports e sulle piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram del broadcaster che detiene i diritti del campionato di Serie C in esclusiva, ma li sta divulgando in queste settimane in chiaro per far fronte a un attacco informatico che ha fatto crollare la piattaforma a disposizione degli abbonati.

GOL, BIASCI E FERRETTI PAREGGIANO!

Allo stadio “Sandro Cabassi” il secondo tempo della sfida tra Carpi e Gubbio si apre con i biancorossi all’attacco per recuperare la rete di svantaggio e nel giro di due minuti prima Fofana e poi Ferretti (50’) sparano verso la porta difesa da Zamarion ma senza successo. Poco dopo arriva un cartellino giallo per il biancorosso Venturi a causa di un fallo su Gerardi: ed è proprio quest’ultimo, dopo essere andato vicino al gol a fine primo tempo, a raddoppiare per la formazione di Torrente. Al minuto 54 infatti la punta rossoblu è brava a finalizzare una ripartenza velocissima e a battere così il numero uno di casa, Rossini, per la seconda volta: 0-2 e Gubbio che vola sulle ali dell’entusiasmo ora! Subito il raddoppio, Pochesci corre ai ripari e inserisce Salata per Lomolino sulla fascia, rendendo più offensivo lo schieramento dei suoi. Ma i fuochi d’artificio sono in arrivo: prima al 64’ è Biasci ad accorciare provvidenzialmente le distanze e 60 secondi dopo Oukhadda del Gubbio viene espulso (era già ammonito) per un brutto intervento in ritardo: nel giro di un solo minuto i biancorossi riaprono la gara e ora sono in superiorità numerica! Ci aspetta un finale a cardiopalma: e infatti al 72’ ecco il pari di Ferretti. Col Carpi in confidenza è l’attaccante entrato nel corso della gara a battere per la seconda volta Zamarion: 2-2 e gara completamente ribaltata! (agg. di R. G. Flore)

GERARDI VICINO AL RADDOPPIO AL 42′!

Allo stadio “Sandro Cabassi” si è da pochi istanti concluso il primo tempo della sfida tra il Carpi e il Gubbio, col risultato parziale che recita, a sorpresa ma nemmeno tanto, 0-1 a favore degli ospiti. Come indicavano le previsioni della vigilia, il Gubbio si è dimostrato squadra coriacea al cospetto dell’undici di Pochesci, chiamato a fare la gara: dopo la rete di Munoz al 12’, i padroni di casa non sono quasi mai riusciti a rendersi pericolosi con i rossoblu di Torrente che invece ne hanno approfittato per colpire in ripartenza. Solo al 32’ un lampo di Giovannini portava alla conquista di un calcio di punizione che poi Biasci non riusciva a sfruttare: nel finale di frazione anzi erano gli ospiti ad andare vicini al raddoppio quando Gerardi tirava fuori al termine di un buon contropiede (42’). Riuscirà nella ripresa il Carpi a trovare il bandolo della matassa e rimettere in parità la sfida con un Gubbio ben messo in campo? (agg. di R. G. Flore)

GOL DI MUNOZ AL 12′!

Allo stadio “Cabassi” si affrontano questo pomeriggio il Carpi di Sandro Pochesci, alla ricerca di un rilancio in classifica dopo gli ultimi non entusiasmanti risultati, e il Gubbio di Vincenzo Torrente che invece viene da ben sei gare utili consecutive e punta a prolungare questa inattesa ma meritata striscia positiva. E nei primi 15 minuti di gara, dopo un brivido in area umbra, con Munoz che è protagonista di un dubbio intervento sul biancorosso Giovannini, ecco che a passare a sorpresa in vantaggio sono i rossoblu: al 12’ è lo stesso terzino sinistro ospite che corona un bell’inserimento freddando di fatto il numero uno di casa, Rossini, alla prima occasione: 0-1 e Gubbio subito in vantaggio a Carpi! Subita la rete, gli uomini di Pochesci provano a riorganizzarsi ma i rossoblu sono fino ad ora ben messi in campo e nel corso dei 20’ iniziali non corrono quasi nessun pericolo. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Per Carpi Gubbio l’attesa è ormai brevissimi: negli ultimi minuti prima del fischio d’inizio, leggiamo le statistiche delle due formazioni nel girone B di questa Serie C edizione 2020-2021. Scontro di metà classifica tra due squadre che possono anche puntare al pareggio per non perdere posizioni, anche se il Carpi in casa ha già vinto tre volte, perse quattro, mai pareggiato, una squadra senza vie di mezzo. Anche nello score, tre sole reti segnate tra le pareti domestiche, sette subite. Potrebbe approfittarne il Gubbio se migliorasse in area difensiva quegli otto gol incassati con un attacco che ha segnato altrettanto, una squadra che potrebbe impensierire il Carpi. Adesso però non è più tempo per numeri e parole: la partita sta per cominciare, spazio al campo per Carpi Gubbio!

CARPI GUBBIO: I TESTA A TESTA

C’è solo un precedente per la diretta di Carpi Gubbio che si è giocata nella scorsa stagione visto che per la pandemia legata al Coronavirus aveva bloccato la stagione con il ritorno che non si era disputato. Questa sarà la prima gara disputata al Cabassi, visto che l’unica giocata risale al 13 ottobre del 2019 al Barbetti. La gara era stata sbloccata da Saric alla mezz’ora con pari immediato di Sbaffo su calcio di rigore 180 secondi dopo. Nel finale arrivava il gol di Biasci, entrato da poco in campo, a regalare i tre punti ai biancorossi. Entrambe le squadre sono in una posizione un po’ in bilico in classifica con il Gubbio che ha 15 punti ed è tredicesimo e il Carpi che è due posizioni più sopra e 5 in più. I biancorossi però non vengono da un momento molto facile, non vincono dal primo novembre e da allora in 6 gare con 4 pareggi e 2 ko. Dall’altra parte invece il Gubbio dopo un inizio complicato ha iniziato a collezionare buoni risultati ed è imbattuta da 6 turni. Staremo a vedere come aggiornare il bilancio.

CARPI GUBBIO: ALTRO COLPACCIO DEGLI UMBRI?

Carpi Gubbio, in diretta dallo stadio Cabassi di Carpi in programma domenica 13 dicembre 2020 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la quindicesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Emiliani in ritardo dopo una partenza che aveva fatto sperare il tecnico Pochesci nella possibilità di lottare da subito per le primissime posizioni nel girone B e la promozione in cadetteria. Da 6 partite di fila in campionato il Carpi non riesce però a fare bottino pieno, ritrovandosi con 4 pareggi e 2 sconfitte che l’hanno portato al momento al confine della zona play off, dividendo il decimo posto con la Virtus Verona. A 5 punti di distanza c’è un Gubbio che sta proseguendo invece nella sua risalita dai bassifondi della classifica.

Sabato scorso gli umbri hanno festeggiato ancora una vittoria espugnando il campo del Matelica, 7 punti nelle ultime 3 sfide di campionato per la squadra allenata da Torrente che in totale ha messo in fila 6 risultati utili consecutivi, che gli hanno permesso al momento di distanziare di 5 punti il quintultimo posto e, conseguentemente, la zona play out.

PROBABILI FORMAZIONI CARPI GUBBIO

Le probabili formazioni di Carpi Gubbio, sfida che andrà in scena presso lo stadio Cabassi di Carpi. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Sandro Pochesci con un 3-4-1-2: Pozzi: Gozzi, Venturi, Sabotic; Marcellusi, Ghion, Bellini, Lomolino; Maurizi; Biasci, Carletti. Gli ospiti guidati in panchina da Vincenzo Torrente schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Zamarion, Munoz, Signorini, Uggè, Ferrini; Oukhadda, Megelaitis, Malaccari; Pasquato, Gomez, De Silvestro. 

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie C tra Carpi e Gubbio queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.25, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.05 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 3.20.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie