Diretta/ Carpi Sambenedettese (risultato finale 2-0): vittoria netta per gli emiliani

- Fabio Belli

Diretta Carpi Sambenedettese streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 1^ giornata di Serie C, presso lo stadio Menti.

Carpi
Carpi (repertorio LaPresse)

DIRETTA CARPI SAMBENEDETTESE (RISULTATO FINALE 2-0): DOMINIO EMILIANO, OSPITI MAI IN PARTITA

Il Carpi batte nettamente, più di quanto non dica il punteggio finale, la Sambenedettese per 2-0 e parte col piede giusto in questo torneo di Serie C 2020/2021: gara dai due volti al “Sandro Cabassi” anche se il leitmotiv è stata la supremazia tattica dei biancorossi di Coraggio che pur senza strafare hanno mantenuto il pallino del gioco, prima con la complicità dei rossoblu, e successivamente perla superiorità numerica creatasi al 23’ con l’espulsione di D’Ambrosio: da lì il passo al vantaggio di Carletti (32’) è stato breve, e solo nella ripresa si sono avuti segnali di risveglio da parte dei marchigiani ma, dopo un’azione per parte, è stato ancora l’attaccante carpigiano a raddoppiare e chiudere i giochi. La gara però è rimasta godibile pure nei 20’ finali tanto che il direttore di gara ha dovuto sventolare ben tre cartellini gialli e al 74’ Lescano per poco non accorciava le distanze per la Samb: svanita questa occasione, i ritmi si sono fisiologicamente abbassati e con la girandola dei cambi il match si è definitivamente spento. Tre punti dunque per il Carpi mentre peri rossoblu, più che di bocciatura, si deve parlare di rimando al prossimo esame visto che questo pomeriggio hanno fatto quasi scena muta e poi l’espulsione ha finito per condizionare pure le possibilità di possibile come back. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA CARPI SAMBENEDETTESE IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Carpi Sambenedettese non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, ma ancora una volta il campionato di Serie C è un’esclusiva del portale Eleven Sports: si potrà dunque scegliere se abbonarsi a questa emittente (con contratto stagionale) oppure acquistare di volta in volta il singolo evento, in ogni caso la partita sarà fornita in diretta streaming video e, di conseguenza, basterà recarsi sul sito www.elevensports.it utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

GOL, RADDOPPIO DI CARLETTI AL 68′!

Nel secondo tempo della sfida tra Carpi e Sambenedettese la musica è cambiata allo stadio “Cabassi”: dopo essere andata in superiorità numeri e aver sbloccato la gara con Carletti al 32’ la compagina biancorossa di Coraggio cerca il raddoppio che chiuderebbe i giochi ma rischia pure di subire la clamorosa beffa con le incursioni dei rossoblu ospiti. Infatti dopo un grande chance al 46’ con Lomolino (salvataggio sulla linea della difesa marchigiana) è Angiulli a sfiorare il gol dell’1-1 al 50’ con un tiro che sorvola non di molto lo specchio della porta. Montero ci crede e si gioca due cambi per tentare l’impresa mentre sull’altro versante è ancora Lomolino a ispirare ma la conclusione di Giovannini (60’) viene murata. E lo stesso Giovannini sei giri di lancette dopo si vede negare dal n.1 rossoblu Nobile la rete del 2-0 con un grande intervento che salva capra e cavoli. Ma due minuti dopo non c’è storia: Carletti, autore della prima rete, si avventa come un falco verso la porta ospite e con un tap-in corona una bella azione dei biancorossi al 68’. 2-0 e mach quasi in ghiaccio per il Carpi! (agg. di R. G. Flore)

GOL DI CARLETTI AL 32′!

Allo stadio “Cabassi” di Carpi si è concluso da poco il primo tempo del match tra i padroni di casa e la Sambenedettese e il punteggio recita 1-0: i ragazzi di Coraggio vanno quindi al riposo in vantaggio e per spiegare questo risultato basta citare i due fatti salienti di questi primi 45’ che hanno visto i marchigiani troppo attendisti e lasciare il giro palla ai biancorossi. A cambiare il vento della sfida è stata innanzitutto l’espulsione di D’Ambrosio al minuto 23 (fallo da ultimo uomo) che ha lasciato la formazione di Montero in inferiorità numerica. Sotto di un uomo i rossoblu hanno retto solo nove minuti prima di capitolare sotto i colpi di Carletti: la punta del Carpi al 32’ si viene a trovare da solo davanti al n.1 ospite Nobile e lo infila facilmente. 1-0 e gara in salita per la Sambenedettese! Nel finale c’è una specie di reazione dei rossoblu ma al 40’ è il Carpi che potrebbe raddoppiare ma una bella intuizione di Carletti non è sfruttata da Danovaro. Appuntamento per il secondo tempo di una gara che pare fortemente indirizzata ma non ancora chiusa… (agg. di R. G. Flore)

ESPULSO D’AMBROSIO PER GLI OSPITI!

Comincia il campionato di Serie C 2020/2021 e nell’equilibratissimo Girone B uno degli incontri di cartello di questa domenica va in scena allo stadio “Sandro Cabassi” di Carpi dove i padroni di casa ricevono la visita della temibile Sambenedettese allenata da Paolo Montero. E nei primi 15 minuti della sfida che vede opposti i biancorossi di Emilio Coraggio alla compagine rossoblu marchigiana i ritmi sono apprezzabili nonostante si tratti dell’esordio e probabilmente per i 22 in campo si fa sentire ancora il peso della preparazione: a partire meglio sono gli emiliani che tengono per più tempo la palla ma senza creare veri pericoli mentre la Samb si limita a controllare e poco più. Per registrare sul tabellino la prima occasione degna di nota occorre attendere il 17’ quando gli ospiti si risvegliano dal loro torpore e Noccioli, recuperata una palla sanguinosamente persa dalla difesa di casa, si lancia verso Rossini ma la sua iniziativa in contropiede viene sventata. Tuttavia al 23’ ecco la svolta: gli ospiti rimangono in 10 per il rosso sventolato a D’Ambrosio (fallo da ultimo uomo sul lanciato Carletti) e conseguente punizione ai limiti dell’area che però si risolve in un nulla di fatto. (agg. di R. G. Flore)

SI COMINCIA!

In avvicinamento alla diretta di Carpi Sambenedettese, studiamo i testa a testa tra queste due squadre: sono state avversarie in tre occasioni, ma i primi due episodi della rivalità sono datati perché andati in scena nel corso della Serie C 1992-1993. Al Cabassi gli emiliani si erano imposti per 3-0, mentre era stato un successo ancora più netto (4-0) quello che i rossoblu avevano ottenuto nel loro stadio; 26 anni dopo le due società si sono ritrovate nel girone B della terza divisione, ma questa partita era stata sorteggiata come ultimo turno e dunque quella di ritorno non si è potuta giocare, perché il campionato è stato interrotto dal Coronavirus. Ancora una volta è stata confermata la statistica che vuole la squadra ospite incapace di segnare: in quel caso si trattava della Sambenedettese allenata da Paolo Montero, e caduta sul campo di un Carpi secondo in classifica e che si era imposto con un gol messo a segno al 71’ minuto, grazie a Samuele Maurizi che di testa aveva impattato in maniera vincente il calcio d’angolo battuto da Enej Jelenic. (agg. di Claudio Franceschini)

CARPI SAMBENEDETTESE: I BOMBER

Ci stiamo avvicinando a grandi passi alla diretta di Carpi Sambenedettese: tra le fila degli emiliani sono rimasti a disposizione due grandi attaccanti come Tommaso Biasci e Michele Vano. Il primo, già protagonista nella Carrarese – e sempre nel campionato di Serie C – ha chiuso davvero molto bene la scorsa stagione regolare, e riparte con lo stesso entusiasmo di sempre sapendo di poter essere anche capocannoniere di questo girone B; Vano invece era stato il grande mattatore di inizio campionato, poi però si era infortunato ed era dovuto rimanere fuori a lungo. Adesso ha tanta voglia di riscatto; i due dovrebbero essere gli attaccanti titolari nella formazione guidata da Sandro Pochesci, anche se Biasci sembra poter essere destinato a cambiare categoria; il Carpi non ha cambiato assetto offensivo rispetto alla passata stagione, la prima alternativa infatti è il classe ’96 Cristian Carletti che nel ko di Coppa Italia contro il Casarano ha giocato titolare al fianco di Romeo Giovannini, un esterno d’attacco che può adattarsi a fare la seconda punta. (agg. di Claudio Franceschini)

CARPI SAMBENEDETTESE: SFIDA AD ALTA QUOTA

Carpi Sambenedettese viene diretta dal signor Marcenaro di Genova, e si gioca alle ore 15.00 per la 1^ giornata nel girone A del campionato di Serie C 2020-2021. Entrambe le formazioni hanno vissuto un primo turno di Coppa Italia amaro, ma è stato addirittura pessimo per il Carpi, che aveva la possibilità di iniziare il suo cammino in casa contro i pugliesi del Casarano, formazione di Serie D. Non è bastato per fare risultato e anzi i biancorossi si sono trovati ad incassare un rotondo tris nei tempi supplementari, dopo aver trovato momentaneamente il pari grazie a Giovagnini. In un impegno comunque sulla carta più difficile, non è andata meglio alla Sambenedettese, sconfitta 3-2 sul campo dell’Alessandria. L’espulsione di Maxi Lopez ha lasciato i marchigiani in dieci uomini per tutto il secondo tempo, non è stato sufficiente tentare la rimonta fino al 94′ con il gol di Panaioli: per chi dovesse uscire sconfitto da questo confronto, si aprirebbero le prospettive di una precoce prima crisi stagionale.

PROBABILI FORMAZIONI CARPI SAMBENEDETTESE

Le probabili formazioni di Carpi Sambenedettesesfida in programma allo stadio Cabassi e valevole per la prima giornata del campionato di Serie C. Il Carpi sarà schierato dal tecnico Pochesci con un 3-5-2: Rossini, Varga, Sabotic, Varoli, Danovaro, Martorelli, Mané, Bellini, Lomolino, Vano, Biasci. 4-3-1-2 per la Sambenedettese di Paolo Montero con questo undici titolare schierato dal 1′: Nobile; D’Ambrosio, Bondi, Di Pasquale, Liporace; Shaka Mawuli, Angiulli, Rocchi, Chacon; Maxi Lopez, Nocciolini.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito le quote per un pronostico su Carpi Sambenedettese, che andiamo a presentare nel dettaglio: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa ha un valore di 2,15 volte quanto messo sul piatto, di contro il successo degli ospiti – regolato dal segno 2 – vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 3,25 volte la puntata mentre con il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, la vincita ammonterebbe a 3,20 volte la vostra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA