Diretta/ Carpi Virtus Verona (risultato finale 2-2): rigore di Danti nel recupero!

- Fabio Belli

Diretta Carpi Virtus Verona. Streaming video e tv del match valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Carpi Diretta Carpi Padova (Foto LaPresse)

DIRETTA CARPI VIRTUS VERONA (RISULTATO 2-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Sandro Cabassi il Carpi e la Virtus Verona si annullano pareggiando per 2 a 2. Nel primo tempo i padroni di casa cominciano alla grande la partita riuscendo a passare in vantaggio subito al 4′ grazie alla rete messa a segno con un colpo di testa da De Cenco, su assist da calcio d’angolo di Ghion. Tuttavia gli ospiti non si lasciano abbattere e pervengono al gol del pareggio per merito di Pittarello al 27′, sfruttando il suggerimento offertogli dal suo compagno Danti. Nel secondo tempo i biancorossi tornano avanti al 65′ tramite la doppietta personale completata da De Cenco. Nell’ultima parte dell’incontro i Virtussini compiono diversi sforzi per ripristinare l’equilibrio con le occasioni fallite da Visentin e Daffara oltre alla quasi autorete firmata da Varoli all’83’ ma devono pure fare attenzione al solito De Cenco. Inutili poi gli spunti di Danti all’88’ e di Pellacani al 90′ ma il calcio di rigore trasformato da Danti e concesso per un fallo di Cazzola nel recupero al 90’+4′ ristabilisce la parità in maniera definitiva. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Carpi di portarsi a quota 35 nella classifica del girone B della Serie C mentre la Virtus Verona sale a quota 45 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA CARPI VIRTUS VERONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Carpi Virtus Verona non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Carpi e Virtus Verona è cambiato ed è adesso di 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli ospiti ci credono calciando sull’esterno della rete al 54′ con Danti ma il ritmo della gara rimane decisamente basso e bisogna attendere il 65′ perchè, sugli sviluppi di un calcio di punizione, De Cenco completi la doppietta personale valida per il raddoppio dei padroni di casa. Intanto l’arbitro ha estratto un altro paio di cartellini gialli per ammonire Pinto al 57′ e Cazzola al 64′ tra le file della Virtus. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Carpi e Virtus Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i rossoblu non rimangono a guardare rendendosi a loro volta pericolosi con Danieli all’11’ e con Pittarello al 27′. Proprio lo stesso Pittarello firma poi il gol del pareggio al 27′, capitalizzando il lancio dalla destra di Danti. Gli emiliani tornano ad inseguire l’eventuale raddoppio con Varoli e De Sena alla mezz’ora mentre Danti, sul fronte opposto, non inquadra lo specchio della porta al 32′. Nel finale De Cenco si vede negare una chance per la doppietta quando viene anticipato in extremis da Daffara in calcio d’angolo al 43′. Fino a questo momento il direttore di gara Maria Sole Ferreri Caputi, proveniente dalla sezione di Livorno, ha ammonito Visentin al 33′ e Danti al 36′ tra le file della Virtus Verona. aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Carpi e Virtus Verona è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Pochesci a partire subito forte riuscendo a passare immediatamente in vantaggio al 4′ grazie alla rete messa a segno da De Cenco, autore di un colpo di testa vincente sul calcio d’angolo battuto da Ghion. La reazione degli ospiti guidati dal tecnico Fresco si concretizza nella chance fallita da Danti al 7′, scivolato sul più bello a tu per tu con l’estremo difensore Rossi. Al 10′ sul fronte opposto è invece Ghion a sparare alto sopra la traversa. Ecco le formazioni ufficiali: CARPI (3-4-1-2) – Rossi; Gozzi, Venturi, Varoli; Eleuteri, Ghion, Fofana, Lomolino; Giovannini; De Sena, De Cenco. A disp.: Pozzi, Ercolani, Llamas, Bayeye, Ceijas, Tripoli, Motoc, Martorelli, Offidani, Bellini, Ferretti, Ridzal. All.: Pochesci. VIRTUS VERONA (4-3-1-2) – Giacomel; Pinto, Visentin, Pellacani, Daffara; Danieli, Cazzola, Lonardi; Danti; Carlevaris, Pittarello. A disp.: Chiesa, Mazzei, Mazzolo, Pessot, Bentivoglio, Del Carro, De Rigo, Marcandella, Arma, Bridi, Amadio. All.: Fresco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

A pochissimi minuti ormai da Carpi Virtus Verona, scopriamo che cosa ci possono dire su questa partita le statistiche del girone B della Serie C 2020-2021. Tre sconfitte di fila per i padroni di casa del Carpi, dopo il k.o. di Trieste, e l’occasione per rifarsi li mette davanti a una Virtus Verona reduce dalla vittoria contro il Fano che ha interrotto una lunga striscia di sconfitte per gli scaligeri. Campionato degli emiliani finora caratterizzato da otto vittorie, dieci pareggi e quattordici sconfitte per il Carpi, con trentatré gol fatti e cinquanta subiti. I veneti hanno totalizzato invece dieci vittorie, quattordici pareggi e otto sconfitte, con una differenza reti da +4: trentasette le reti segnate, trentatré quelle incassate dalla Virtus Verona. Adesso però non è più il tempo per i numeri e per le parole, perché stanno per diventare protagonisti gli “attori” sul campo: Carpi Virtus Verona finalmente adesso comincia per davvero!

CARPI VIRTUS VERONA: I TESTA A TESTA

Soffermiamoci sui precedenti della diretta di Carpi Virtus Verona che si gioca per la prima volta in assoluto al Cabassi oggi. Le due compagini si incontrarono per la prima volta l’anno scorso quando il campionato fu interrotto per l’emergenza sanitaria da Coronavirus e fu allora impossibile giocare il return match. Il Carpi, il 23 novembre del 2019, si impose col risultato finale di 1-2. Gli ospiti erano passati in vantaggio dopo 11 minuti con Jelenic con i padroni di casa in grado di pareggiare grazie a un autogol di Nobile. A dieci dalla fine Vano regalava ai suoi tre punti davvero molto importanti. Nel match d’andata la sfida terminò invece senza reti e dunque con il risultato finale di 0-0. Come andrà oggi?

CARPI VIRTUS VERONA: PADRONI DI CASA PER SVOLTARE!

Carpi Virtus Verona, in diretta domenica 28 marzo 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Sandro Cabassi di Carpi, sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Emiliani che si presentano in piena crisi all’appuntamento: l’ultima sconfitta di Trieste è stata infatti la terza consecutiva per la squadra allenata da Sandro Pochesci che ora resta con 5 lunghezze di vantaggio sulla zona play out.

Non abbastanza per dirsi tranquilli, soprattutto se contro la Virtus Verona dovesse arrivare un altro passo falso: gli scaligeri avevano a loro volta infilato una serie nera che aveva vanificato una lunga rincorsa verso la zona play off, ma nell’ultimo impegno interno contro il Fano è arrivata una scossa, una vittoria che ha permesso alla Virtus di agganciare di nuovo il Gubbio al decimo posto e di poter credere realisticamente a una partecipazione alla post season a fine stagione, che sarebbe un premio per il campionato portato avanti in maniera brillante dalla squadra allenata da Luigi Fresco.

PROBABILI FORMAZIONI CARPI VIRTUS VERONA

Le probabili formazioni della sfida tra Carpi e Virtus Verona presso lo stadio Sandro Cabassi. I padroni di casa allenati da Sandro Pochesci scenderanno in campo con un 4-4-2 e questo undici titolare: Rossini; Eleuteri, Venturi, Sabotic, Llamas; Bellini, Fofana, Ghion, Lomolino; Giovannini, De Sena. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Luigi Fresco con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Giacomel; Delcarro, Visentin, Pellacani, Daffara; Zarpellon, Danieli, Cazzola; Danti; Carlevaris, Arma.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Carpi e Virtus Verona, le quote del bookmaker Snai fissano a 2.60 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.00 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 2.75 volte la posta scommessa.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie