Diretta/ Catania Paganese (risultato finale 1-1): Claiton pareggia in extremis!

- Fabio Belli

Diretta Catania Paganese streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 1^ giornata di Serie C, presso lo stadio Massimino.

Catania
Catania (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA CATANIA PAGANESE (RISULTATO 1-1): TRIPLICE FISCHIO 

Allo Stadio Angelo Massimino il Catania pareggia nel finale con la Paganese per 1 a 1. Nel primo tempo gli ospiti erano riusciti un po’ a sorpresa a passare in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Guadagni e l’infortunio prematuro di Gaeta sembrava poter creare loro qualche problema. Tuttavia, gli sforzi prodotti dai padroni di casa per cercare di raggiungere il pareggio sono stati spesso vanificati dall’attento portiere avversario, tanto che i rossazzurri di mister Raffaele sono riusciti a ristabilire l’equilibrio solamente nell’ultima parte dell’incontro, precisamente all’87’, tramite il colpo di testa di Claiton arrivato sul calcio d’angolo battuto dal suo compagno Vicente. Il punto guadagnato quest’oggi consente sia al Catania che alla Paganese di portarsi a quota 1 nella classifica della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA CATANIA PAGANESE IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Catania Paganese non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, ma ancora una volta il campionato di Serie C è un’esclusiva del portale Eleven Sports: si potrà dunque scegliere se abbonarsi a questa emittente (con contratto stagionale) oppure acquistare di volta in volta il singolo evento, in ogni caso la partita sarà fornita in diretta streaming video e, di conseguenza, basterà recarsi sul sito www.elevensports.it utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA 

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Catania e Paganese è ancora bloccato sullo 0 a 1 maturato in precedenza. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Maneh al posto di Izco tra le fila dei siciliani, sono proprio i rossazzurri di casa ad andare per primi alla conclusione con Reginaldo verso il 48′, sebbene il suo tiro venga contenuto in calcio d’angolo dalla retroguardia avversaria. Lo stesso numero 10 spara poi largo intorno al 51′ e gli ospiti ricevono il primo cartellino giallo della loro partita a causa dell’ammonizione rimediata da Schiavino. Gli uomini di mister Erra per il momento reggono difendendosi in maniera compatta ma la squadra del tecnico Raffaele potrebbe anche scuotere la situazione attraverso una giocata individuale. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine del primo tempo le formazioni di Catania e Paganese sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Dopo la rete del vantaggio realizzata su calcio di rigore in apertura per gli ospiti da Guadagni, le cose sembrano complicarsi un po’ per il tecnico Erra, costretto a rimpiazzare Gaeta con Bramati per infortunio già al 21′. I padroni di casa non rimangono con le mani in mano e vanno in cerca del gol del possibile pareggio creando diverse opportunità interessanti con Silvestri e Biondi. Tutte e due le compagini dovranno rivedere i propri piani nel corso dei quindici minuti di riposo se vorranno disputare al meglio la seconda parte dell’incontro. Fino a questo momento il direttore di gara Daniele Perenzoni, proveniente dalla sezione di Rovereto, ha ammonito Zanchi e Calapai soltanto tra gli uomini di mister Raffaele. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Sicilia la partita tra Catania e Paganese è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due squadre sembrano volersi studiare l’un l’altra senza riuscire ad andare immediatamente a segno nonostante il debole tentativo di Isufaj per gli ospiti di mister Erra intorno al 4′. Verso il 13′ la sfida si infiamma prima con il colpo di testa alto di Silvestri per i padroni di casa e poi con il calcio di rigore trasformato da Guadagni per i campani al 15′, concesso per un fallo di Santurro ai danni di Isufaj. Ecco le formazioni ufficiali: CATANIA (3-5-2) – Santurro; Silvestri, Claiton, Zanchi; Calapai, Dall’Oglio, Rosaia, Izco, Biondi; Sarao, Reginaldo. All.: Raffaele. A disp.: Martinez, Della Valle, Albertini, Panebianco, Noce, Vicente, Welbeck, Arena, Pecorino, Gatto, Manneh. PAGANESE (3-5-2) – Fasan; Sbampato, Schiavino, Cigagna; Carotenuto, Onescu, Bonavolontà, Gaeta, Squillace; Isufaj, Guadagni. All.: Erra. A disp.: Bovenzi, Esposito, Di Palma, Perazzolo, Perri, Bramati, Costagliola. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

I precedenti della diretta di Catania Paganese sono ben 9 tutti disputati in Serie C. Il bilancio è nettamente a favore degli etnei che hanno vinto in 6 occasioni, rispetto alle 2 della Paganese. Rimane solo 1 nello storico il pareggio. L’ultimo precedente risale alla scorsa stagione quando la Paganese si impose in casa per 3-1, era l’11 dicembre e non si sarebbe giocato il match di ritorno a causa dell’emergenza legata al Covid-19. In un’ora i biancoblù liquidarono il match con i gol di Scarpa, su rigore, e Stendardo nel primo tempo. Subito dopo l’intervallo Dall’Oglio riapriva il match chiuso nuovamente da una giocata di Guadagni all’ora di gioco appunto. L’ultima vittoria del Catania contro questo avversario risale al febbraio del 2019, un match terminato 2-1 e che aveva visto la Paganese passare in vantaggio dopo 6 minuti con Capece. Il pari di Biagianti e la rete di Lodi avevano di fatto portato i rossoblù alla vittoria.

CATANIA PAGANESE: I BOMBER

Nella diretta di Catania Paganese si sfidano due attaccanti rapidi e dal grande talento. Tra gli etnei gioca Reginaldo che ricordiamo anche per diverse apparizioni in Serie A e che avrebbe sicuramente potuto avere una carriera migliore se avesse trovato continuità di rendimento nel corso degli anni. Punta moderna che fa del passo e non del fisico la sua arma migliore ama svariare sulle fasce e nonostante i 37 anni compiuti a luglio è un calciatore che è in grado di saltare l’uomo con grandissima facilità. Il suo destro violento poi è ben noto anche in questa categoria dove nell’ultimo periodo ha trovato il suo habitat naturale. Dall’altra parte invece troviamo il senegalese classe 1993 Aboud Diop classico bomber d’area di rigore dotato di fisico e di un buon colpo di testa. Nonostante i 185 centimetri è comunque un giocatore rapido e in grado di saltare l’uomo quando è necessario.

FACILE PER I SICILIANI?

Catania Paganese viene diretta dal signor Perenzoni di Rovereto, e si gioca alle ore 15.00 per la 1^ giornata nel girone A del campionato di Serie C 2020-2021. Per gli etnei momento subito particolarmente difficile a inizio stagione: alla bruciante eliminazione in Coppa Italia per mano dei dilettanti abruzzesi del Notaresco si è aggiunta la penalizzazione di quattro punti a causa di irregolarità amministrative, penalizzazione comminata proprio nel giorno del settantaquattresimo anniversario dalla nascita del sodalizio siciliano. Servirà una scossa contro una Paganese che si presenta invece all’esordio assoluto stagionale dopo aver condotto nella passata stagione un campionato di metà classifica, lontano dalle sofferenze di due anni fa che avevano portato alla retrocessione e al conseguente ripescaggio. La formazione campana è ancora un cantiere aperto ma proverà ad approfittare delle difficoltà degli avversari, che potrebbero aver risentito anche dal punto di vista del morale della penalizzazione.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA PAGANESE

Le probabili formazioni di Catania Paganese, sfida in programma allo stadio Massimino e valevole per la prima giornata del campionato di Serie C. Il Catania sarà schierato dal tecnico Giuseppe Raffaele con un 3-5-2: Santurro; Albertini, Claiton, Noce; Calapai, Biondi, Welbeck, Dall’Oglio, Zanchi; Gatto, Sarao. Ci saranno tante novità per la nuova Paganese, che riparte dal tecnico Alessandro Erra e che dovrebbe sicuramente schierare Gaeta, unico per i campani ad andare in gol nell’amichevole contro la Salernitana che ha visto la Paganese incassare cinque gol contro la formazione del capoluogo di provincia, impegnata in Serie B.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito le quote per un pronostico su Catania Paganese, che andiamo a presentare nel dettaglio: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa ha un valore di 1,55 volte quanto messo sul piatto, di contro il successo degli ospiti – regolato dal segno 2 – vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 5,75 volte la puntata mentre con il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, la vincita ammonterebbe a 3,90 volte la vostra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA