DIRETTA/ Cavese Vibonese (risultato finale 1-1): pari campano di Di Roberto al 91′!

- Fabio Belli

Diretta Cavese-Vibonese. Streaming video e tv, quote e risultato live del match della terza giornata del campionato di Serie C nel girone C.

Camporeale Migliorini Bisceglie Cavese lapresse 2019
Diretta Cavese Bisceglie (Foto LaPresse)

DIRETTA CAVESE VIBONESE (1-1): PARI-BEFFA DEI CAMPANI CON DI ROBERTO AL 91′!

Finisce 1-1 tra Cavese e Vibonese il match in programma questo pomeriggio al “Romeo Menti” e valido per il Girone C della Serie C 2019/2020: tuttavia quello che è uno dei più classici risultati è figlio di una gara frizzante, ricca di occasioni da gol, e che i calabresi ospiti allenati da Modica avrebbero pure meritato di vincere, se non avessero sbagliato troppo e soprattutto non avessero subito la beffa amara nel finale da parte dei campani: infatti i rossoblu ospiti erano passati in vantaggio al 35’ con Malberti dopo aver fallito due nitide palle gol, poi nella ripresa la Cavese si era rifatta sotto ma erano ancora i ragazzi di Modica ad andare vicini al raddoppio prima al 60’ con Del Col e poi al 75’ con Ciotti che non sfrutta un errore campano e davanti a Bisogno manda alto. E la legge del gol non perdona perché nel concitato finale, dopo che ancora una volta gli ospiti sfiorano il bis con Emmausso, ecco che Di Roberto si inventa il pari: De Rosa serve l’attaccante entrato al 79’, questi Controlla bene e poi fulmina Greco per il gol dell’1-1! Due minuti dopo la Vibonese avrebbe pure la chance per il controsorpasso ma la punizione di Tito all’ultimo respiro viene respinta dalla barriera: con questo pari la Cavese sale a quota 2 ma dovrà ancora migliorare mentre una Vibonese sfortunata può solo sorridere perché conquista il primo punto del suo campionato. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cavese-Vibonese, domenica 8 settembre 2019 alle ore 15.00, non si potrà seguire in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, sul digitale terrestre o sul satellite, che non trasmetteranno il match. Si potrà però vedere la partita in esclusiva in diretta streaming video via internet, con un abbonamento a Elevensports.it, con la piattaforma che offrirà il match tramite smart tv o pc sul sito, o con l’applicazione per dispositivi mobili come tablet o smartphone.

DEL COL PERICOLOSO, VICINO AL RADDOPPIO!

Il secondo tempo della sfida tra Cavese e Vibonese si apre con gli stessi effettivi del primo tempo e dunque senza cambi: pronti, via e l’attaccante campano El Ouazni viene ammonito per una simulazione mentre al minuto 49 Russotto si avventa su un bel cross ma il suo colpo di testa non inquadra la porta dei calabresi. Dopo l’ottimo avvio dei padroni di casa, Moriero effettua due cambi attorno all’ora di gioco per cercare si smuovere le acque ma al minuto 60 i ragazzi di Modica rischiano di raddoppiare: Del Col si libera bene e va al tiro ma Bisogno è bravo a sventare la minaccia. Poco dopo è il turno della Vibonese a cambiare qualcosa ma le sostituzioni di Modica sono più conservative e mirano a mettere dentro forze fresche oltre che a spezzettare il gioco e a far passare minuti preziosi. (agg. di R. G. Flore)

ANNULLATO IL GOL DEL RADDOPPIO!

Si è concluso da pochi minuti allo stadio “Menti” di Cava il primo tempo della sfida tra la Cavese di Moriero e la Vibonese di Modica: dopo 45’ giocati meglio dai calabresi e che hanno avuto le migliori occasioni, il punteggio è di 0-1 a favore degli ospiti grazie alla rete di Malberti al 35’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Infatti nel corso della prima frazione la Vibonese non solo ha giocato meglio ma in avvio aveva avuto due clamorose occasioni da gol, malamente sprecate, per andare in vantaggio. Solo nel finale i campani hanno accennato una reazione ma senza colpo ferire: anzi il gioco è stato pure spezzettato dall’infortunio occorso al rossoblu Pugliese, sostituito al 42’ da Del Col. E anzi nel finale, poco prima del duplice fischio e dopo un’ammonizione a Petermann, il direttore di gara annulla il raddoppio della Vibonese nel recupero avendo avvisato avendo ravvisato un fallo di mano di Redolfi. (agg. di R. G. Flore)

GOL DI MALBERTI AL 35′!

Nella cornice dello stadio “Romeo Menti” di Cava de’ Tirreni la Cavese di Francesco Moriero ospita la Vibonese di Giacomo Modica per questo incontro valevole per la terza giornata del campionato di Serie C, Girone C: i campani affrontano i calabresi che sono ancora a quota zero e vogliono cominciare a fare punti nonostante si tratti di una trasferta ostica. E nei primi 30’ di gioco il ritmo è abbastanza frizzante e non mancano nemmeno le occasioni da rete ma il tabellino iniziale non si sblocca: anzi a partire meglio sono i rossoblu ospiti che tra il minuto 6 e 8 hanno ben due chances per passare in vantaggio (prima con un contropiede clamorosamente sprecato da Taurino, a tu per tu contro il portiere Bisogno, e poi con Pugliese che a due passi dalla porta non trova di meglio che calciare addosso all’estremo difensore). Scampato il pericolo, i campani provano a reagire ma l’undici di Modica si difende bene e quanto riparte fa male: Lulli infatti è il primo a finire sul taccuino degli ammoniti per proteste; sull’altro versante sono l’esterno sinistro Tito e la punta Taurino i più attivi e capaci di creare grattacapi alla difesa di Moriero, mentre per attendere la prima palla gol della Cavese si va al minuto 31 con un colpo di testa invero debole di El Ouazni. Ma al minuto 35 ecco l’evento che cambia l’inerzia del match: su un calcio d’angolo battuto da Taurino, il difensore Malberti è più lesto di tutti a girare in rete. 0-1 e vantaggio meritato per la Vibonese! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Sempre più vicini alla diretta di Cavese Vibonese, possiamo adesso leggere alcune dichiarazioni di Filippo Berardi, nuovo acquisto della Vibonese che in settimana ha parlato per il sito ufficiale della società calabrese. Ecco dunque cosa ha affermato Berardi: “Purtroppo sotto il profilo dei risultati – si riferisce agli esiti delle partite finora disputate dalla Vibonese – non è andata bene. Siamo stati davvero sfortunati, ma il calcio mi ha insegnato che tutto torna. Siamo sulla strada giusta anche se è chiaro che tutti possiamo e dobbiamo dare di più, me per primo. Siamo un gruppo quasi completamente nuovo e ci vuole del tempo ma siamo molto fiduciosi per il prosieguo. Sono davvero contento di aver trovato a Vibo l’ambiente ideale per poter lavorare. Personalmente ho tanta voglia di riprendermi ciò che ho perso per qualche noia fisica di troppo”. Questi sono i propositi che però adesso Berardi e la Vibonese devono iniziare a convertire in punti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BOMBER

Nel presentare Cavese Vibonese andiamo a parlare dei potenziali bomber attesi quest’oggi in campo: i padroni di casa sono riusciti a segnare solo due gol nelle prime due giornate di campionato, e tra i marcatori troviamo anche il trentatreenne Nunzio Di Roberto che, dopo la promozione centrata con la Juve Stabia, ha rinunciato a tornare in Serie B per sposare il progetto nato a Cava De’ Tirreni. Con lui si è trasferito Badr El Ouazni, uno dei protagonisti del grande campionato giocato dalle Vespe: è soprattutto a questo attaccante italo-marocchino che prova ad affidarsi mister Francesco Moriero. Situazione complessa per la Vibonese, che nei primi 180 minuti non ha mai trovato la porta: nel 4-3-3 schierato da Giacomo Modica la prima punta è Nicolas Bubas, italo-argentino confermato nella rosa, ma è chiaro che una grossa mano dovrà anche arrivare dai laterali offensivi tra cui spicca soprattutto Filippo Berardi, arrivato dal Torino dove è cresciuto e chiamato a fare il definitivo salto di qualità per provare ad affermarsi. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Mentre aspettiamo la diretta di Cavese Vibonese, possiamo sottolineare che questa partita del girone C di Serie C vanta appena quattro precedenti ufficiali, però tutti molto recenti. Cavese e Vibonese infatti si sono affrontate in Serie D nel campionato 2015-2016 e poi nel girone C di Serie C già nello scorso torneo 2018-2019. Il bilancio è in perfetto equilibrio grazie a una vittoria per parte più due pareggi, anche se la Vibonese ha segnato una rete in più (4-3). A Cava de’ Tirreni contiamo una vittoria dei padroni di casa e un pareggio, mentre la Vibonese ha vinto a Vibo Valentia, dove il bilancio è di nuovo di un successo per i padroni di casa più un pareggio. Nello scorso campionato abbiamo assistito a una vittoria per 2-0 della Vibonese nella partita d’andata giocata in Calabria il 13 ottobre 2018 e ad un pareggio per 0-0 sul campo della Cavese nella partita di ritorno, disputata il 10 febbraio di quest’anno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

La diretta Cavese Vibonese, domenica 8 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Simonetta Lamberti di Cava de’ Tirreni, sarà una delle sfide in programma nella terza giornata del campionato di Serie C nel girone C. Due squadre in difficoltà nei primi due turni della stagione. I campani erano partiti con un pari all’esordio in casa contro la matricola Picerno, ma poi sono andati incontro ad una pesantissima sconfitta sul campo della Reggina che ha calato una cinquina contro i biancazzurri. Ancora a secco di punti invece la Vibonese, con i calabresi che hanno perso di misura, 1-0, sia il match d’esordio a Monopoli sia quello della seconda giornata in casa contro l’Avellino. Considerando anche lo 0-3 subito in Coppa contro la Sicula Leonzio, per la formazione calabrese al momento è l’attacco il problema maggiore, con i rossoblu che in partite ufficiali hanno finora segnato soltanto nella sfida di Coppa in casa contro la Sicula Leonzio, il 2-1 nel match d’andata.

PROBABILI FORMAZIONI CAVESE VIBONESE

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Cavese-Vibonese, domenica 8 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Lamberti. I padroni di casa irpini allenati da Moriero schiereranno un 4-3-3 con Bisogno; Spaltro, Matino, Marzorati, Nunziante; Lulli, Castagna, Matera; Di Roberto, El Ouazni, Russotto, Di Roberto. Risponderà la Vibonese di Modica schierata con un 4-3-3 e questo undici titolare: Greco; Ciotti, Altobello, Malberti, Tito; Pugliese, Petermann, Rezzi; Berardi, Bubas, Tumbarello.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, Cavese favorita per la conquista dei tre punti contro la Vibonese. Vittoria interna proposta a una quota di 2.45, l’eventuale pareggio viene quotato 2.95 mentre la vittoria in trasferta viene proposta a una quota di 3.00. Per quanto riguarda il totale dei gol realizzati nel corso della partita, per l’under 2.5 la quota viene fissata a 1.60, mentre l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA